I cattolici sardi e il Risorgimento

Autori e curatori
Contributi
Francesco Malgeri
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 312,      1a edizione  2015   (Codice editore 1573.438)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

I cattolici sardi e il Risorgimento
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 29,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 29,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Il volume, versione riveduta e aggiornata di un’edizione del 2008, analizza, attraverso la disamina di una molteplicità di fonti d’archivio inedite, le peculiarità del contributo dei cattolici sardi al processo risorgimentale italiano e i momenti di snodo più significativi di questo percorso, a partire dal passaggio dell’isola dalla Spagna al Piemonte.

Presentazione del volume

Nell'analisi del faticoso iter che portò alla nascita dell'Unità d'Italia si è soliti mettere in evidenza il modesto contributo della Chiesa cattolica al compimento del processo unitario. Una chiave di lettura, questa, che analizza soprattutto i rapporti tra Stato e Chiesa a livello centrale, in particolare a partire dalla scelta del disimpegno rispetto alla causa italiana da parte di Pio IX, e alla perdita del potere temporale del Papa con il completamento dell'Unità. Lo studio delle diverse realtà locali permette una lettura più articolata delle posizioni presenti all'interno della Chiesa.
Il volume, versione riveduta e aggiornata di una precedente edizione del 2008, analizza, attraverso la disamina di una molteplicità di fonti d'archivio inedite, le peculiarità del contributo dei cattolici sardi al processo risorgimentale italiano e i momenti di snodo più significativi di questo percorso, a partire dal passaggio dell'isola dalla Spagna al Piemonte. Le grandi questioni nazionali, ancor più in un territorio spopolato e isolato, saranno destinate a intrecciarsi quotidianamente con la vita del popolo sardo.

Giuseppe Zichi, dottore di ricerca in Storia delle istituzioni e della società nell'Europa contemporanea e presidente dell'Istituto per la storia del Risorgimento, Comitato di Sassari, collabora con il Dipartimento di Scienze politiche, Scienze della comunicazione e Ingegneria dell'informazione dell'Università di Sassari dove ha insegnato per diversi anni Storia del Risorgimento. Le sue pubblicazioni riguardano principalmente il complesso periodo che vede la nascita del Regno d'Italia e i primi passi dello Stato unitario. Una particolare attenzione ha dedicato alla storia del movimento cattolico, all'analisi dei rapporti Stato-Chiesa e al difficile processo di modernizzazione del Paese nei primi decenni del Novecento.

Indice

Francesco Malgeri, Introduzione
Abbreviazioni
Chiesa, Società e Stato nella Sardegna dei primi anni dell'Ottocento
(Dalla Spagna al Piemonte; Incontro alle riforme; Il ruolo dell'episcopato sardo; L'alleanza trono e altare; Una Restaurazione imperfetta; I primi segni del cambiamento; Chiesa sarda e impegno sociale; Educare per civilizzare; Il Comitato d'Agricoltura d'Orune)
La Chiesa in Sardegna e il suo Risorgimento
(Il risveglio culturale; Influssi giobertiani; Verso la costituzione; Il Quarantotto; La Chiesa sarda tra querelles e moti popolari; Pulpito e nazionalità; La fine di una collaborazione; Il caso Marongio Nurra; Echi siccardiani; Il decennio di preparazione)
La questione romana
(L'Unità d'Italia; Tommaso Muzzetto e la supplica a Pio IX; Giovanni Siotto Pintor e il potere temporale del papa; Il progetto di legge sul matrimonio civile; Il completamento del processo unitario; Giorgio Asproni e "Roma capitale"; La questione romana nelle riflessioni di Giuseppe Musio; Tra concilio ecumenico e breccia di Porta Pia)
Indice dei nomi.