Lo stato dell'urbanistica in Campania 2017
Autori e curatori
Contributi
Riccardo Realfonzo, Gennaro Vitale
Livello
Dati
pp. 372,      1a edizione  2018   (Codice editore 11820.12)

Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788891783790

In breve
L’indagine svolta dalla Scuola di Governo del Territorio - su proposta dell'ANCE Campania - con lo scopo di esplorare quelli che si sono ritenuti fattori rilevanti che spingono o rallentano la diffusione del sistema di pianificazione varato dalla legge regionale 16/2004, mettendo a confronto le diverse province della regione Campania.
Presentazione del volume

Questa indagine sullo stato della pianificazione urbanistica in Campania è stata svolta dalla Scuola di Governo del Territorio a seguito di una proposta dell'ANCE Campania, che ha anche finanziato i lavori. La ricerca, coordinata da Francesco Domenico Moccia e Riccardo Realfonzo, è stata condotta da un gruppo di lavoro composto dai professori Romano Fistola, Roberto Gerundo, Carlo Iannello, e si è avvalsa della collaborazione dei ricercatori Gilda Berruti, Emanuela Coppola, Michele Grimaldi, Roberto Musumeci, Maria Luisa Petti e Fabrizio Ruffo.
L'indagine non si accontenta di enumerare procedimenti e documenti elaborati, ma si propone d'indagare una serie di tematiche che accompagnano il processo di pianificazione, quali i rapporti tra i livelli, ovvero la funzione dei piani provinciali rispetto a quelli comunali; l'effetto delle deroghe sulla pianificazione urbanistica; il contesto politico amministrativo nel quale si sviluppano i procedimenti; il monitoraggio degli strumenti di governo del territorio, utilizzando strumenti GIS. Lo scopo di queste indagini è di esplorare quelli che si sono ritenuti fattori rilevanti che spingono o rallentano la diffusione del sistema di pianificazione varato dalla legge regionale 16/2004, mettendo a confronto le diverse province della regione Campania.
L'interlocutore è il legislatore regionale, con le sue responsabilità di verifica dell'efficacia della legge urbanistica, ma le informazioni e i commenti sui piani urbanistici, in questa nuova stagione, interesseranno anche i professionisti alla ricerca di chiarificazioni delle numerose ambiguità e ostacoli che incontrano. Il cittadino comune, appena preoccupato dal suo ambiente di vita, sarà introdotto a decisioni pubbliche a cui è sempre di più chiamato a partecipare.

Francesco Domenico Moccia è professore ordinario di progettazione urbanistica nell'Università Federico II, coordinatore della commissione didattica del corso di laurea magistrale in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico ambientale e del master in urbanistica forense. È presidente dell'INU Campania e membro di associazioni scientifiche italiane e europee. È consulente di vari enti locali.

L'Ance Campania assume la rappresentanza regionale della categoria imprenditoriale inquadrata nel sistema associativo facente capo all'ANCE. A tal fine, tra le varie funzioni svolte rappresenta in via esclusiva gli interessi della categoria nei confronti della Regione e nei confronti degli altri enti di livello regionale, nonché esamina, tratta e coordina i problemi generali della categoria a livello regionale, assumendo le decisioni che di volta in volta si renderanno opportune ed interviene presso autorità, enti ed amministrazioni per la risoluzione dei problemi. www.scuolagovernoterritorio.it

