Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Lo psicologo in carcere

Emanuela Cometti, Caterina Marchetti, Alessandra Morandini

Lo psicologo in carcere

Riflessioni psicoanalitiche sulle dinamiche tra psicoterapeuti, pazientie e Istituzioni

Il volume analizza la complessità del lavoro di ascolto, comprensione e trattamento degli autori di reato condannati a una pena detentiva e si interroga su come si possa intervenire per trasformare il dolore persecutorio, patito dalla persona privata della libertà, in sofferenza depressiva. Un libro per i diversi professionisti che lavorano in ambito forense, in particolare in quello dell’esecuzione penale: psichiatri, psicologi, psicoterapeuti, sociologi, magistrati, criminologi, avvocati, assistenti sociali, educatori, operatori dei corpi di polizia.

Edizione a stampa

21,00

Pagine: 152

ISBN: 9788835117766

Edizione: 1a edizione 2021

Codice editore: 1056.1.3

Disponibilità: Discreta

Pagine: 152

ISBN: 9788835124252

Edizione:1a edizione 2021

Codice editore: 1056.1.3

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Il volume analizza la complessità del lavoro di ascolto, comprensione e trattamento degli autori di reato condannati a una pena detentiva e si interroga su come si possa intervenire per trasformare il dolore persecutorio, patito dalla persona privata della libertà, in sofferenza depressiva.
Il dolore mentale è la forma trasformata ed evoluta del patimento persecutorio, fine a se stesso, in consapevolezza psichica e in patimento costruttivo, cioè in quella sofferenza che è alla base del cambiamento intrapsichico autentico e dello sviluppo di un nuovo pensiero.
Le autrici - esperte ex art. 80 O.P., con diversa formazione psicologica, psicoanalitica, criminologica e giuridica - esaminano le contraddizioni contenute sia nelle richieste che nelle proposte di riabilitazione degli autori di reato, evidenziando come spesso, dietro a intenti riabilitativi di professionisti o di Enti operanti nel campo della salute mentale, non vi siano altro che tentativi "alla cieca", che oscillano tra una posizione punitiva e persecutoria e un'altra, simmetricamente contraria, di negazione e benevolenza onnipotente.
Il volume si rivolge ai vari professionisti che lavorano in ambito forense, in particolare in quello dell'esecuzione penale: psichiatri, psicologi, psicoterapeuti, sociologi, magistrati, criminologi, avvocati, assistenti sociali, educatori, operatori dei corpi di polizia.

Emanuela Cometti, criminologa clinica di formazione giuridica, lavora da più di venticinque anni in un carcere di alta sicurezza nel Nord Italia. Organizza seminari sull'orientamento alla legalità ed è docente di diritto. È socio della SIC (Società Italiana di Criminologia) e della IAFP (International Association for Forensic Psychotherapy).

Caterina Marchetti, psicologa, psicoterapeuta psicoanalitica e forense, ha lavorato per più di vent'anni in alcune carceri del Nord Italia e dal 2003 è consulente del Giudice del Tribunale civile e penale. È membro del board della IAFP (International Association for Forensic Psychotherapy), fondatrice della SIPFo (Società Italiana di Psicoterapia Forense) e socio della SIC (Società Italiana di Criminologia).

Alessandra Morandini, psicologa clinica e forense ad orientamento psicoanalitico, ha lavorato in alcune carceri del Nord Italia per più di vent'anni e per gli UEPE (Ufficio Esecuzione Penale Esterna) e attualmente è consulente del Giudice del Tribunale civile. È socio della SIPFo (Società Italiana di Psicoterapia Forense) e della IAFP (International Association for Forensic Psychotherapy).

Estela Welldon, Presentazione
Caterina Marchetti, Alessandra Morandini, Emanuela Cometti,
Ringraziamenti
Caterina Marchetti,
Introduzione
La colpa e la pena: la prospettiva psicoanalitica
(Caterina Marchetti, Alessandra Morandini, Il concetto di pulsione e il conflitto intrapsichico; Caterina Marchetti, Alessandra Morandini, Il Senso di colpa e il Super-io; Caterina Marchetti, Alessandra Morandini, Aspetti psicoanalitici della colpa e della trasgressione; Caterina Marchetti, La colpa e la pena: una proposta interpretativa/operativa e metodologica)
Emanuela Cometti,
La colpa e la pena: la prospettiva giuridica e criminologica
(L'osservazione scientifica della personalità in carcere)
Caterina Marchetti, Alessandra Morandini, Trattamento e contenimento in carcere: complessità di un'integrazione
(Trattamento e contenimento; Psicodinamica del trattamento e del contenimento; Compiti della Polizia e dell'Area trattamentale. Il conflitto tradizionale tra il compito del contenimento (limitazione alla libertà personale) e la funzione educativa-riabilitativa; Il sistema ortogonale; Sviluppi futuri)
Il trattamento del delinquente
(Caterina Marchetti, Alessandra Morandini, Comportamento deviante e personalità; Alessandra Morandini, Psicopatia e Disturbo antisociale di personalità; Alessandra Morandini, Psicoterapia con antisociali e psicopatici, diagnosi differenziale e prognosi; Caterina Marchetti, Alessandra Morandini, Caratteristiche di base della personalità ed efficacia della psicoterapia; Caterina Marchetti, Alessandra Morandini, Reazioni controtransferali nel trattamento dei delinquenti; Caterina Marchetti, Alessandra Morandini, I rischi della manipolazione: il caso di Mauro M.)
Bibliografia generale.

Potrebbero interessarti anche