Oltre la grande dimensione. Le "altre" imprese di Sesto San Giovanni nel XX secolo
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 196,      1a edizione  2015   (Codice editore 616.19)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25.00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Un’analisi dell’evoluzione e delle caratteristiche delle imprese di ‘altra’ dimensione attive a Sesto San Giovanni dalla fine dell’Ottocento fino ai primi anni novanta del Novecento, con particolare riferimento ai settori manifatturieri dominanti in città, ossia il comparto meccanico, metalmeccanico, siderurgico ed elettromeccanico.
Presentazione del volume

Il volume analizza l'evoluzione e le caratteristiche delle imprese di 'altra' dimensione attive a Sesto San Giovanni dalla fine dell'Ottocento fino ai primi anni novanta del Novecento. L'osservazione di tali imprese si è focalizzata sui settori manifatturieri dominanti in città, ossia il comparto meccanico, metalmeccanico, siderurgico ed elettromeccanico. La necessità di dare attenzione alla scala dimensionale minore ha portato a individuare una metodologia originale di indagine.
Lo spoglio delle guide cittadine e dei repertori industriali ha consentito di ricostruire, dapprima, l'insieme delle unità produttive e, in seguito, la loro dinamica temporale; inoltre, l'esame dei fascicoli camerali delle singole ditte ha permesso di sottolinearne alcuni tratti caratteristici.
Nell'insieme, sono state identificate numerose imprese la cui presenza si è sviluppata in modo non lineare nel corso del tempo, alternando diverse fasi: crescita, stasi, ripresa e raggiungimento del punto di massimo, variabilità e decrescita. L'esistenza di una rete relazionale, ricostruita grazie agli interscambi emersi fra i membri dei consigli di amministrazione, ha contraddistinto queste realtà; essa si è, in aggiunta, estesa fino a coinvolgere non solo le imprese di 'altra' dimensione ma anche le grandi aziende locali. Ne è risultato un sistema economico- produttivo articolato che accresce la valenza industriale di Sesto, dandone una nuova visione che oltrepassa la sua tradizionale connotazione di 'città delle [grandi] fabbriche'.

Ilaria Suffia collabora con il DEMS - Dipartimento di Economia, Metodi Quantitativi e Strategie di Impresa dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca dove è stata titolare di un assegno di ricerca nella disciplina di storia economica. Conduce studi sui temi dell'impresa, dello sviluppo dei sistemi industriali locali e del lavoro di fabbrica. Su questi argomenti ha pubblicato diversi saggi in volumi collettanei e in riviste scientifiche.

Indice

Introduzione. La dimensione in prospettiva storica: questioni e complessità
Abbreviazioni
Il territorio e le altre imprese: concetti e dinamica
(Il luogo: Sesto San Giovanni; L'identificazione di un soggetto: l'altra impresa; L'andamento temporale: una presenza di lungo periodo; La cronologia: nascita, durata e cessazione)
I caratteri dell'altra dimensione
(La composizione settoriale; La forma giuridica; La gestione; La fisionomia degli amministratori)
Gli aspetti relazionali
(I fattori di interconnessione; La rete locale; Interlocks e proiezioni fuori dai confini sestesi; Altre opportunità relazionali)
Le singole esperienze
(Il tempo; I settori; La forma e il vertice; Le interconnessioni)
Appendice I - Fonti e metodo
Appendice II - Immagini, schemi e tabelle
Bibliografi a delle opere citate
Indice dei nomi
Indice degli enti e delle istituzioni.