Lavoro e passione. Milano e l'artigianato del boom economico
Contributi
Paolo Colombo, Giovanna Ferrante
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 122,      1a edizione  2015   (Codice editore 1501.123)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15.00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891713889
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 10.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891731616
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Un primo passo verso la ricostruzione del ruolo svolto da Milano nel decisivo momento del boom economico. Il testo pone l’accento su uno dei soggetti più trascurati non solo dell’universo meneghino in particolare ma anche di quello italiano in generale: la miriade di modesti artigiani che, caricandosi sulle spalle le pesantissime conseguenze di una guerra mondiale, avviarono o rilanciarono le proprie attività nella Milano degli anni Cinquanta.
Presentazione del volume

La fase della cosiddetta Ricostruzione e poi, ancor più, del Miracolo Economico - pur con i suoi errori, limiti e difetti - rimane un passaggio epocale per il nostro Paese. In quel torno di tempo gli italiani compiono una svolta senza uguali: alzano il livello medio della qualità della loro vita, assaporano per la prima volta un benessere fin lì sconosciuto; accedono a beni di consumo fino a poco prima inimmaginabili; approdano in luoghi culturali che avevano sempre osservato a distanza. Finalmente, forse più di ogni altra cosa, hanno la possibilità di darsi da fare, di progettare il proprio lavoro e il proprio futuro con probabilità di successo quasi rivoluzionarie. E sulle barricate dei rivoluzionari ci sono in prima fila sicuramente gli artigiani e i piccoli imprenditori: quelli che seguono la stella polare della loro genialità, della loro creatività, della loro dedizione al lavoro, della loro disponibilità a tirarsi su le maniche, e sudare, e sporcarsi le mani.
Questo libro compie un primo passo verso la ricostruzione del ruolo svolto da Milano nel decisivo momento del boom e lo fa concentrandosi su uno dei soggetti più trascurati non solo dell'universo meneghino in particolare, ma anche di quello italiano in generale: la miriade di modesti artigiani che, caricandosi sulle spalle le pesantissime conseguenze di una guerra mondiale, avviarono o rilanciarono le proprie attività nella Milano degli anni Cinquanta.

Cristina Bon è ricercatrice di Storia delle Istituzioni Politiche presso l'Università Cattolica di Milano. Dal 2006 collabora con il Centro di Ricerca Arti e Mestieri. Per FrancoAngeli ha pubblicato Alla Ricerca di una più Perfetta Unione. Convenzioni e Costituzioni negli Stati Uniti della prima metà dell'800 (2012).
Valentina Villa è assegnista di ricerca presso la Facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con il Centro di Ricerca Arti e Mestieri dal 2010.

Il Centro di Ricerca Arti e Mestieri è un'istituzione privata noprofit dell'Università Cattolica di Milano, finalizzata allo studio delle arti e dei mestieri italiani ed europei, nei loro aspetti storico-istituzionali, economici e socio-culturali. Il Centro organizza inoltre seminari e convegni nazionali e internazionali, stipula convenzioni con Enti pubblici e privati, collabora con Centri italiani e stranieri.

Indice
Giovanna Ferrante, Prefazione
Introduzione, di Paolo Colombo
Parte I. Cristina Bon, Va in scena lo sviluppo
Aspettando il boom
Miracolo a Milano
Il braccio di ferro fra artigianato e industria
Spazi di attività creativa: l'artigianato nella rete metropolitana milanese
Parte II. Valentina Villa, Vecchi e nuovi mestieri milanesi: le storie dei protagonisti
I mestieri della "vecchia" Milano: l'antica tradizione della lavorazione dei metalli, del legno e della carta
I mestieri della "nuova" Milano: l'artigianato nella capitale del design e della moda
Bibliografia
Indice dei nomi.