Sulla natura della mente

Maurizio Ceccarelli

Sulla natura della mente

Funzioni, disfunzioni, psicoterapia

In questo saggio, la natura della mente è indagata avendo come riferimento interpretativo le prospettive multi-motivazionali sulla natura dell’essere umano, inserite in un modello gerarchico-dinamico dell’attività mentale.

Printed Edition

48.00

Pages: 434

ISBN: 9788835159070

Edition: 1a edizione 2024

Publisher code: 1250.351

Availability: Buona

Pages: 434

ISBN: 9788835158165

Edizione:1a edizione 2024

Publisher code: 1250.351

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: PDF con DRM for Digital Editions

Info about e-books

Pages: 434

ISBN: 9788835158349

Edizione:1a edizione 2024

Publisher code: 1250.351

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: ePub con DRM for Digital Editions

Info about e-books

La mente è una proprietà della relazione tra il corpo e il mondo.
È questa l'affermazione nucleare di questo saggio, in cui la natura della mente è indagata avendo come riferimento interpretativo le prospettive multimotivazionali sulla natura dell'essere umano, inserite in un modello gerarchico-dinamico dell'attività mentale.
La conoscenza dell'evoluzione della mente consente di individuare la progressiva comparsa delle diverse motivazioni, strettamente associata sia al progressivo emergere delle diverse funzioni mentali (percezione, emozione semplice, emozione complessa, linguaggio, autocoscienza), sia alla progressiva complessificazione della relazione tra corpo e mondo (fisico, interpersonale, socioculturale).
La maturazione delle motivazioni sostiene la costruzione di un modello gerarchico dell'attività mentale, in cui le funzioni classicamente intese costituiscono, dinamicamente, i diversi regolatori della relazione corpo-mondo.
In quest'ottica, la dis-regolazione della relazione corpo-mondo, effetto della dis-integrazione del rapporto tra le diverse funzioni mentali, costituisce il nucleo della psicopatologia. La stretta correlazione tra funzioni mentali e motivazioni permette di delineare una psicopatologia interpretativa che si declina, nosograficamente, nell'ambito delle prospettive dimensionali delle disfunzioni mentali.
Il valore costitutivo della relazione corpo-mondo nella regolazione dell'attività mentale comporta che, nel contesto di cura, la relazione tra paziente/i e curante/i sia il fattore terapeutico primario. L'analisi multimotivazionale della relazione terapeutica consente di descrivere una serie di tecniche che favoriscono la stimolazione dell'interazione cooperativa tra pazienti/i e terapeuta/i, sinonimo di alleanza terapeutica.

Maurizio Ceccarelli
, psichiatra, formatosi in psicoterapia sistemico-relazionale prima e in psicoterapia cognitivo-comportamentale poi. Direttore della Scuola di Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale dell'Adulto e dell'Età Evolutiva - Training School. I temi di interesse, testimoniati dalla pubblicazione di articoli e di contributi in volumi collettanei, sono, sul piano speculativo, le teorie biopsicosociali dell'attività mentale, e, sul piano clinico-pragmatico, la relazione terapeutica.

Giuseppe Ducci, Prefazione
Introduzione
Fondamenti concettuali
(Introduzione; Fondamenti concettuali; Per una sintesi)
Evoluzione
(Introduzione; L'evoluzione della mente; Riflessioni conclusive)
Sviluppo
(Introduzione; Principi generali dello sviluppo; Lo sviluppo della mente; Riflessioni conclusive)
Psicopatologia
(Introduzione; Psicopatologia gerarchico-dinamica; Psicopatologia gerarchico-dinamica multimotivazionale; Riflessioni conclusive)
Psicoterapia
(Introduzione; La relazione terapeutica secondo la teoria multimotivazionale; La relazione terapeutica come contesto di cura; La relazione terapeutica come strumento di cura e come strumento psicoterapeutico; La prassi della costruzione della relazione terapeutica; La prassi nella gestione della relazione terapeutica; Riflessioni conclusive)
Appendice. La conoscenza della mente
(Introduzione; Conoscenza e conoscenza della conoscenza; I paradigmi; Le metateorie; Le teorie; Le prassi; Riflessioni conclusive)
Epilogo
Carlo Blundo, Postfazione
Bibliografia.

Contributors: Carlo Blundo, Giuseppe Ducci

Serie: Psicoterapie

Subjects: Psychopathology and Clinical Psychology - Cognitivism, Constructivism

Level: Books for clinical Psychologists, Psychotherapists

You could also be interested in