Martha Nussbaum

Mattia Baglieri

Martha Nussbaum

La fioritura delle capacità per il XXI secolo

In questi anni caratterizzati dalla recrudescenza della crisi del sistema capitalistico, cui è conseguito un richiamo della politica all’emozione primordiale della paura, la filosofa Martha Nussbaum (New York, 1947) propone un antidoto nato dal dialogo e da una scoperta senza confini degli aspetti salienti dell’umanità. È un percorso ricco di relazioni con i classici del pensiero politico antico e moderno, che travalica i confini dell’Occidente. Le riflessioni di Nussbaum sull’allarme suscitato dal Covid-19 aprono nuovi interrogativi sulle attuali capacità della politica di rispondere alle crisi senza inficiare la tenuta sociale e le conquiste del welfare per la riduzione delle diseguaglianze.

Edizione a stampa

23,00

Pagine: 172

ISBN: 9788835137696

Edizione: 1a edizione 2022

Codice editore: 495.259

Disponibilità: Buona

Pagine: 172

ISBN: 9788835143178

Edizione:1a edizione 2022

Codice editore: 495.259

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 172

ISBN: 9788835143192

Edizione:1a edizione 2022

Codice editore: 495.259

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Una lunga attività intellettuale, quella di Martha Nussbaum (New York, 1947), tra le maggiori filosofe contemporanee.
L'impegno di ricerca della studiosa statunitense è stato tutto dedicato a identificare i caratteri principali della cittadinanza del mondo e della natura delle emozioni individuali e collettive, approdando - insieme all'economista indiano Amartya Sen - all'elaborazione della proposta teorica dell'approccio delle capacità. In questi anni caratterizzati dalla recrudescenza della crisi del sistema capitalistico, cui è conseguito un richiamo della politica all'emozione primordiale della paura, Nussbaum propone un antidoto nato dal dialogo e da una scoperta senza confini degli aspetti salienti dell'umanità. È un percorso ricco di relazioni con i classici del pensiero politico antico e moderno: da Socrate e Platone, sino ad arrivare ai padri della teoria democratica contemporanea John Dewey e John Rawls. Ma la ricerca nussbaumiana supera la dimensione politica occidentale, sino a ravvisare i primordi del corredo dei diritti umani anche nella cultura indiana e nelle culture africane, storicamente dominate dalle potenze europee.
Sottrarre il discorso pubblico all'autoreferenzialità tipica della politica occidentale pone Nussbaum in una relazione accesa con i teorici neocon americani (come Allan Bloom e Samuel Huntington), che giunge tuttavia a individuare alcuni inaspettati punti di contatto nella critica comune di questi autori al politicamente corretto come metro di giudizio delle nostre società.
Le riflessioni di Nussbaum sull'allarme suscitato dal Covid-19 aprono nuovi interrogativi sulle attuali capacità della politica di rispondere alle crisi senza inficiare la tenuta sociale e le conquiste del welfare per la riduzione delle diseguaglianze.

Mattia Baglieri è dottore di ricerca in Scienze Politiche e Sociali all'Università di Bologna. Già Visiting Scholar alla Columbia University e all'UNESCO, attualmente si occupa di divulgazione scientifica per l'INVALSI. Autore della biografia intellettuale Amartya Sen. Welfare, educazione, capacità per il pensiero politico contemporaneo (Carocci, 2019), ha presentato il pensiero di Nussbaum per il Progetto "DoPP - Donne e Pensiero Politico", promosso dall'Istituto Salvemini di Torino, in una video-lezione su La fioritura delle capacità. Martha Nussbaum tra umanesimo e liberalismo. Sull'approccio delle capacità ha scritto per "Political Studies Review" e per il "Journal of Human Development and Capabilities". È revisore dell'"International Review of Education".

Giovanni Giorgini, Presentazione
Prefazione
Una biografia intellettuale di Martha Nussbaum
La rilettura del pensiero politico occidentale
(I classici greci e latini; L'Illuminismo: il versante continentale e quello scozzese a confronto; Alle origini del liberalismo politico; Il pensiero politico liberale del Novecento)
Ventunesimo secolo tra etica e politica?
(Le opere degli anni Dieci del Duemila; Su Nussbaum: un dibattito in pieno sviluppo anche in Italia; Riflessioni nel contesto sociosanitario del Covid-19)
In cerca di conclusioni. Il liberalismo delle capacità come antidoto cosmopolita alla crisi della cittadinanza
Profilo biobibliografico di Martha Nussbaum
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi.

Collana: Filosofia

Argomenti: Storia della filosofia moderna - Filosofia politica e sociale

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche