Il settore dell'automazione industriale in Lombardia

Strategie di competizione e cooperazione tra imprese produttrici

Autori e curatori
Contributi
M. Benassi, G. C. Cainarca, M. G. Colombo, L. Consolati, S. Mariotti, A. Riva
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 196,      1a edizione  1989   (Codice editore 760.43)

Il settore dell'automazione industriale in Lombardia. Strategie di competizione e cooperazione tra imprese produttrici
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820433147

Presentazione del volume

Il composito e complesso settore dell'automazione industriale sta vivendo una fase di profonda trasformazione e innovazione, indotte dalla convergenza tra sviluppi della microelettronica e del software informatica e innovazioni incrementali negli automatismi meccanici.

L'affermarsi del nuovo paradigma tecnologico offre l'opportunità agli utilizzatori di coniugare flessibilità e integrazione dei processi, varietà dei prodotti ed efficienza produttiva. Per essere adeguatamente valorizzate, le nuove tecnologie richiedono tuttavia profonde modificazioni delle strategie e delle strutture organizzativi aziendali, e un più favorevole contesto ambientale. Se ciò rappresenta una sfida complessiva alle strutture sociali e alle politiche economiche degli stati, un ruolo fondamentale nella diffusione delle nuove tecnologie compete anzitutto ai produttori di mezzi e sistemi di automazione. L'assistenza agli utenti, l'affermazione dei propri standards e delle proprie soluzioni di sistema rappresentano la via fondamentale per consolidare anche la loro già notevole presenza sui mercati internazionali.

La ricerca, fondata su un'indagine diretta presso le imprese produttrici di mezzi e sistemi di automazione industriale per processi discreti, si è quindi volta ad identificare i sentieri di sviluppo prevalenti, ponendo anche attenzione al rilievo occupato dagli accordi di cooperazione interaziendale all'interno delle strategie competitive selezionate dalle imprese.

Indice

Nota introduttiva di Roberto Biscardini
Presentazione di Giuseppe Gario
Introduzione di Sergio Mariotti e Alberto Riva
1. Caratteristiche strutturali e competitività internazionale
del produttori lombardi di mezzi e sistemi di automazione industriale
di Luciano Consolati e Alberto Riva
1. Il quadro di riferimento
2. Le caratteristiche strutturali
3. Il commercio estero
4. Conclusioni
Note
2. Accordi tra imprese: un quadro concettuale di riferimento
di Massimo G. Colombo
1. Introduzione
2. Gli accordi come strumento di efficienza allocativa (statica)
3. Gli accordi come strumento di adattamento e di efficienza dinamica
4. Gli accordi come strumento di manipolazione della competizione
5. Il ruolo della tecnologia negli accordi di cooperazione
6. Piccola impresa e accordi di cooperazione
Note
3. Campo d'indagine e metodologia
di Gian Carlo Cainarca
1. Il campo d'indagine
1.1. Il settore dei mezzi e sistemi di automazione industriale
1.2. Il settore dei componenti di natura elettronica destinati ai mezzi e sistemi di automazione industriale
1.3. Il settore delle "system-houses" operanti nell'automazione industriale
1.4. La composizione del campione analizzato
2. La metodologia
Note
4. Il settore dei mezzi e sistemi di automazione industriale
di Gian Carlo Cainarca e Massimo G. Colombo
1. Introduzione
2. Le caratteristiche di strategia-struttura delle imprese
3. Orientamenti strategici e fattori critici di successo
4. Le relazioni di cooperazione fra imprese
Note
5. Il settore della componentistica elettronica per l'automazione industriale
di Luciano Consolati
1. Introduzione
2. Descrizione del campione di imprese
3. Orientamenti strategici
4. Le relazioni di cooperazione tra le imprese
6. Le "system-houses"
di Mario Benassi
1. Introduzione. Il problema definitorio
1.1. Fattori tecnologici e fabbisogno dell'utenza sottostanti l'integrazione
1.2. Per una tipologia degli integratori-sistemisti
2. Le "system-houses' nell'esperienza lombarda
2.1. Sui comportamenti della domanda
2.2. Gli aspetti strutturali
2.3. Gli orientamenti strategici
2.4. "System-houses" e relazioni cooperative
Note
7. Considerazioni di sintesi
di Sergio Mariotti
1. Premessa
2. Le caratteristiche di strategia-struttura delle imprese
3. Relazioni di cooperazione e strategie competitive
4. Alcune riflessioni sul ruolo dell'operatore pubblico
Bibliografia