Progetto utilità

Ricerca-intervento sull'inserimento al lavoro dei soggetti handicappati

Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 348,   figg. 30,     1a edizione  1989   (Codice editore 1227.2)

Progetto utilità. Ricerca-intervento sull'inserimento al lavoro dei soggetti handicappati
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 45,50
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820429256

Presentazione del volume

Questo libro è nato dall'esigenza dell'Usl 31 di Ferrara di misurare e sistematizzare tre anni di lavoro destinati alla riabilitazione di 17 giovani handicappati ed al loro inserimento al lavoro.

Il libro, e il laboratorio di ricerca che lo ha reso possibile, portano lo stesso nome - Progetto utilità -, e sono, insieme, il risultato del lavoro comune di operatori ricercatori e consulenti e l'espressione del bisogno di cambiare le cose. Per almeno due buone ragioni: anzitutto gli operatori avvertivano la necessità di riprendere fiato, dopo gli anni di appassionato fervore che hanno immediatamente preceduto e accompagnato la prima applicazione della legge 180, per cimentarsi sul terreno degli strumenti scientifici del processo riabilitativo.

In secondo luogo il programma di recupero e di addestramento, dovendo essere svolto quasi interamente all'interno delle strutture di lavoro di alcune aziende ferraresi, rendeva necessaria la sperimentazione di modelli operativi compatibili con quelli delle organizzazioni del mondo del lavoro privato.

Ciò ha dato luogo ad un gruppo di ricerche sui cambiamenti intervenuti - e su quelli possibili negli handicappati e negli operatori, attraverso l'analisi delle variabili individuali e microsociali connesse all'handicap e alla percezione del clima organizzativo. Il libro, che propone la metodologia e i risultati del laboratorio, è anche la storia del Progetto e l'apparato critico per misurarne l'Utilità.

Indice

Introduzione
PRIMA PARTE
1. Premessa
2. Il progetto «Utilità» come profilo di una scelta politica
3. Gli utenti del progetto
SECONDA PARTE
La misura dell'Utilità
1 .«Operare conoscendo, conoscere operando»
2. Misurare l'Utilità? Introduzione alla ricerca
3. Applicazione dello H-Code proposto dall'Oms su un campione di ventotto giovani handicappati e considerazione sul suo uso per sistemi informativi socio-sanitari
4, Addestramento lavorativo come riabilitazione sociale
5. L'uomo giusto al posto giusto. Qual è il posto giusto per l'handicappato?
6. Handicap e servizi. Intervento sull'individuo o intervento sulla famiglia?
TERZA PARTE
Istituzione - Progetto «Utilità» - Organizzazione
1. Organizzazione e istituzione
2. Le organizzazioni del Progetto
3. Organizzazione e istituzione tra efficienza e sicurezza
4. Organizzazione volatile, cioè temporanea
5. Prevalenza dell'istituzione sull'organizzazione
6. Un'indagine sul clima organizzativo
1.Gli obiettivi
2. La metodologia
3. Il sentimento di potere
4. Analisi dei risultati
S. Lo stile di comando
6. Analisi dei risultati
7. Considerazioni
QUARTA PARTE
Conclusioni generali e prospettive
Appendice
Bibliografia






  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità