Francesco Zabarella

Da Padova all'Europa per salvare la Chiesa

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 178,      1a edizione  2021   (Codice editore 234.2)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Francesco Zabarella Da Padova all'Europa per salvare la Chiesa
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835120681
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835131960
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Giurista, cardinale, uomo di stato, fine dicitore e letterato: Francesco Zabarella, con equilibrio e rigore morale, ha salvato la Chiesa dal Grande Scisma e ha servito la sua città, Padova, sotto diversi governi, insegnando con passione a generazioni di studenti. Una figura attualissima, tutta da scoprire.

Presentazione del volume


Giurista, cardinale, uomo di stato, fine dicitore e letterato. Francesco Zabarella, con equilibrio e rigore morale, ha salvato la Chiesa dal Grande Scisma e ha servito la sua città, Padova, sotto diversi governi, insegnando con passione a generazioni di studenti. Una figura attualissima, tutta da scoprire.

Giurista, uomo di Chiesa e colto intellettuale, Francesco Zabarella è stato tutto questo e molto altro. Difficile non sorprendersi nello scoprire questa figura, rimasta certo ignota ai più eppure protagonista di primo piano di molte vicende storiche del suo tempo. La sua vita, non lunghissima secondo i canoni odierni (57 anni), ma densa di atti e di opere, si svolge tra la seconda metà del Trecento e i primi anni del Quattrocento, in un periodo molto delicato e complesso: la Chiesa è travagliata da un drammatico scisma, con papi e antipapi in lotta tra loro, l'Italia è divisa in molte piccole e grandi realtà politiche in eterno conflitto, e così l'Europa intera.
Il contributo di Zabarella, articolato su diversi profili - dottrinale, tecnico-giuridico, diplomatico e politico - è stato certamente decisivo per giungere, dopo un quarantennio di lotte, a una soluzione condivisa del Grande Scisma, ma il suo ruolo è stato altrettanto importante per la storia di Padova - che proprio in quegli anni vede la fine della signoria Carrarese e la dedizione alla Repubblica di Venezia - e per la sua università, dove ha contribuito per un ventennio a formare generazioni di giuristi.

Chiara Valsecchi (Monza 1966) è professore ordinario di Storia del diritto medievale e moderno nella Scuola di Giurisprudenza dell'Università di Padova. Studia molteplici aspetti della storia giuridica, dal medioevo alla contemporaneità, con particolare interesse per il diritto di famiglia (matrimonio e dote, divorzio, paternità e filiazione), il diritto penale, il processo e l'amministrazione della giustizia, il diritto pubblico e fiscale e la storia del diritto canonico.

Indice

Prefazione
Il grande scisma d'Occidente: un crocevia della storia e la missione di una vita
(Il dramma della Chiesa divisa; Francesco Zabarella studente di diritto canonico)
Le radici. Nascita dell'università e studio del diritto nel medioevo: una straordinaria storia italiana
(Un unico diritto per un unico impero; L'altro diritto: la Chiesa e le sue leggi; Dalla scuola di diritto all'universitas e da Bologna all'Italia e all'Europa intera; Diventare doctor legum: un percorso impegnativo)
Francesco Zabarella, da promettente allievo a brillante maestro
(L'arte della parola; Funerali e matrimoni)
Il professor Zabarella, maestro di diritto e di umanità
(L'insegnare e lo scrivere; Allievi come figli)
L'amico, il letterato e il filosofo
(Da Francesco a Francesco: Zabarella e Petrarca; Il circolo umanistico)
La politica: microcosmi e macrocosmi
(Padova carrarese; ... e Padova veneziana; Con la Serenissima nello scacchiere europeo)
Francesco Zabarella vescovo (mancato) e cardinale
(Una carriera ad ostacoli; A Firenze...; ... e nella città natale; Ancora un nulla di fatto; Verso la porpora (passando ancora per Firenze))
La Chiesa e lo scisma: teoria e pratica, parole e azioni di un uomo di fede
(Il primo intervento di Francesco Zabarella: un consilium (1402); Nuovi "modi" per risolvere lo scisma: dal consilium al tractatus (1404-1406); Tentativi e fallimenti; Un concilio senza papi?; Zabarella amplia ancora lo studio sullo scisma: una repetitio (1408); Il Concilio di Pisa del 1409: la Chiesa tricefala; Giovanni xxiii e il Cardinale Zabarella)
Verso la riconciliazione. Il Concilio di Costanza: culmine di una carriera e di una vita
(Il papa e l'imperatore; Il concilio; Dalla solenne rinuncia...; ... alla fuga; Zabarella tenta ancora di salvare il papa; "Il concilio e superiore al papa"; Francesco sceglie di salvare la Chiesa; Gregorio rinuncia e Pedro e deposto: verso un nuovo conclave)
Ricordando Francesco Zabarella
Per saperne di più.