Percorsi etici. Studi in memoria di Antonio Lambertino
Autori e curatori
Contributi
Tommaso Ariemma, Domenico Bosco, Beatrice Centi, Mauro Cinquetti, Chiara Cotifava, Franco De Capitani, Umberto Galeazzi, Giorgia Gioli, Angelo Marchesi, Pierpaolo Marrone, Rita Messori, Antonio Pavan, Giorgio Penzo, Roberto Pinzani, Fabio Rossi, Alberto Siclari, Carmelo Vigna
Argomenti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 368,      1a edizione  2007   (Codice editore 870.25)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 36.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846484253

Presentazione del volume

Della miscellanea di contributi che questo volume offre al lettore, alcuni sono di più schietta impronta teorica ed epistemologica, altri presentano un'impostazione prevalentemente storico-teoretica. Sono presentati e vagliati dei percorsi etici con riferimento ad autori contemporanei e del passato, nella consapevolezza che differenti tradizioni morali coesistono nella complessità del pensiero morale attuale e diversi inindagati presupposti continuano a informare il nostro modo di valutare.
La loro esplicitazione aiuta a comprendere più a fondo la validità degli argomenti e i limiti della loro articolazione, incrementando un confronto critico volto alla ricerca di buone ragioni per rispondere alle questioni etiche più pressanti, pur nella difformità delle prospettive particolari.
Gli studi qui riuniti intendono ricordare Antonio Lambertino e il suo operoso impegno presso l'Università di Parma.

Mara Meletti Bertolini è docente di Filosofia morale presso il Dipartimento di Filosofia dell'Università di Parma. Presso FrancoAngeli ha pubblicato: Bergson e la psicologia (1984); Il pensiero e la memoria. Filosofia e psicologia nella Revue philosophique di Théodule Ribot (1991); La conversione all'autenticità. Saggio sulla morale di J.-P. Sartre (2000). Ha inoltre curato il volume miscellaneo Etica e Politica (2004).

Indice


Alberto Siclari, Presentazione
Mara Meletti Bertolini, Chiara Cotifava, Ricordando Antonio Lambertino: lo studioso, il docente
Mara Meletti Bertolini, Nota bibliografica
Saggi
Pierpaolo Marrone, Ragioni per agire, regolarità, principi, spiegazioni: una nota sul particolarismo morale
Carmelo Vigna, Etica e procreazione
Antonio Pavan, La persona e i servizi: la formazione e alcuni suoi aspetti etici
Giorgio Penzo, Secolarizzazione e morte di Dio nel post-moderno
Umberto Galeazzi, Riconoscimento e dignità umana. La problematica contemporanea e il pensiero di Tommaso d'Aquino
Franco De Capitani, "Confusiones mearum lucubrationum". Accenti agostiniani nell'autoconfessione di Lutero
Roberto Pinzani, Leibniz sui nomi astratti
Alberto Siclari, La conoscenza e il valore in Harald H•ffding
Beatrice Centi, Formalismo etico e virtù
Fabio Rossi, Dalla "fine della metafisica" alla metafisica come "trascendere, trascendere la propria trascendenza, [...] trascendersi della metafisica stessa"
Angelo Marchesi, Antomoderne: un'opera di Maritain, ingiustamente dimenticata e storiograficamente trascurata
Domenico Bosco, Un lessico d'amore tra privato e pubblico. Una qualche suggestione...
Mara Meletti Bertolini, Tra Sartre e Merleau-Ponty: la vita irriflessa ed i suoi significati etici
Giovanna Giorgia Gioli, Il possibile e la libertà: un confronto tra Bergson e Sartre
Tommaso Ariemma, La soglia del nudo
Chiara Cotifava, L'immaginazione trascendentale kantiana nell'antropologia dell'uomo fallibile di Paul Ricoeur: il confronto con Heidegger
Rita Messori, Pensare per immagini. Linguaggio ed evidenza ne La métaphore vive di Paul Ricoeur
Mauro Cinquetti, Paul Ricoeur e il decentramento del Cogito. La "questione del soggetto" in Le conflit des interprétations
Indice dei nomi.