CHIUSURA ESTIVA! Gli ordini inseriti fino al 30 luglio verranno regolarmente spediti. Quelli fatti successivamente verranno evasi a partire dal 26 agosto.

Vittime di un amore criminale.

Bruno Carmine Gargiullo, Rosaria Damiani

Vittime di un amore criminale.

La violenza in famiglia: natura, profili tipologici, casistica clinica e giudiziaria

Pur conservando un taglio rigoroso, questo lavoro sulla violenza in famiglia si rivolge, per la sua chiarezza e semplicità esplicativa, al comune lettore che, nonostante l’impressionante numero di reati commessi in ambito domestico, ancora oggi tende o a minimizzarla o a direzionarla verso una determinata categoria di persone (tossicodipendenti, alcolizzati, psicotici, extracomunitari).

Printed Edition

28.00

Pages: 192

ISBN: 9788856825466

Edition: 1a edizione 2010

Publisher code: 1305.129

Availability: Discreta

Pages: 192

ISBN: 9788856828283

Edizione:1a edizione 2010

Publisher code: 1305.129

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: PDF con DRM for Digital Editions

Info about e-books


Vittime di un amore criminale esplora le diverse condotte violente (atti persecutori; aggressioni psicologiche, fisiche e sessuali), agite all'interno di un contesto affettivo-relazionale (famiglia e/o coppia), che possono sfociare in un drammatico epilogo (infanticidio, parricidio e uxoricidio). Purtroppo, la terribile escalation di omicidi commessi tra le mura domestiche ha prodotto una maggiore focalizzazione dell'opinione pubblica sul reato e sull'offender non considerando che la vittima, come per qualsiasi altro tipo di reato, è uno degli elementi causali della fattispecie criminologica.
Dall'analisi dei diversi casi di aggressione giunti alla nostra osservazione (casi clinici) e dall'attento studio della letteratura scientifica e dei resoconti giudiziari nazionali ed internazionali riportati, è stato possibile individuare una serie di:
- variabili (casualità, stile di vita, caratteristiche personologiche e componenti psicopatologiche) che potrebbero predisporre una persona ad essere vittimizzata (soggetto ad alto rischio);
- elementi utili a tracciare una classificazione tipologica delle vittime in base ad alcune loro caratteristiche psicocomportamentali (per esempio, il depresso, l'avido, il tormentatore, l'asociale, il criminale).
È opportuno precisare che un numero crescente di studi clinici ha evidenziato, nei soggetti abusati, la presenza di un'alta correlazione tra le violenze familiari subite in passato e la propensione al rischio di subire ulteriori violenze o di divenire soggetti violenti (Battered Woman Syndrome o BWS).
Pur conservando un taglio rigorosamente scientifico, la chiarezza e semplicità esplicativa del volume lo rendono accessibile a chiunque voglia comprendere questo drammatico fenomeno, superando stereotipi "tranquillizzanti" ("la violenza è presente in contesti familiari culturalmente ed economicamente poveri e degradati") o atteggiamenti pregiudizievoli verso determinate categorie di persone (tossicodipendenti, alcolizzati, extracomunitari).

Bruno Carmine Gargiullo, psicologo-psicoterapeuta cognitivo e comportamentale, è coordinatore dell'Unità di Analisi e Modificazione del Comportamento in ambito psicopatologico e sessuologico e della "Sezione Italiana" del National Center for Victims of Crime (NCVC, Washington) per l'assistenza ed il supporto delle vittime di crimini sessuali e di persecuzioni assillanti (stalking). Per i nostri tipi ha pubblicato con Rosaria Damiani Il crimine sessuale tra disfunzioni e perversioni e Lo stalker, ovvero il persecutore in agguato.
Rosaria Damiani, psicologa-psicoterapeuta cognitivo e comportamentale, psicologa forense, consulente tecnico d'ufficio (CTU) e perito penale del Tribunale di Tivoli, è diretta collaboratrice della medesima unità. Per i nostri tipi ha pubblicato con Bruno Carmine Gargiullo Il crimine sessuale tra disfunzioni e perversioni e Lo stalker, ovvero il persecutore in agguato.



Bruno C. Gargiullo, Prefazione
Introduzione
Il crimine familiare
(Fenomenologia della violenza domestica; Stalking; Parafilie; Abuso sui minori; Violenza sessuale; Omicidio domestico; False vittime; Costi della violenza domestica)
La personalità violenta
(Ruolo dei nessi causali; Tipologie classiche; Profili psico-comportamentali)
Le vittime
(Vittimologia: cenni storici; Vittimologia e violenza domestica; Impatto sulle vittime; Casi clinici)
Amori criminali
(Biglietto autografico di un suicida passionale 10/10/1907; Casi giudiziari nazionali e internazionali)
Conclusioni
(Due donne impiccate: infanticidio e assassinio d'un marito)
Appendice 1. Legge n. 154 aprile 2001
Appendice 2. Decreto-legge 23 febbraio 2009, n.11
Bibliografia
Sitografia
Gli autori.

You could also be interested in