La programmazione dell'Unione Europea e il Gruppo Azione Locale Sicilia Centro Meridionale

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 524,      1a edizione  2020   (Codice editore 1862.219)

La programmazione dell'Unione Europea e il Gruppo Azione Locale Sicilia Centro Meridionale
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 28,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835102922
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 28,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835103202
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il libro racconta la vicenda del Gruppo di Azione Locale SCM SCARL sperimentata, negli ultimi due cicli di programmazione comunitaria 2007-2013 e 2014-2020, nel territorio Sicilia Centro Meridionale, definito dall’autore “il quarto sud”, in quanto situato a sud dell’Europa, a sud dell’Italia, a sud del Mezzogiorno d’Italia e a sud della stessa Sicilia.

Presentazione del volume

Tra gli strumenti programmatici utilizzati dall'Unione Europea per lo sviluppo locale di tipo partecipativo, LEADER, con i Gruppi di Azione Locale (GAL), rappresenta l'esperienza più matura ed efficace fra quelle concepite per la crescita endogena dei territori rurali meno evoluti, ma anche dei territori delle regioni in transizione e di quelle progredite.
All'interno di tale esperienza il libro racconta la vicenda del GAL SCM SCARL sperimentata, negli ultimi due cicli di programmazione comunitaria 2007-2013 e 2014-2020, nel territorio Sicilia Centro Meridionale, definito dall'autore "il quarto sud", in quanto situato a sud dell'Europa, a sud dell'Italia, a sud del Mezzogiorno d'Italia e a sud della stessa Sicilia.
In particolare il libro nella prima parte si occupa dell'Unione Europea e della programmazione dei fondi comunitari, descrivendo per grande sintesi il processo di unificazione europea e i fondi strutturali, la Programmazione Comunitaria e i Programmi della fase 2014-2020, il Programma LEADER e il ruolo dei Gruppi Azione Locale, concludendo con alcuni cenni sugli orientamenti dell'Unione Europea per la fase di programmazione 2021-2027. Nella seconda e terza parte vengono rispettivamente descritti il Piano di Sviluppo Locale e il Piano di Azione Locale del Distretto Rurale Sicilia Centro Meridionale, a seguito della costituzione dell'omonimo Gruppo di Azione Locale, attraverso l'analisi territoriale e il contesto socioeconomico, l'analisi SWOT con i relativi fabbisogni e peculiarità ambientali, l'iter della concertazione e gli accordi fra le parti, la strategia di intervento con le specifiche misure e azioni e le modalità di attuazione e gestione del piano e dei finanziamenti e i risultati attuativi che hanno determinato la nascita o l'ampliamento di significative micro attività imprenditoriali di eccellenza in una zona ad alta vocazione rurale e ricca di un considerevole patrimonio culturale materiale e immateriale che ha costituito fonte di ispirazione per grandi scrittori quali Pirandello, Sciascia e Camilleri.

Olindo Terrana, architetto e dottore di ricerca in Pianificazione urbana e territoriale, è uno dei principali esponenti dello sviluppo locale di tipo partecipativo in Sicilia. Ha svolto attività di consulenza per la Regione Siciliana, le province regionali di Agrigento e Trapani e per svariati enti locali e società misto pubblico-private in qualità di project manager e di direttore di programmi comunitari integrati interterritoriali e transnazionali. Ha insegnato Politiche urbane e territoriali e Urbanistica alla Facoltà di Architettura dell'Università di Palermo. Ha progettato e diretto la realizzazione di opere di edilizia residenziale, di servizi e di restauro monumentale ed ha redatto strumenti di pianificazione urbana e di programmazione territoriale. Ha pubblicato libri e saggi sui temi della pianificazione e della programmazione urbana e territoriale, della governance, della valutazione e attuazione delle politiche di sviluppo locale partecipativo (Patti territoriali, PIT, PIST, PISU, LEADER, PIC, ecc.).

Indice

Prefazione. La Coalizione Territoriale Sicilia Centro Meridionale nei processi attuativi delle politiche di sviluppo locale
Parte I. L'Unione Europea e la programmazione dei fondi comunitari
Il processo di unificazione europea e i fondi strutturali
(Dalla CECA all'Unione Europea; L'Unione Europea; I Fondi strutturali)
Programmazione Comunitaria e programmi della fase 2014-2020
(Programmazione comunitaria; Programmi a gestione diretta; Programmi di Cooperazione Territoriale; Strumenti per la Cooperazione con i Paesi Terzi; Programmi Operativi Nazionali dell'Italia; Programmi Operativi Regionali della Sicilia)
LEADER. Liaison Entre Actions de Développement de l'Économie Rurale
(Origine e caratteri generali; Il percorso attuativo; LEADER-CLLD in Italia; GAL e SSLTP in Sicilia)
Orientamenti dell'Unione Europea per la fase di programmazione 2021-2027
(Il quadro di riferimento dei Fondi strutturali 2021-2027; LEADER, CLLD e GAL nella nuova fase di programmazione comunitaria 2021-2027)
Parte II. Il Gruppo Azione Locale Sicilia Centro Meridionale nella fase di programmazione 2007-2013
Il territorio
(Ambito territoriale; I comuni della Coalizione territoriale SCM)
Contesto socio-economico
(Dimensione socio-economica, imprese e artigianato; Agricoltura e comparto zootecnico; Turismo)
Analisi SWOT, fabbisogni e peculiarità ambientali
Iter della concertazione e accordi fra le parti
(Iter della concertazione; Composizione e coinvolgimento del partenariato)
Strategia di intervento
(Quadro strategico per tematiche principali e complementari e obiettivi; Struttura logica della strategia e indicatori)
Misure, azioni e sub-azioni
(Articolazione della misura 413; Azione n° 1: sostegno alla creazione ed allo sviluppo di microimprese; Azione n° 2: incentivazione di attività turistiche; Azione n° 6 (aggiuntiva): infrastrutture per la gestione integrata del Distretto Rurale SCM; Articolazione della misura 431; Piano delle Azioni di Comunicazione; Misura 421: attività di cooperazione interterritoriale e transnazionale)
Attuazione e gestione del piano e dei finanziamenti
(Organizzazione e funzionamento del GAL SCM; Piano finanziario per misura, azione, sub-azione e tematiche; Modalità di autovalutazione)
Stato di attuazione del PSL SCM
(L'Ufficio di Piano; La progettazione operativa; Lo stato di attuazione)
Parte III. Il Gruppo Azione Locale Sicilia Centro Meridionale nella fase di programmazione 2014-2020
La nuova configurazione territoriale
(Area di intervento e nuovi comuni della Coalizione; Caratteri socio-economici)
Precedenti fasi di programmazione
(Programmi e progetti territoriali del comprensorio SCM)
Analisi delle esigenze di sviluppo e potenzialità del territorio
(Analisi SWOT; Sintesi dei fabbisogni)
La ricomposizione del partenariato e la partecipazione all'elaborazione della strategia
(Il processo associativo per la individuazione degli ambiti tematici e degli obiettivi specifici del PAL; La ricomposizione del partenariato)
Strategia e obiettivi
(Quadro normativo di riferimento della SSLTP; Strategia e obiettivi; Ambiti tematici; Gestione, monitoraggio e valutazione della strategia; Quadri finanziari)
Azioni del PAL SCM
Regesto fotografico
Ringraziamenti
Bibliografia
Sitografia
Acronimi e sigle.