Dalle occupazioni industriali alle nuove professioni

Tendenze, paradigmi e metodi per l'analisi e la progettazione di aree professionali emergenti

Autori e curatori
Contributi
Roberto Bellini, Fiorella De Cindio, Giorgio De Michelis, Mathias Deichmann, Giorgio Franchina, Emanuele Invernizzi, Matteo Rollier, Lucio Rouvery, Giancarlo Serino, Carla Simone
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 432,   figg. 107,     3a edizione  1992   (Codice editore 1332.6)

Dalle occupazioni industriali alle nuove professioni. Tendenze, paradigmi e metodi per l'analisi e la progettazione di aree professionali emergenti
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 51,50
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820422738

Presentazione del volume

Questo volume analizza il profondo mutamento dell'impresa e dell'organizzazione sollecitati dall'economia della flessibilità, dalle nuove tecnologie, dalla terziarizzazione, dalla nuova struttura sociale. Emergono possibilità che si diffondano l'«impresa rete» e i modelli organici d'organizzazione.

Declino delle occupazioni «aziendali» e dei mestieri da un lato, moltiplicarsi di professioni ad alta mobilità sul mercato del lavoro (professioni vere e proprie, professioni emergenti, quasi-professioni) dall'altro: in queste tendenze è prevedibilmente racchiuso il futuro dell'organizzazione e del mercato del lavoro, dei ruoli operai, impiegatizi e tecnici di fronte allo sviluppo delle nuove tecnologie. Vi saranno nuove professioni di livelli di complessità diversissimi, che avranno in comune la caratteristica di essere centrate sulla responsabilità, per risultati di uno o più processi, su un campo di teorie e tecniche di riferimento, su un curriculum formativo. Il mercato del lavoro si renderà più autonomo, si rafforzerà, acquisterà potenzialità di job creation e di enterprise creation. Emergerà un modello di profonda riqualificazione del lavoro. Ma ci saranno beneficiari e vittime.

Nessun determinismo tecnologico e sociale sui sistemi organizzativi e di lavoro. solo procedure di progettazione potranno definire le nuove strutture organizzative e professionali: questa è la conclusione del volume.

Federico Butera, studioso di organizzazioni complesse, è stato dirigente della Olivetti, consulente di organismi internazionali (Bit, European Fundation della Cee), ha fondato - nel 1975 - Rso. Oggi è presidente del Gruppo Rso e insegna sociologia economica. Ha diretto vasti cantieri di ricerca e di progettazione organizzativa con molte grandi organizzazioni italiane e europee. Ha pubblicato oltre 70 saggi, alcuni dei quali tradotti in Europa, Usa e Giappone. Ha pubblicato 14 libri fra cui I frantumi ricomposti, Marsilio, 1972; Lavoro umano e prodotto tecnico, Einaudi, 1977; La progettazione organizzativa, Angeli, 1982; L'orologio e l'organismo, Angeli, 1984; Automation e work design, North Holland, 1984.

Indice

• I risultati della ricerca dalle occupazioni industriali alle nuove professioni: premesse e criteri per una mappa professionale,
di Federico Butera
* Le questioni di partenza e le principali conclusioni
* Lo scenario tecnologico-economico e le opzioni sul futuro dell'organizzazione e dei sistemi professionali
* I nuovi «professionisti»
* La strumentazione per costruire mappe professionali
• I nuovi processi produttivi in fabbrica
* Il controllore di processo nell'automazione integrale: il caso della centrale di energia elettrica, di Giancarlo Serino
* Operai di mestiere e controllori di processo nell'automazione dei processi di fabbricazione di beni discreti: i casi delle macchine utensili a controllo numerico,
di Matteo Rollier
* Il controllo di processo nell'automazione dei processi semi-continui: dal manovratore d'impianto agli operatori di processo nel caso dei laminatoi,
di Federico Butera
• I nuovi processi amministrativi d'ufficio
* Dimensioni dell'usabilità, universi del discorso e software d'ufficio,
di F. De Cindio, G. De Michelis,
C. Simone
* Il lavoro impiegatizio nel contesto dei nuovi uffici e delle nuove tecnologie, di Giancarlo Serino
* L'operatore di ufficio automatizzato: un modello professionale di riferimento,
di Giancarlo Serino
• I processi di ricerca e sviluppo
* Il processo di progettazione di apparecchiature elettroniche,
di Lucio Rouvery, Federico Butera
* Ruoli organizzativi e ruoli professionali in un laboratorio di R&S di apparecchiature elettroniche, di Federico Butera
• I processi di ingegnerizzazione e manutenzione
* Il tecnico di manutenzione hardware, di Giancarlo Serino
• Processi di analisi, progettazione e gestione dei sistemi di trattamento automatico dei dati
* I nuovi processi di analisi, progettazione e gestione dei sistemi di trattamento automatico dei dati: organizzazione e ruoli Rdp, di Roberto Bellini e Giorgio Franchina
• Il processo di vendita
* Evoluzione dei ruoli di marketing e nuove esigenze di professionalità, di Mathias Deichmann
• I nuovi processi di coordinamento e controllo
* I nuovi capi intermedi,
di Lucio Rouvery
• I nuovi processi di servizio alle imprese
* Vecchie e nuove professioni del terziario, di Emanuele Invernizzi
• L'automazione di un'intera azienda ad alta tecnologia e le opzioni organizzative, di Federico Butera







Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access