Indice
Gennaro Vitale, Presentazione
Riccardo Realfonzo, Prefazione
Parte I. Metodi e risultati
Romano Fistola, Roberto Gerundo, Francesco Domenico Moccia, Articolazione della ricerca
(La costruzione della conoscenza: attività e fasi della ricerca; L'interpretazione dei dati)
Francesco Domenico Moccia, Avanzando nel rinnovamento dell'urbanistica. Il cambiamento delle città e dei territori in contesti problematici
(Introduzione; Pianificazione d'area vasta; Bibliografia)
Roberto Gerundo, Basi di dati e sistemi di conoscenza per la decisione pubblica nel governo del territorio
(La crisi dell'informazione urbanistica; I prodromi; Difficoltà e incertezze dell'urbanistica comunale; Alcune proposte migliorative del processo di pianificazione comunale; Bibliografia)
Romano Fistola, Ambienti GIS per la conoscenza e l'interpretazione dei processi di pianificazione urbanistica in Campania
(Premessa; Il territorio come sistema dinamicamente complesso; La rappresentazione dello spazio fisico; Evoluzione tecnologica ed evoluzione del dato territoriale; I GIS come ambienti di sviluppo della conoscenza; Big data e GIS open source; Il GGT ANCE: dalle tecniche di data collect alla messa a punto degli indicatori del sistema; Prospettive di integrazione regionale del dato territoriale: la piattaforma iTER Campania; Verso un protocollo GIS per le amministrazioni comunali; Conclusioni; Bibliografia)
Parte II. Approfondimenti tematici
Gilda Berruti, Ragioni della limitata attività di governo del territorio attraverso gli strumenti urbanistici comunali. Note da un'inchiesta sul campo
(Inchiesta sul campo sullo stato della pianificazione urbanistica in Campania)
Emanuela Coppola, Il governo del territorio è legato alla continuità amministrativa?
(La stabilità amministrativa dei comuni campani che hanno approvato un PUC; Il fenomeno dei comuni commissariati; Profilo essenziale dei sindaci campane; Bibliografia)
Michele Grimaldi, Roberto Musumeci, La costruzione del WebGis a supporto dello stato dell'urbanistica
(Costruzione della piattaforma; Organizzazione del geodatabase; Costruzione degli Indici di sintesi; Le modalità di consultazione del Webgis; Conclusioni)
Marialuisa Petti, Varianti e deroghe agli strumenti urbanistici
Michele Grimaldi, Marialuisa Petti, Ricognizione dello stato della pianificazione urbanistica attuativa
(Lo stato della pianificazione urbanistica attuativa della Regione Campania)
Carlo Iannello, Paesaggio e Costituzione. Riflessioni a margine della co-pianificazione Stato-regioni in materia paesaggistica
(La tutela del paesaggio nella tradizione italiana; L'evoluzione del concetto giuridico di paesaggio; La giurisprudenza della Corte Costituzionale sulla necessaria distinzione tra paesaggio e urbanistica; La centralità della pianificazione paesaggistica)
Fabrizio Ruffo, La Campania antica e la Città Metropolitana di Napoli. Aspetti, natura e caratteri dell'evidenza archeologica
(La Campania antica: linee di lettura del popolamento e della formazione del record archeologico; La Città Metropolitana di Napoli: antichi assetti territoriali e potenzialità archeologica del sottosuolo)
Parte III. Stato della pianificazione per province
Emanuela Coppola, Lo stato della pianificazione della Città Metropolitana di Napoli
(Breve ricostruzione della pianificazione urbanistica a Napoli; La pianificazione territoriale di area vasta; Analisi della pianificazione comunale; La pianificazione attuativa in provincia di Napoli; Bibliografia)
Michele Grimaldi, Provincia di Avellino
(Premessa; Il PTCP di Avellino; La pianificazione del Comune Capoluogo di Provincia; La ricognizione degli strumenti di Pianificazione generale; Analisi dei contenuti dei PUC approvati)
Gilda Berruti, Provincia di Benevento
(Strumenti urbanistici vigenti o in corso di redazione; Cooperazione nella pianificazione urbanistica comunale; Piani Urbanistici Attuativi: rassegna dal 2008 a giugno 2017)
Roberto Musumeci, Provincia di Caserta
(Struttura demografica; La Pianificazione Urbanistica Comunale; Caratteristiche dei PUC approvati; Pianificazione nel Comune di Caserta; PUA; Storia recente, strumenti sovracomunali e interpretazioni, a cura di Antonio Gentile, Il Responsabile del Servizio PUC e PUA Provincia di Caserta)
Marialuisa Petti, Provincia di Salerno
(La pianificazione urbanistica comunale della Regione Campania; La pianificazione urbanistica provinciale di Salerno; La pianificazione urbanistica comunale nella Provincia di Salerno)
Gli autori.