Le leggi d'interpretazione autentica al vaglio del rasoio di Occam
Autori e curatori
Collana
Argomenti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 184,      1a edizione  2017   (Codice editore 315.2.14)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23.00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Le leggi d’interpretazione autentica appartengono al regno degli atti normativi o degli atti interpretativi? Partendo dalle principali teorie relative in materia ed esaminando, dal punto di vista sia quantitativo sia qualitativo, la dimensione del fenomeno, lo studio tenta non solo di rispondere all’interrogativo esposto (e agli altri che il fenomeno suscita), ma anche di ricostruire una lettura dell’interpretazione autentica in chiave riduzionistica.
Presentazione del volume

Le leggi d'interpretazione autentica appartengono al regno degli atti normativi o al regno degli atti interpretativi?
La domanda, apparentemente banale, non si prefigge soltanto di indagare in quale categoria concettuale collocare questa tipologia di atti, ma anche di comprendere quali siano gli effetti concreti sul piano normativo. Ad esempio: sono ammissibili leggi di interpretazione autentica in materia penale? E, in caso di risposta affermativa, gli effetti concreti arrivano ad "aggirare" i limiti costituzionali alla retroattività in materia penale?
Partendo dalle principali teorie relative in materia ed esaminando dal punto di vista sia quantitativo sia qualitativo la dimensione del fenomeno, l'Autore tenta non solo di rispondere all'interrogativo esposto (e ad altri che il fenomeno suscita), ma anche di ricostruire una lettura dell'interpretazione autentica in chiave riduzionistica.

Roberto Russo è ricercatore e docente di Diritto costituzionale e di Istituzioni di diritto pubblico dal 2009 presso l'Università Telematica eCampus (Novedrate, Como); dal 2015 è direttore del Centro di Ricerca per l'Apprendimento e per il Diritto allo Studio (CRAD) presso l'Università eCampus. Tra le sue pubblicazioni: I limiti temporali all'efficacia delle sentenze costituzionali, Città di Castello 2010; La Corte Costituzionale e la dimensione temporale della norma (quando la Corte si muove nel "tetraspazio normativo"), Città di Castello 2012; L'antinomia è negli occhi di chi guarda, Pomigliano d'Arco 2012; L'attivazione frettolosa della direttiva 2012/29/UE, in Rivista della Cooperazione giuridica internazionale, 2016; Analisi delle fonti di normazione primaria dal 1994 in poi, in Forum Quaderni Costituzionali, 2015.

Indice
Introduzione
Il fenomeno dell'interpretazione autentica nella dottrina prevalente
(La teoria della natura dichiarativa; L'apparente retroattività; La potenziale "irrilevanza" degli eventi incidenti sulla legge d'interpretazione autentica; La legge "pseudo interpretativa"; I rapporti esauriti e i limiti ex art. 25 Cost.; Le garanzie costituzionali della funzione giurisdizionale; La teoria della natura decisoria; La reale retroattività; La "rilevanza" degli eventi incidenti sulla legge interpretativa; L'insussistenza della distinzione tra legge interpretativa "vera" e legge pseudo interpretativa; I rapporti esauriti e i limiti ex art. 25 Cost.; Diverse teorie o diversi equivoci?)
L'ampiezza del fenomeno
(Natura interpretativa presente nel titolo dell'atto; Formula "interpretazione autentica" sia nel titolo che nel contenuto; Formula "interpretazione autentica" solo nel titolo ma non nell'atto; Formula "Norme interpretative" e formule analoghe; Natura interpretativa non presente nel titolo dell'atto; Le interpretative in assenza di formule, il caso della legge 31/80; Conclusioni)
La legge interpretativa e il rasoio di Occam
L'analisi della giurisprudenza costituzionale
(Le sentenze costituzionali riguardanti leggi interpretative non riguardanti il tenore interpretativo; Le sentenze di incostituzionalità delle leggi interpretative; Conclusioni)
Le leggi interpretative in materia penale
L'ostilità nei confronti delle leggi interpretative
Bibliografia.