Metafore illustrate e mindfulness nel trattamento delle dipendenze

Paolo de' Lutti

Metafore illustrate e mindfulness nel trattamento delle dipendenze

Il libro nasce da una lunga serie di osservazioni e di interventi nella pratica clinica nel settore delle dipendenze. Contiene 26 tavole pittoriche, create da Marco Weber su ideazione dell’autore, che rappresentano una sorta di manuale d’uso nel trattamento della dipendenza, alcolica in particolare, dal suo inizio alla sua possibile risoluzione.

Edizione a stampa

17,50

Pagine: 132

ISBN: 9788891707147

Edizione: 1a edizione 2014

Codice editore: 231.1.54

Disponibilità: Discreta

Pagine: 132

ISBN: 9788891717498

Edizione:1a edizione 2014

Codice editore: 231.1.54

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 132

ISBN: 9788891723314

Edizione:1a edizione 2014

Codice editore: 231.1.54

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Il libro nasce da una lunga serie di osservazioni e interventi nella pratica clinica nel settore delle dipendenze: l'autore ha sperimentato all'interno del trattamento individuale, di gruppo, nel contesto ambulatoriale e ospedaliero, diverse strategie orientate a un approccio psicosomatico, con una lettura in chiave simbolica del rapporto individuo-evento patologico.
Il libro contiene ventisei tavole pittoriche, create da Marco Weber su ideazione dell'autore, che rappresentano una sorta di manuale d'uso nel trattamento della dipendenza, alcolica in particolare, dal suo manifestarsi fino alla sua possibile risoluzione. Alcune metafore, inoltre, si prestano a un utilizzo anche in ambito psicoterapeutico per problematiche di tipo psicosomatico, di sofferenza esistenziale, nel disturbo d'ansia e dell'umore.
Viene individuato un insieme di strategie che propongono l'utilizzo delle metafore illustrate assieme alla mindfulness, da intendere come consapevolezza intenzionale alle esperienze quotidiane, come esse si presentano realmente. La metafora illustrata diviene quindi un mezzo, visibile, operativo, personalizzabile, che accompagna la persona nel percorso di cura e riabilitazione.

Paolo de' Lutti, nato nel 1955, è medico e psicoterapeuta. Ha una formazione in Medicina psicosomatica, Alcologia, Ipnosi clinica e in Mindfulness based Therapy . Ha lavorato come dirigente del Servizio di Riabilitazione alcologica dell'Ospedale S. Pancrazio di Arco, e attualmente presso l'Associazione HANDS (convenzionata con l'Azienda Sanitaria Locale di Bolzano) come responsabile delle attività riabilitative. Esercita la libera professione a Riva del Garda.

Fabrizio Didonna, Prefazione
Premessa
Introduzione
Il linguaggio simbolico e le metafore
La dimensione simbolica in psicoterapia e riabilitazione
La mindfulness come strumento nella riabilitazione delle dipendenze
(Mindfulness, metafore e craving; Mindfulness tra prevenzione e psicologia del benessere)
Utilizzo delle metafore illustrate nella psicoterapia
(Modalità operative; Utilizzo dei mantra terapeutici; Metafore e insight)
Presentazione e utilizzo delle metafore illustrate
(Metafore per la prima fase (approccio, motivazione e intervento di cura); Metafore per la seconda fase del trattamento anticraving e prevenzione della ricaduta; Metafore ristrutturanti per la terza fase della psicoterapia di accompagnamento riabilitativo (PAR) e per situazioni di ansia e sofferenza esistenziale)
Metafore per l'utilizzo di farmaci nell'alcoldipendenza
(Il guinzaglio; Il binario; La trappola)
Mindfulness e riabilitazione - MBRP
(MBRP: prevenzione della ricaduta basata sulla mindfulness; Obiettivi, strategie e potenzialità del metodo MBRP; Elementi base ed integrazioni al metodo MBRP)
Il pieno, il vuoto, la dipendenza
Bibliografia.

Contributi: Fabrizio Didonna

Collana: Clinica delle dipendenze e dei comportamenti di abuso

Argomenti: Prevenzione delle dipendenze

Livello: Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti

Potrebbero interessarti anche