Le regole del gioco

Anna Laura Messeri

Le regole del gioco

Guida ai primi segreti della recitazione

Da dove si comincia se si vuole recitare? Si deve studiare? E come? Lo studio vincola la fantasia? Come vivere il rapporto con l’insegnante? Come trovare il materiale su cui lavorare? Cambia qualcosa quando si recita in uno spettacolo? Per dire i versi occorre conoscere la metrica? A queste e molte altre domande risponde qui Anna Laura Messeri, con tutta la sapienza che le viene da un pluridecennale lavoro con giovani aspiranti attori: centinaia di allievi ne riconoscono il magistero unico e inconfondibile.

Edizione a stampa

22,00

Pagine: 172

ISBN: 9788835136637

Edizione: 1a ristampa 2022, 1a edizione 2022

Codice editore: 358.6

Disponibilità: Buona

Pagine: 172

ISBN: 9788835141242

Edizione:1a edizione 2022

Codice editore: 358.6

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 172

ISBN: 9788835141259

Edizione:1a edizione 2022

Codice editore: 358.6

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Da dove si comincia se si vuole recitare? Si deve studiare? E come? Lo studio vincola la fantasia? Come trovare il materiale su cui lavorare? Per dire i versi occorre conoscere la metrica?
A queste e molte altre domande risponde qui Anna Laura Messeri con tutta la sapienza che le viene da un pluridecennale lavoro con gli aspiranti attori.
Questo libro restituisce l'essenza del suo confronto critico con la tradizione unito a un ripensamento rigoroso sulle pratiche emergenti dalla sperimentazione di ogni giorno. Una guida a partire dai primi tentativi fino alla conclusione di un ciclo di studio e fornisce gli strumenti di base, stimolo di riflessione nel tempo. Criterio fondante è il principio di "azione teatrale" che ha il suo punto focale nel personalissimo esercizio del "palleggio", da tutti i suoi allievi ricordato come illuminante e liberatorio. E altrettanto inaspettata è la scoperta della valenza storica delle mode metriche nell'evoluzione della nostra letteratura, da parte dell'autrice.
Che conclude: "Ecco, qualcosa del genere mi sarebbe stata utile quando ero agl'inizi".

"Questo è un libro di istruzioni su come si fa a far entrare la vita nel gioco del teatro" Valerio Binasco

"Anna Laura Messeri è l'ABC. Alla D, che io sappia, non è mai arrivato nessuno" Fausto Paravidino

Anna Laura Messeri ha abbandonato una promettente carriera universitaria (italiano al Trinity College di Dublino, Storia del Teatro all'Università dell'Aquila, articoli di linguistica) per il teatro. Diplomatasi in regia all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico", collaboratrice di Orazio Costa, ha insegnato per decenni nella Scuola di Recitazione del Teatro Nazionale di Genova, considerata una delle migliori scuole d'Italia: l'ha vista nascere, l'ha dotata della sua personale impronta didattica, ne è stata direttrice.
Sono stati suoi allievi, fra gli altri Valerio Binasco, Elisabetta Pozzi, Filippo Dini, Sara Bertelà, il duo Luca Bizzarri-Paolo Kessisoglu, Dario Aita, Fabrizio Contri, Elena Gigliotti. Ha tradotto un gran numero di testi teatrali, diretto una cinquantina di spettacoli, programmi TV e radio.

Valerio Binasco, Prefazione
Introduzione
Prima
Essere allievo
Il rilassamento
L'esperienza mimica
L'azione teatrale
Il palleggio
La comunicazione non verbale
Lo spazio immaginario
La voce "impostata"
La parola
La battuta
Il personaggio
Lo spettacolo
Dopo
Dialoghi e monologhi per esercitazioni
Appendice
Leggere la prosa
Dire i versi
Le forme metriche nella letteratura italiana
Conclusione. Per il piacere di leggere.

Contributi: Valerio Binasco

Collana: Drama

Argomenti: Arte, cultura e spettacolo

Livello: Textbook, strumenti didattici

Potrebbero interessarti anche