SEARCH RESULTS

The search has found 163 titles

Luca Dal Pozzolo, Aldo Garbarini

Oltre la sindrome del Vilcoyote.

Politiche culturali per disegnare il futuro

Intento del volume è di provare a leggere la situazione attuale della cultura e di proporre alcune indicazioni su cosa potrebbe essere fatto in un domani prossimo.

cod. 1257.48

Marco Bruno, Andrea Lombardinilo

Narrazioni dell'incertezza

Società, media, letteratura

Obiettivo dei contributi raccolti nel volume è di aprire all’interno delle scienze umane e sociali uno spazio di riflessione sulle possibili e auspicabili convergenze tra letteratura, società e media nell’era delle accelerazioni tecnologiche e della provvisorietà valoriale della seconda modernità.

cod. 1381.2.20

Mimma Gallina

Ri-organizzare teatro

Produzione, distribuzione, gestione

Una mappa completa e aggiornata per orientarsi nel teatro di prosa in Italia. L’autrice ha raccolto in questa nuova edizione le trasformazioni intervenute nel teatro italiano fino all’ultimo decreto approvato.

cod. 1257.42

Luciana Berti

La Galleria Inesistente.

Pratiche artistiche di un gruppo anonimo tra gli anni '60 e ‘70

La Galleria Inesistente ha rappresentato, tra gli anni Sessanta e Settanta, una prassi di contestazione al sistema dell’arte e alle figure di mediazione. Il testo ne ripercorre le vicende attraverso i documenti, le testimonianze e le voci di quanti conobbero l’attività del gruppo, restituendo la narrazione plurale di una delle esperienze artistiche più interessanti di quegli anni.

cod. 2000.1440

Stefano Monti

Cultural accountability.

Una questione di cultura

L’accountability è la responsabilità da parte di qualsiasi impresa o ente di rendicontare le decisioni prese nell’uso delle proprie risorse. Il volume ragiona del perché in Europa proprio le organizzazioni che hanno quale oggetto sociale la cultura siano le più restie a produrre bilanci sociali che testimonino la non arbitrarietà delle loro scelte: un limite la cui debolezza urge superare.

cod. 1257.46

Emanuele Gabardi, Vittoria Morganti

Musei di Milano.

Lo spettacolo della cultura e della bellezza al tempo di Expo

Il libro racconta la comunicazione innovativa di alcuni musei di Milano che dialogano con il pubblico trasversale dell’oggi. Rappresenta un invito a guardare meglio la città, rivolto a chi la visita ma anche a chi la abita, magari un po’ distrattamente. Qui troverà motivi per visitare le meraviglie custodite nei musei della città e scoprirne la vera anima, abitata da una milanesità intensa, costruita sulle basi solide del saper fare e della condivisione del bene comune.

cod. 118.14

Vanni Codeluppi

Eroi.

Superman, Batman, Tex, 007, Harry Potter e altre figure dell'immaginario

Gli eroi creati in letteratura, nei fumetti o nel cinema, continuano a giocare un ruolo fondamentale nella definizione della nostra identità di individui e membri di una società. Il volume propone un viaggio nelle loro avventure, grazie alle quali prendono coscienza di sé, raggiungendo la pienezza della loro personalità. E noi con loro.

cod. 246.9

Emanuele Gabardi, Vittoria Morganti

Musei di Torino

Nuovi modi di comunicare cultura e bellezza nella prima capitale d'Italia

Attraverso la storia del successo dei musei torinesi, emerge un quadro di quali politiche e di quali tecniche organizzative e comunicative sono necessarie e utili per trasformare l’abbondanza di be-ni culturali dispersi sul nostro territorio in veri oggetti di fruizione di massa, di crescita culturale col-lettiva, di sviluppo economico per il territorio che li ospita.

cod. 118.13

Alfonso Malaguti, Camilla Gentilucci

Il nuovo decreto per le performing arts

Una prima guida per gli operatori

Il volume vuole costituire – per gli operatori del settore – un momento di chiarezza e di utilità anche interpretativa nei meandri normativi dei complessivi 48 articoli e 6 allegati e degli obiettivi strategici che regolano il Decreto ministeriale 1 luglio 2014 sullo spettacolo dal vivo.

cod. 1257.44

Disintegrazione dell’ordine del discorso, dominio della cultura digitale, sconfinamento dello spazio nel tempo e viceversa sono concetti chiave della contemporaneità già presenti in alcuni momenti alti dell’esperienza letteraria novecentesca, rappresentati dalle opere di autori “profeti della software culture” come Joyce, Rilke e Calvino.

cod. 1420.189

Cecilia Guida

Spatial practices

Funzione pubblica e politica dell'arte nella società delle reti

Cosa significa per l’arte spostarsi negli spazi della vita quotidiana e della comunicazione contemporanea? Rileggendo la relazione tra le diverse pratiche artistiche come un rapporto di continuità e di scambio, il testo mostra come le procedure partecipative all’opera nella metropoli anticipino, dialoghino e si completino con quelle degli ambienti comunicativi del Web.

cod. 452.4

Giovanni Fiorentino

Il flaneur e lo spettatore.

