Essere umani.

A cura di: Emilio Del Giudice, Alberto Giasanti, Luciano Marchino

Essere umani.

Prospettive per il futuro

Un libro che, nei limiti di ogni sapere che pretenda di sfidare il mistero della vita umana, intende dare ai lettori la possibilità di recuperare l’unitarietà dei saperi e dei metodi in grado di reagire alla diaspora, propria del nostro tempo, delle dottrine e delle identità.

Edizione a stampa

25,50

Pagine: 176

ISBN: 9788820418878

Edizione: 1a edizione 2013

Codice editore: 2000.1371

Disponibilità: Discreta

Pagine: 176

ISBN: 9788856863000

Edizione:1a edizione 2013

Codice editore: 2000.1371

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Questo libro intende fornire un contributo significativo ad un sapere critico sull'essere umano nell'idea di riportare in un unico corpo la molteplicità dei saperi possibili dispersi e spesso contrapposti tra loro. Nei vari saggi presenti nel libro si possono ritrovare molti elementi provenienti dalla tradizione antica, rivisitata con gli occhi di studiosi contemporanei, insieme a letture interdisciplinari della realtà tra fisica quantistica, sociologia, psicologia, interculturalità e spiritualità; tra psicoterapia, antropologia, biologia e filosofia.
In particolare i diversi studiosi - tra i quali un Premio Nobel per la medicina e due Premi Prigogine per la biofisica - si confrontano con alcuni dei grandi interrogativi del pensiero contemporaneo: come i cambiamenti dei paradigmi nelle scienze sociali influenzano la concezione della "cultura" e della sua pratica e come il paradigma quantistico fornisce un quadro adeguato a comprendere la complessità dell'essere umano sia ad Occidente come ad Oriente? Si può dire che è solo nella massa che l'individuo entra in risonanza con i suoi simili e acquista la consapevolezza di specie? E, ragionando sempre entro il paradigma quantistico, si può cominciare a pensare alla trasmissione culturale come a una memetica di risonanza in un'ottica di co-costruzione consapevole della realtà? Al di là poi delle teorie divergenti sulla natura, gli esercizi spirituali della natura e del corpo, ripresi dagli antichi o nati dalla ricerca delle nuove pratiche filosofiche, vengono o meno a costituire una sorta di metafilosofia della natura? E ancora, la teoria quantistica dei campi conferma l'intuizione reichiana sulla funzione dell'orgasmo come necessario alla buona salute dell'organismo? E questa tendenza alla risonanza con la più ampia parte possibile di universo è l'aspetto fondamentale della dinamica del vivente, la ricerca dell'altro da sé? Si ha oggi la consapevolezza che il ruolo fondamentale nei sistemi fisici non è dato dalla natura ontologica dei componenti, ma dalla loro organizzazione collettiva e dal loro insieme di relazioni? E come avviene nella pratica bioenergetica la trasformazione degli eventi somatici in eventi emozionali?
Nei limiti di ogni sapere che tenta di comprendere il mistero della vita umana, questo libro intende dare ai lettori la possibilità di recuperare l'unitarietà dei saperi e dei metodi in grado di reagire alla diaspora, propria del nostro tempo, delle dottrine e delle identità.
Significativa dunque la scelta di costruire l'immagine in copertina come quella di un velo che impedisce all'essere umano di liberare la propria anima, ma che può essere squarciato e dal quale emerge il volto di una bambina del nuovo mondo.

Emilio Del Giudice è fisico teorico.
Alberto Giasanti è sociologo del diritto.
Luciano Marchino è psicoterapeuta somatorelazionale.



Luciano Marchino, Prefazione
Parte I. Lo sguardo delle scienze umane
Milton J. Bennett, Costruire il Paradigma Quantistico nelle Scienze Sociali
Alberto Giasanti,
Masse in movimento
Ida Castiglioni,
La costruzione memetica della cultura
Romano Madera,
La natura come esercizio spirituale. Gli antichi filosofi hanno ancora qualcosa da dire per il nostro vivere?
Parte II. Lo sguardo delle scienze biofisiche
Luc Montagnier, Il dna tra fisica e biologia. Onde elettromagnetiche dal dna e acqua
Emilio Del Giudice,
L'auto-organizzazione degli organismi viventi alla luce della moderna teoria quantistica dei campi
Alberto Tedeschi,
Nicola Del Giudice, A cqua, informazione e dinamica coerente del vivente
Enrico Chiappini,
Colloquio con il vuoto
Mara Ramploud,
Fisica dell'evento biologico e biologia dell'evento fisico
Larissa Brizhik,
Le dinamiche fisiche alla base della formazione e del funzionamento dei meridiani negli organismi viventi
Parte III. Lo sguardo delle scienze bioenergetiche
Margherita Tosi, Emilio Del Giudice, Il principio del minimo stimolo nella dinamica dell'organismo vivente
Roberto Maria Sassone,
Il corpo medita se la mente non lo impedisce
Maurizio Stupiggia,
La clinica al tempo della complessità
Margherita Tosi,
"La pace incomincia dall'utero", seguendo Eva Reich
Patrizia Stefanini,
Tra oriente e occidente un salto quantico
Filomena Finelli,
I colori dentro di noi
Luciano Marchino,
Conclusioni. Campi morfici, fisica quantistica e vie di scampo
Gli autori
Approfondimenti.

Contributi: Milton J. Bennett, Larissa Brizhik, Ida Castiglioni, Enrico Chiappini, Emilio Del Giudice, Filomena Finelli, Alberto Giasanti, Romano Madera, Luciano Marchino, Luc Montagnier, Roberto Sassone, Patrizia Stefanini, Maurizio Stupiggia, Alberto Tedeschi, Margherita Tosi, Mara Zamploud

Collana: Varie

Argomenti: Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

Livello: Saggi, scenari, interventi

Potrebbero interessarti anche