Lo smart working

Da pratica sperimentale a nuova normalità

Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 128,      1a edizione  2021   (Codice editore 1820.335)

Lo smart working Da pratica sperimentale a nuova normalità
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835117483
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835125815
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il libro analizza il fenomeno dello Smart Working in Italia e riporta i risultati dell’indagine empirica condotta a livello nazionale con l’obiettivo di fornire indicazioni a imprese ed enti pubblici per una più efficace adozione dello stesso. Attraverso l’analisi dei dati, le autrici evidenziano alcuni interessanti insight: non solo benefici per l’individuo, per la comunità e per l’impresa, ma anche un alert per le organizzazioni che vogliano compiere un primo passo verso uno Smart Working meno emergenziale e più efficace.

Presentazione del volume

Le misure di isolamento predisposte per fronteggiare l'emergenza Covid-19 hanno dato un forte impulso allo Smart Working. Per alcune aziende si è trattato di un'implementazione su più vasta scala di una modalità di lavoro già utilizzata, per altre si è trattato di una prima sperimentazione. D'altra parte, manca una valutazione completa e diretta dei benefici dello Smart Working, così come non è del tutto chiaro quali modalità di lavoro da remoto siano state adottate da imprese e Pubblica Amministrazione durante l'emergenza sanitaria. Se si sia trattato di un completo Smart Working o piuttosto di un Home Working e quali siano stati gli ostacoli per una efficace adozione. Le autrici, in questo libro, analizzano il fenomeno dello Smart Working in Italia e riportano i risultati dell'indagine empirica condotta a livello nazionale con l'obiettivo di fornire indicazioni ad imprese ed enti pubblici per una più efficace adozione dello stesso. Attraverso l'analisi dei dati, le autrici evidenziano alcuni interessanti insight: non solo benefici per l'individuo, per la comunità e per l'impresa, ma anche un alert per le organizzazioni che vogliano compiere un primo passo verso uno Smart Working meno emergenziale e più efficace.
Cosa ci aspetta dopo il Covid-19? Le autrici delineano le opportunità rivenienti dalla digitalizzazione nella trasformazione delle organizzazioni, sia pubbliche che private, e del mondo del lavoro, caratterizzando un fenomeno già in atto, il nomadismo digitale.

Nunzia Carbonara
è Professoressa di Strategia e Organizzazione Aziendale presso il Politecnico di Bari dove coordina il gruppo di ricerca "Studi Strategici e Organizzativi". I suoi principali interessi di ricerca riguardano l'Organizzazione Aziendale, la Gestione dell'Innovazione, i Modelli di Sviluppo Locale e la Gestione del Partenariato Pubblico-Privato. È autrice di numerose pubblicazioni su rilevanti riviste scientifiche internazionali e collabora attivamente con molteplici istituti, gruppi di ricerca e imprese.

Roberta Pellegrino
è Ricercatrice presso il Politecnico di Bari, abilitata al ruolo di professore associato in Ingegneria Economico-Gestionale. Insegna Economia e Organizzazione Aziendale, Risk Management e Gestione Sostenibile delle Infrastrutture Portuali presso il Politecnico di Bari e l'Università degli Studi di Bari. È autrice di numerosi articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali sui temi del Partenariato Pubblico-Privato, Supply Chain Risk Management e Teoria delle opzioni reali.

Indice

Smart Working
(Lo Smart Working: una nuova cultura lavorativa; Il quadro legislativo italiano; L'adozione dello Smart Working in Italia; Le leve dello Smart Working; I modelli organizzativi adottabili; Benefici e limiti attuativi dello Smart Working)
Il fenomeno dello Smart Working al tempo del Covid: i risultati di un'indagine empirica
(L'indagine empirica; Il questionario; Analisi dei risultati; Il profilo delle Smart Working organization; Sintesi dei risultati)
Nuove frontiere dello Smart Working: le organizzazioni virtuali e il nomadismo digitale
(Le opportunità per le organizzazioni e i lavoratori; L'impatto della digital transformation sull'organizzazione aziendale: evoluzione dei modelli organizzativi; Un nuovo modello organizzativo per l'era digitale; Le organizzazioni virtuali; Il nomadismo digitale: definizioni; Elementi chiave del lavoro nomade; Le motivazioni del nomadismo digitale; I ruoli dei digital nomad; Diffusione dei digital nomad in termini globali; Trade-off tra opportunità e svantaggi del nomade digitale; La nuova mobilità nel lavoro digitale; Impatto del digital nomadism sul contesto)
Lo Smart Working nel settore pubblico: da emergenza ad opportunità
(Lo Smart Working: una nuova sfida per la Pubblica Amministrazione; Lo Smart Working nelle PA: l'evoluzione normativa; Le condizioni abilitanti del lavoro agile nella PA; Lavoro agile e PA: quali vantaggi?; Smart Working: quale PA oltre il Covid-19?)
Bibliografia.