I gruppi ABA. Interruzioni e conclusioni della cura
Contributi
Fabiola De Clercq
Collana
Livello
Dati
pp. 160,      1a edizione  1998   (Codice editore 2000.839)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23.00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846411037

Presentazione del volume

Questo libro raccoglie un insieme di contributi teorici e clinici che esplorano il complesso tema delle conclusioni e delle interruzioni della cura nel lavoro dei gruppi ABA con pazienti anoressico-bulimici. Se infatti esiste un tempo tra la formulazione di una domanda di cura e lo sviluppo della cura stessa, tempo variabile e soggettivo che implica l'assunzione di una nuova posizione del paziente e l'elaborazione di ciò che lo ha portato a costruire la sua particolare forma di sintomo, è necessario altresì che esista un tempo specifico per la conclusione, un tempo che consenta di delineare ed elaborare anche la fase conclusiva.

Quand'è dunque che una cura può dirsi conclusa? In che posizione il soggetto esce da un gruppo? Perché si verificano delle interruzioni precoci? Sono queste le domande a cui i contributi teorico-clinici di questo libro cercano di dare risposta. Non esiste infatti un'unica modalità di terminare un lavoro terapeutico. L'uscita può prodursi con la risoluzione sintomatica, con la sostituzione del sintomo con un nuovo oggetto, con la produzione di una nuova domanda su di sé o infine con l'elaborazione del proprio conflitto attraverso un cambiamento strutturale. Ma l'uscita può verificarsi anche precocemente, come cortocircuito prodotto dall'incontro tra il soggetto e il gruppo. In questo caso sembra riprodursi, attraverso un acting out, quella sottrazione del soggetto dalla relazione che sottende l'astinenza anoressica e la chiusura sulla crisi bulimica.

L'ABA (Associazione per lo studio e la ricerca sull'anoressia, la bulimia e i disordini alimentari) è stata fondata da Fabiola De Clercq nel 1991.Da allora ha svolto un'intensa attività di informazione, divulgazione e di sensibilizzazione del discorso sociale al fenomeno anoressico-bulimico. Essa offre un servizio di consultorio permanente ed è stata riconosciuta dalle Università di Torino, Padova e Roma come sede per lo svolgimento dei tirocinii previsti dal corso di laurea in Psicologia. A queste attività è seguito l'impegno clinico-terapeutico. La specificità dell'intervento ABA nel campo della cura dei disturbi alimentari concerne l'intervento psicoterapico attraverso piccoli gruppi cosiddetti omogenei perché formati da persone che condividono la stessa passione patologica rispetto al cibo.

Indice


Fabiola De Clercq , Prefazione
Anna Maria Speranza, Luciana Scrosati Crespi , Introduzione
Parte I - Riflessioni teoriche
Massimo Recalcati , Modi di uscita dal gruppo monosintomatico
Luciana Scrosati Crespi , La relatività del concetto di guarigione
Stefania Marinelli , Valore longitudinale della relazione terapeutica: un sogno sul finire dell'analisi
Parte II - Esperienze cliniche di conclusione
Franco Lolli , Conclusione della cura e remissione del sintomo: le "castagnole" di Lucia
Barbara Giorgi , La remissione del sintomo come possibile conclusione della cura. Note su un caso clinico
Italo Bosani, Giovanna Ferrari , Punti di svolta verso la conclusione di una terapia in un gruppo ABA
Francesca Senin , Una "conclusione" della cura senza elaborazione
Teresa Longo , Daniela ovvero l'esplosione del canto in un transfert materno depressivo
Parte III - Esperienze cliniche di interruzione
Francesco Comelli , Dal transfert inelaborabile al transfert istituzionale: il riconoscimento del sintomo come momento strutturante un'identità
Costanza Costa , Interruzioni e false interruzioni come messa alla prova del desiderio del gruppo e propedeutiche ad una conclusione della cura
Moreno Blascovich , Cosa fa sì che un lavoro gruppale includa la psicoanalisi? A partire da un'esperienza con anoressiche e bulimiche
Giuseppe Livio Comin, Maria Teresa Gherardini , Tracce di struttura narrativa nel gruppo terapeutico
Parte IV - Esperienze cliniche con i gruppi di genitori
Céline Menghi , La conclusione della cura nei gruppi-genitori - Giuliana Capannelli , Genitori di fine gruppo
Pamela Pace, Michaela Riboldi , Interpretazione sul transfert nel gruppo genitori
Maria Maira Ricci , Riflessioni sulle interruzioni dei genitori nel consultorio del centro ABA di Roma.


Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità