Il denaro dei piccoli.

Documenti sulla storia della cooperazione di credito nel Lodigiano

Collana
Argomenti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 208,      1a edizione  2012   (Codice editore 1792.173)

Il denaro dei piccoli. Documenti sulla storia della cooperazione di credito nel Lodigiano
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856845112
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856872255
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Una raccolta ragionata e commentata di fonti, che ha l’ambizione di presentare in una veste critica alcuni dei principali documenti archivistici relativi alla storia della cooperazione di credito nel Lodigiano, seguendo in particolare il filo che ha portato alla nascita dell’attuale BCC-Laudense.

Presentazione del volume

Un territorio multiforme, in cui il credito cooperativo ha giocato fin dall'unificazione del Paese un ruolo di primo piano; in cui il modello di cooperazione cattolica si è imposto come motore di sviluppo funzionale all'estrema dispersione insediativa del Lodigiano; in cui, infine, il credito di ispirazione cattolica ha rappresentato un argine importante nei confronti di alcune delle maggiori crisi economiche e politiche che lo hanno attraversato nel corso del Novecento.
Questo è lo scenario che emerge da questa raccolta ragionata e commentata di fonti, che ha l'ambizione di presentare in una veste critica alcuni dei principali documenti archivistici relativi alla storia della cooperazione di credito nel Lodigiano, seguendo in particolare il filo che ha portato alla nascita dell'attuale BCC-Laudense.

Pietro Cafaro insegna presso la Facoltà di Sociologia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ed è stato docente presso le Università di Trento e di Cassino. Vincitore del premio Capalbio economia nel 2003, ha all'attivo svariate pubblicazioni, in particolare su temi di storia della cooperazione e del credito, fra cui si segnala La solidarietà efficiente. Storia e prospettive del Credito cooperativo in Italia, 1883-2000 , Roma, Laterza, 2001.
Emanuele C. Colombo svolge attività di ricerca presso la Facoltà di Sociologia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con l' École des Hautes Études en Sciences Sociales e lo Schedario Storico-Territoriale dei Comuni Piemontesi. Ha pubblicato per i nostri tipi il volume Giochi di luoghi. Il territorio lombardo nel Seicento (2008).

Indice



Pietro Cafaro, Premessa. "Il denaro dei piccoli"
Emanuele C. Colombo,
Documenti sulla storia della cooperazione di credito nel Lodigiano
Agli albori del credito cooperativo. La Banca mutua popolare agricola di Lodi
(DOC. 1. T. Zalli, La Banca mutua popolare agricola di Lodi; DOC. 2. L. Say, Dieci giorni nell'Alta Italia. Milano-Magenta-Lodi-Casalpusterlengo)
L'altra cooperazione. Il Piccolo credito Sant'Alberto
(DOC. 1. Statuto della Banca piccolo credito S. Alberto in Lodi; DOC 2. Lettera di Enrico Rizzi (presidente della Federazione diocesana delle casse rurali) al vescovo Mons. Zanolini, in data 1 aprile 1914; DOC. 3. Avv. Giovanni Baroni, La Banca Piccolo credito S. Alberto; DOC. 4. Risposta del Consiglio d'amministrazione del Banco S. Alberto alla proposta del PNF lodigiano di formare un nuovo patto di sindacato, 21/11/1927; DOC. 5. Lettera del Vescovo di Lodi al Prefetto di Milano, senza data ma riferibile ai primi mesi del 1928; DOC. 6. Regolamento per borse di studio fondate dalla Banca Piccolo credito S. Alberto, luglio 1921, a firma Agostino Gemelli; DOC. 7. Le cooperative (trafiletti dalla pubblicazione per i 25 anni del Banco S. Alberto); DOC. 8. Bilancio del Piccolo credito Sant'Alberto; DOC. 9. Da uno spoglio del Consiglio d'amministrazione del Piccolo credito Sant'Alberto: alcune delle decisioni più significative)
Cooperazione ad ispirazione cristiana e credito: un precoce quasi-sistema. La Federazione diocesana delle casse rurali di Lodi
(DOC. 1. Il nostro Congresso diocesano, S. Angelo Lodigiano 8 settembre 1912, trafiletto Sezione economica; DOC. 2. Statuto della Federazione diocesana delle casse rurali (1917); DOC. 3. La situazione della cooperazione cattolica nel Lodigiano alla fine della Grande guerra, a cura dell'Ufficio cattolico del lavoro (1918); DOC. 4. Lettera della Federazione diocesana delle casse rurali di Lodi, su carta intestata, al vescovo di Lodi, in data 12/9/1923; DOC. 5. Lettera del vescovo di Lodi Pietro Calchi Novati al Pontefice del 4 dicembre 1928; DOC. 6. Le mansioni dell'assistente ecclesiastico nelle casse rurali (1928); DOC. 7. Lettera della federazione al vescovo, priva di intestazioni e di firma su sacerdoti e casse rurali, s.d. ma 1929; DOC. 8. Lettera della Federazione delle casse rurali di Lodi a Don Angelo Palazzina, arciprete di Corte Palasio (23/2/1930); DOC. 9. Relazione morale-tecnico-finanziaria della Federazione diocesana delle casse rurali di Lodi letta nell'assemblea generale del 26 settembre 1929; DOC. 10. Lettera di Don Enrico Rizzi al Vescovo Pietro Calchi-Novati, S. Angelo Lodigiano, 10 aprile 1928; DOC. 11. Lettera dei consiglieri della Federazione delle casse rurali Arturo Migliavacca e Delfino Dovera, e dei sindaci Forlani e Peviani al presidente della federazione Enrico Rizzi, 31/3/1928; DOC. 12. Lettera di don Enrico Rizzi al vescovo, 31/7/1928; DOC. 13. Assemblea generale della Federazione diocesana delle casse rurali, 20/9/1928; DOC. 14. Relazione del vice-presidente del Consiglio d'Amministrazione della Federazione lodigiana delle casse rurali, esercizio 1927-28; DOC. 15. Promemoria di Don Francesco Mantovani sull'assemblea del 1928; DOC. 16. Bilanci della Federazione diocesana delle casse rurali (1928))
Una complessa ricomposizione: le casse rurali lodigiane nel secondo Dopoguerra
(DOC. 1. Cesare Scandroglio, Il credito bancario nel territorio lodigiano, in Giornata dell'economia lodigiana, 12 ottobre 1958; DOC. 2. Relazione del Consiglio di Amministrazione sul 49° bilancio chiuso al 31 dicembre 1968, Cra di Borgo S. Giovanni; DOC. 3. Relazione del Consiglio di Amministrazione sul bilancio di esercizio del 1973, Cra di Graffignana; DOC. 4. Relazione del Consiglio d'Amministrazione sul bilancio dell'esercizio 1987, Cassa rurale e artigiana di Salerano sul Lambro (parte di presentazione economica); DOC. 5. Statuto della Cassa rurale e artigiana di Corte Palasio; DOC. 6. Statuto della Cassa rurale ed artigiana di Salerano sul Lambro; DOC. 7. Intervista al presidente della Cra di Crespiatica (1986); DOC. 8. La cassa rurale di Boffalora d'Adda e Monte Cremasco; DOC. 9. Le casse rurali del Lodigiano (1989); DOC 10. Le casse rurali del Lodigiano, 2ª parte (1989)).