Il piano industriale.

Sebastiano Di Diego, Claudio Gigli, Patrizia Camilletti

Il piano industriale.

Trucchi e consigli per redarre un business plan di successo

Il piano industriale è uno strumento imprescindibile per chi vuole fare impresa (tanto più oggi in situazione di crisi e incertezza) ed è il documento fondamentale per ottenere finanza. Frutto di lunghe esperienze con PMI, questo testo offre agli imprenditori esemplificazioni ed esperienze pratiche, che lo rendono uno strumento operativo attualissimo.

Edizione a stampa

28,00

Pagine: 240

ISBN: 9788820411619

Edizione: 1a edizione 2013

Codice editore: 1065.92

Disponibilità: Discreta

Pagine: 240

ISBN: 9788856860344

Edizione:1a edizione 2013

Codice editore: 1065.92

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Il piano industriale è uno strumento imprescindibile per chi vuole fare impresa, in quanto aiuta a ragionare in termini strategici.
Questa considerazione è ancor più vera oggi, in questa situazione di crisi ed incertezza che richiede all'imprenditore di avere le idee chiare, di decidere in fretta e di farlo bene. Il piano industriale, inoltre, è il documento fondamentale per ottenere finanza. Pensare di ottenere risorse da una banca o da un investitore senza presentare un piano industriale credibile è ormai un utopia. E lo sarà sempre di più in futuro, soprattutto per le PMI che dovranno convincere con la forza dei numeri i propri finanziatori.
Consapevoli della centralità del piano industriale per la gestione di un impresa, gi autori si soffermano sul contenuto di questo documento, individuando i suoi elementi fondamentali. In particolare, viene evidenziato che il piano industriale per essere efficace deve essere:
- credibile: gli obiettivi fissati devono essere raggiungibili;
- sostenibile: finanziariamente, ma anche sotto il profilo della gestione manageriale degli obiettivi;
- verificabile: il grado di dettaglio dei fattori determinanti (driver) dei ricavi e dei costi deve essere sufficiente per rendere comprensibili le variazioni di alcuni parametri rispetto agli anni precedenti;
- motivato: il raggiungimento degli obiettivi fissati deve essere conseguente ad azioni chiaramente identificate.
Il testo inoltre è corredato da esemplificazioni ed esperienze pratiche, che lo rendono uno strumento operativo imprescindibile.

Sebastiano Di Diego è dottore commercialista e docente di Economia e gestione delle imprese presso l'Università di Camerino. Presidente di Hepta consulenza e amministratore di DM Partners, svolge attività in ambito di M&A, pianificazione societaria e fiscale.
Claudio Gigli è attualmente amministratore delegato di una società di navigazione. In passato è stato il responsabile investimenti di un'importante holding finanziaria, seguendo in prima persona numerose operazioni di acquisizione.
Patrizia Camilletti , partner di Hepta consulenza, svolge un'intensa attività professionale nell'ambito della pianificazione industriale e del controllo di gestione. È inoltre cultrice della materia di economia aziendale presso l'Università di Macerata.



Sebastiano Di Diego, Introduzione al piano industriale
(Che cos'è il piano industriale?; Tutte le imprese hanno bisogno di un piano industriale?; Quali sono le finalità per cui viene redatto un piano industriale?; Quali sono i vantaggi che si ottengono dalla redazione di un piano industriale?; Chi lo elabora e chi partecipa?; A chi è rivolto/a chi serve?; Quali sono le fasi del processo di pianificazione?)
Sebastiano Di Diego, Executive Summary
(Perché questa sezione è importante?; Visualizzate il vostro lettore; I due tipi di Executive Summary)
Sebastiano Di Diego, Business description
(Premessa; Descrivete la storia dell'azienda e la fase di sviluppo; La strategia realizzata)
Sebastiano Di Diego, Patrizia Camilletti, Business idea e intenzioni strategiche
(Premessa; La business idea; Le intenzioni strategiche; La posizione strategica; Le mappe strategiche; L'analisi SWOT)
Sebastiano Di Diego, Patrizia Camilletti, L'analisi del settore
(La vostra attività e il settore industriale; Il settore; La descrizione del settore; La struttura del settore; I fattori per competere con successo nel settore; Le tendenze del settore; Le opportunità strategiche che esistono nel settore)
Sebastiano Di Diego, Il mercato target
(Premessa; Valutare le dimensioni e la crescita del mercato; Definite il vostro target di mercato; Spiegate le motivazioni dei clienti e i modelli di acquisto; Come pensate di raggiungere e convincere i vostri clienti?; Le quattro P del marketing)
Sebastiano Di Diego, La concorrenza
(Conosci chi hai contro; Posizione competitiva; Valutate a fondo la concorrenza; Gli altri fattori che influenzano la vostra capacità di competere; La competizione futura)
Sebastiano Di Diego, Le operations
(Come gestite la vostra azienda da un punto di vista operativo; Le vostre operations; Fatelo in maniera semplice; Sottolineate i vostri vantaggi operativi; Affrontare le sfide attuali o potenziali; Operations innovative)
Sebastiano Di Diego, Action Plan, rischi e exit strategy
(Action Plan; La valutazione dei rischi; Esplorate le strategie di uscita)
Sebastiano Di Diego, Struttura manageriale
(Premessa; Gli organi societari; Il management; Una visione d'insieme delle altre risorse umane; Responsabilità sociale; Rendete brillanti le vostre stelle)
Sebastiano Di Diego, Financials
(I numeri sono il riflesso delle vostre decisioni; Le c.d. assumptions; Il conto economico previsionale; Lo stato patrimoniale previsionale; Il rendiconto finanziario previsionale; La predisposizione del conto economico e dello stato patrimoniale previsionale; Un esempio per capire meglio; Analisi di sensitività)
Sebastiano Di Diego, Il giudizio sul piano industriale
(Premessa; La convenienza economica; La sostenibilità finanziaria; La coerenza; L'attendibilità)
Claudio Gigli, Case history
(Il piano industriale nell'ambito di un'operazione di M&A; Il piano industriale nell'ambito di un'operazione di turnaround; Il piano industriale nell'ambito di un'operazione di start up).

Collana: Management Tools

Argomenti: Business Plan, start up

Livello: Testi per professional

Potrebbero interessarti anche