Giovan Battista Della Porta

Il filosofo, il retore, lo scienziato

Autori e curatori
Contributi
Mariano Bianca
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,      1a edizione  2007   (Codice editore 495.193)

Giovan Battista Della Porta. Il filosofo, il retore, lo scienziato
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846490445

In breve

Il volume ricostruisce l’itinerario intellettuale di Giovan Battista Della Porta (1535-1615), una figura di assoluto rilievo nella storia del pensiero filosofico e scientifico del Rinascimento, le cui opere ebbero larghissima diffusione in Europa. Vengono qui analizzate le sue opere più significative, cercando di intendere le ragioni profonde della sua ricerca, sullo sfondo della sua personalità, delle vicende biografiche e della temperie sociale e culturale in cui operò.

Presentazione del volume

Giovan Battista Della Porta (1535-1615), "diligentissimo perscrutatore de' secreti naturali", è una figura di assoluto rilievo nella storia del pensiero filosofico e scientifico del Rinascimento, le cui opere ebbero larghissima diffusione in Europa tra il XVI ed il XVII secolo.
Della Porta, attratto dalle mirabilia della Natura, era pervaso dal desiderio di individuare i segreti legami tra le cose, che cercava di descrivere con un linguaggio volutamente ambiguo, denso di metafore, analogie, allusioni e di altri artifici retorici. Pur legato al magismo del suo tempo, egli si aprì alle istanze di rinnovamento e di progresso della scienza moderna, di cui si fece interprete convinto, incoraggiando e sostenendo le iniziative dei primi Lincei.
In questo saggio l'Autore ne ricostruisce con efficacia l'itinerario intellettuale attraverso un'attenta analisi delle sue opere più significative, cercando di intendere le ragioni profonde della ricerca di Della Porta sullo sfondo della sua personalità, delle sue vicende biografiche e della temperie sociale e culturale in cui egli si trovò ad operare.

Paolo Piccari insegna Filosofia del Linguaggio all'Università di Siena, dove svolge la propria attività di ricerca presso il Dipartimento di Studi Storico-Sociali e Filosofici. È autore di numerosi lavori tra cui: L'Opinio de difficultatibus contra doctrinam fratris Thomae di Erveo di Nédellec (Pistoia, 1995); con R. Capasso, Il tempo nel Medioevo. Rappresentazioni storiche e concezioni filosofiche (Roma, 2000) e Riflessioni sul tempo nella storia (Roma, 2003); Logiche dell'argomentazione (Arezzo, 2006). È membro di diverse associazioni scientifiche nazionali e internazionali e redattore di "Arkete. Rivista di studi filosofici" e di "Anthropology & Philosophy. International Multidisciplinary Journal".

Indice



Mariano L. Bianca, Prefazione
Premessa
La vita e le opere
(Gli anni della formazione; Della Porta e le accademie napoletane; I rapporti con l'Inquisizione; Gli anni della maturità; Della Porta e l'Accademia dei Lincei; Gli ultimi anni)
La magia naturale
(Magia naturale o filosofia naturale?; La polemica demonologica; Il mago-scienziato; Naturalis philosophiae consummatio; La "semiosi ermetica" e lo "slittamento del senso"; Un progetto impossibile: la Taumatologia)
L'arte della memoria
(Le fonti; Le immagini della memoria; I luoghi della memoria; Il ricordo delle parole)
La fisiognomica
(L'ermeneutica del 'sembiante'; La semiosi non-verbale; Il segno fisiognomico)
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi.