L'Italia media.

Un modello di crescita equilibrato ancora sostenibile?

Contributi
Franco Amatori, Francesco Chiapparino, Fabrizio Costa, Bruno Courault, Gioacchino Garofoli, Franco Giustinelli, Enrico Loccioni, Ruggero Ranieri, Sergio Sacchi, Roberto Segatori, Ercole Sori, Josep-Antoni Ybarra
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 232,      1a edizione  2011   (Codice editore 365.908)

L'Italia media. Un modello di crescita equilibrato ancora sostenibile?
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856847079
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856874730
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Un modello socio-economico basato sulla fabbrica di contenute dimensioni, diffusa nel territorio, e sulla specializzazione e integrazione produttiva del distretto industriale. Il volume analizza i casi di Marche e Umbria, un importante terreno di verifica della perdurante validità di un modello che negli ultimi decenni ha rappresentato uno dei maggiori punti di forza del Paese.

Utili Link

La Voce Le opportunità che offre PerugiAssisi 2019 (di Alberto Mossone)… Vedi...

Presentazione del volume

All'inizio degli anni Ottanta del Novecento Giorgio Fuà e Carlo Zacchia idearono la fortunata formula "Industrializzazione senza fratture". Di fronte alle turbolenze di un contesto segnato dal disordine monetario, dallo shock petrolifero e da un debordante conflitto sociale le regioni del Centro e del Nord-Est d'Italia seppero proporre un modello socio-economico basato sulla fabbrica di contenute dimensioni, diffusa nel territorio e, quindi, sull'equilibrio fra città e campagna e sulla specializzazione e integrazione produttiva del distretto industriale.
Il volume presenta le relazioni e il dibattito di un convegno tenuto a Foligno il 18 e 19 settembre 2009, nel cuore dell' Italia media : Marche e Umbria, le due regioni sulle quali si concentrano i saggi, comparate con realtà analoghe di altri Paesi europei, pur con innegabili differenze rappresentano infatti un importante terreno di verifica della perdurante validità di quel modello che negli ultimi decenni ha rappresentato uno dei maggiori punti di forza del Paese e che sembra tuttora in grado di esaltarne le numerose e rilevanti potenzialità facendo leva sulla loro cultura, storia, ambiente, coesione sociale e voglia di fare.

Bruno Bracalente insegna statistica economica presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Perugia. È autore di numerose pubblicazioni su temi di analisi economica e di statistica applicata, molte delle quali sullo sviluppo regionale e locale. Con FrancoAngeli ha di recente pubblicato: Eventi culturali e sviluppo economico locale (2009) in collaborazione con Luca Ferrucci; Caratteri strutturali e scenari di sviluppo regionale: l'Umbria verso il 2020 (2010).
Marco Moroni insegna storia economica presso la Facoltà di Economia "Giorgio Fuà" dell'Università Politecnica delle Marche. Da anni si occupa delle trasformazioni delle società rurali e dei processi di industrializzazione della "terza Italia". Fra le sue pubblicazioni degli ultimi anni si segnalano: L'Italia delle colline. Uomini terre e paesaggi nell'Italia centrale (secoli XV-XX) (Proposte e ricerche, 2003); Lo sviluppo locale. Storia, economia, sociologia (il Mulino, 2007); Alle origini dello sviluppo locale. Le radici storiche della Terza Italia (il Mulino, 2008).

Indice



Franco Giustinelli, Franco Amatori, Presentazione
Bruno Bracalente, Marco Moroni, Introduzione
Relazioni
Marco Moroni, Economia e società nell'Italia media del secondo dopoguerra: convergenze
Bruno Bracalente, L'Italia mediana a cavallo del nuovo millennio: dalla convergenza alla divergenza
Ercole Sori, Gli equilibri territoriali
Francesco Chiapparino, L'evoluzione dei sistemi creditizi nelle Marche e nell'Umbria (1980-2008)
Roberto Segatori, Cambiamenti sociali e governo del modello in Umbria
Bruno Courault, Pmi e distretti: trent'anni di confronti fra l'Italia e la Francia, con riferimento al caso dell'abbigliamento
Josep-Antoni Ybarra, Las Pymes en España: el papel de la política industrial territorial
Gioacchino Garofoli, Globalizzazione e sistemi produttivi locali
Interventi
Fabrizio Costa, Innovazione, filiere e competitività dei sistemi manifatturieri marchigiani. Riflessioni e proposte per la politica industriale
Ruggero Ranieri, L'Umbria nell'Italia mediana: dopo la crisi, una crescita da reinventare
Sergio Sacchi, Lo sviluppo regionale: solo rincorse o anche scelte?
Enrico Loccioni, Testimonianza.