La fotografia dallo stereoscopio all'immagine digitale

Un originale confronto tra i testi di Charles Baudelaire e Oliver Wendell Holmes. Entrambi, pur su fronti opposti e con esperienze differenti, colgono la dimensione industriale della fotografia, la nascita del pubblico moderno, la potenza immaginaria delle icone riproducibili all’infinito, la convergenza tra economia, tecnica e consumi spettacolari.

cod. 246.7

Francesco De Biase

I pubblici della cultura

Audience development, audience engagement

In questo volume esperti in differenti discipline propongono analisi, metodologie e strumenti di lavoro, esperienze e best practices per favorire l’elaborazione di progetti e iniziative volte ad ampliare e a qualificare la partecipazione dei cittadini alla vita culturale.

cod. 1257.43

Alfonso Malaguti, Camilla Gentilucci

La distribuzione pubblica organizzata del teatro.

Prospettive future

Il volume analizza l’orizzonte a cui si rifanno i circuiti teatrali, con teorizzazioni e proposte che intendono dare un concreto contributo per una svolta, per un radicale cambiamento. Le performing arts in generale e l’attività teatrale in particolare devono essere in grado di trovare in se stesse la forza di autoriformarsi e di rinnovarsi.

cod. 2001.108

Alessandro Gilleri, Pierpaolo Bisleri

Lo spettacolo va in scena.

Nozioni di organizzazione e scenotecnica dello spettacolo

Questo testo intende unire i rudimenti necessari per la gestione organizzativo-economica di uno spettacolo a quelli connessi alla sua gestione tecnica, in quanto l’opzione tecnica e scenografica deve esser dipendente da quella economica e non viceversa, per evitare che la gestione collassi.

cod. 1060.256

Arthur Asa Berger

American icons.

Viaggio tra i luoghi più significativi della cultura americana

Da Coney Island a Las Vegas, dal World Trade Center al Grand Canyon, Arthur Asa Berger (uno dei più importanti intellettuali e studioso dei media, della cultura pop, dello humor e del turismo degli ultimi decenni) guarda ai luoghi-icona della cultura americana. Un testo godibile e accessibile in cui Disneyland viene letto secondo Freud, il Mall of America attraverso Baudrillard, Madison Avenue con gli occhi di McLuhan…

cod. 246.5

Jean Baudrillard, Vanni Codeluppi

Miti fatali.

TwinTowers, Beaubourg, Disneyland, America, Andy Warhol, Michael Jackson, Guerra del Golfo, Madonna, Jeans, Grande Fratello

Dieci importanti oggetti della cultura di massa. Dieci affascinanti fenomeni che sono al centro di questo volume e che il sociologo francese Jean Baudrillard ha analizzato in modo originale e profondo.

cod. 246.4

Mimma Gallina, Oliviero Ponte di Pino

Le buone pratiche del teatro.

Una banca delle idee per il teatro italiano. Con 140 buone pratiche schedate e commentate

Un libro indispensabile per capire cosa è successo, cosa sta succedendo e che cosa succederà nel teatro italiano. Racconta la situazione del settore e le possibilità di riforma, intrecciando il contributo che arriva da oltre 130 buone pratiche (esperienze innovative, replicabili e sostenibili) e le riflessioni di un gruppo di specialisti che hanno contribuito con dati, relazioni, inchieste, analisi.

cod. 1257.41

Antonio Di Lascio, Silvia Ortolani

Istituzioni di diritto e legislazione dello spettacolo.

Dal 1860 al 2010, i 150 anni dell'Unità d'Italia nello spettacolo

Il volume presenta un ampio quadro informativo sul complesso delle disposizioni che hanno disciplinato negli anni teatro, musica, danza, lirica e cinema. Un testo utile per chi, a diverso titolo, si occupa di spettacolo all’interno delle istituzioni e degli enti, ma anche per gli amministratori pubblici, per i ricercatori e gli studenti.

cod. 1257.26

Vanni Codeluppi

Mostri

Dracula, King Kong, Alien, Twilight e altre figure dell'immaginario

I mostri suscitano da sempre sorpresa e paura, ma, grazie al lavoro creativo della letteratura e del cinema, occupano uno spazio importante anche nelle nostre società. Attraverso gli scritti elaborati da alcuni importanti studiosi italiani – Alberto Abruzzese, Gianni Canova, Guido Ferraro e Peppino Ortoleva – questo testo ne analizza otto, tra i più noti e amati: Frankenstein, Dracula, Tarzan, King Kong, Zombi, Alien, Joker e Twilight.

cod. 246.3