Il test di Rorschach in psicopatologia

Santo Di Nuovo

Il test di Rorschach in psicopatologia

Edizione a stampa

24,50

Pagine: 144

ISBN: 9788820434458

Edizione: 1a edizione 1989

Codice editore: 1222.67

Disponibilità: Esaurito

Fin dall'anno della sua pubblicazione (1921) il test delle macchie di Rorschach ha avuto una grande diffusione ed è stato utilizzato negli ambiti di applicazione più diversi, inclusi quelli attinenti la devianza e la patologia psichica. Ancora oggi il Rorschach è ampiamente usato nelle perizie e nella diagnosi in campo psichiatrico e penitenziario, avvalendosi però non di rado di criteri di analisi simbolica di dubbia validità, che finiscono per aumentare la diffidenza verso le tecniche 'proiettive' da parte di alcuni settori della psicologia sperimentale. Il volume fa il punto sulle recenti tendenze nella ricerca empirica sul test, esaminando quindi in dettaglio gli indici utilizzabili nella valutazione della psicopatologia, alcuni dei quali desunti dal 'Comprehensive System' di Exner.

Vengono quindi riportate alcune ricerche che utilizzano gli indici descritti in campioni di soggetti antisociali, depressi e psicotici, suggerendo criteri di discriminazione tra le diverse forme dì pensiero patologico.

In un'ottica di analisi che fa riferimento ad indicatori cognitivi ed emozionali attendibili e rigorosamente validati, il test di Rorschach viene ricondotto alla sua funzione essenziale di esame dei processi di base del funzionamento individuale, consentendo così di ricostruire le modalità prevalentemente usate dal soggetto nel rapporto con la realtà che lo circonda, e di comprendere come e perché si siano Instaurate eventuali alterazioni psicopatologiche. Il volume si rivolge a psicologi, in particolare a quelli operanti nel settore diagnostico-clinico, e a studenti e specializzandi in discipline psicologiche.

Santo Di Nuovo (Catania, 1950), è ricercatore presso l'istituto di Scienze pedagogiche e psicologiche dell'Università di Catania, e docente di Psicologia dello sviluppo nella Scuola regionale ortofrenica di Catania. Dal 1975 collabora all'attività di ricerca e Intervento, soprattutto nel settore diagnostico, presso una Clinica per malattie nervose, ed è stato anche, dal 1979 al 1987, consulente psicologo del Ministero di grazia e giustizia. Ha pubblicato numerose ricerche in diversi ambiti della psicologia, occupandosi in particolare degli stili cognitivi, dell'ansia e dell'aggressività, e delle abilità sociali. Tra I volumi più recenti (in collaborazione con F. Di Maria): L'educatore autoritario, L'aggressività umana e identità e dogmatismo.

Presentazione
1. Recenti tendenze nella ricerca sul Rorschach
1.1. Premessa
1.2. L'analisi del processo primario
1.3. Lo studio delle difese
1.4. L'«approccio concettuale» secondo I. Weiner
1.5. Il «Comprehensive System» di Exner
1.6. Studi fattoriali
1.7. L'assessment computerizzato
1.8. Correlati neuropsicologici delle risposte al test di Rorschach
2. Indici Rorschach utilizzatili nella valutazione
della patologia
2.1. Indice Delta (di pensiero patologico)
2.2. La capacità di organizzazione degli stimoli e le sue carenze (punteggi Z)
2.3. Disarmonie nella 'qualità evolutiva' delle risposte
2.4. Studi sulla attendibilità: il punteggio 'Lambda'
2.5. Stili di adattamento deducibili dal test di Rorschach: dall'Erlebmstypus al punteggio D
2.6. L'indice di egocentricità e i suoi correlati psicologici
3. Il Rorschach nelle patologie psichiche. Alcune verifiche empiriche
3.1. Indici di aggressività e test di Rorschach: confronto tra antisociali, depressi e controlli
3.2. Il Rorschach nelle differenti patologie depressivi
3.3. Il Rorschach nelle sindromi schizofreniche
3.4. Alcune considerazioni sull'uso degli indici Rorschach in psicopatologia
3.5. Integrazione e differenziazione nel pensiero patologico
3.6. Approccio globale, risposte 'doppio' ed egocentricità nelle patologie narcisistiche
4. Considerazioni conclusive
Riferimenti bibliografici
Appendice: Simboli usati per localizzazioni e determinanti


Collana: Psicologia

Argomenti: Psicopatologie e tecniche per l'intervento clinico - Psicodiagnostica della personalità

Livello: Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti

Potrebbero interessarti anche