Psicologia estetica narrazione. Metafore e metaforme del cambiamento
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 224,   figg. 11,     5a edizione  2003   (Codice editore 92.2)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846404640

Presentazione del volume

Questo libro individua nell'area estetica le dimensioni originarie e originali attraverso le quali ciascuno, secondo un personale stile, può attivare processi di crescita, di adattamento, di cambiamento.

Il bambino - come l'uomo di tutti i tempi - evolve anche attraverso i simboli e il loro potenziale strutturante e trasformativo della realtà. Formare e trasformare i simboli è già un modo di formarsi e trasformarsi.

Quest'opera prende in considerazione le metaforme con cui l'Io-estetico e il Sé-narrativo mettono in forma l'esistenza.

Il testo è anche un'agile introduzione ad alcuni aspetti della teoria estetica dell'esperienza e della conoscenza elaborata dall'autore e resa operativa attraverso il metodo dinamico transdisciplinare, impiegato - elettivamente - in ambito preventivo, educativo, riabilitativo, socio-integrativo e clinico-terapeutico negli interventi propri delle arti-terapia.Una teoria e un metodo che da venti anni ottengono consensi ed eccellenti riscontri.

A fondamento di questa interessante teoria si trova un affascinante concetto: quello di soggetto estetico-semiotico-etico; mentre fra le sue prospettive c'è un concetto ancora più sorprendente e vertiginoso: quello di fare della vita un'opera d'arte.

Il tema centrale del volume, riguardante il complesso e multiforme rapporto fra esistenza/estetica/conoscenza/ cambiamento, è arricchito dal guardare a stimolanti problemi sollevati da psicologi, filosofi, artisti quali: Arnheim, Escher, Moravia, Pasolini, Valéry, Weil.

Per i tipi di questioni affrontate e per le applicazioni pratiche - in contesti sia clinici sia educativi - che esse prospettano, per le modalità - chiare essenziali e precise - di presentazione dei problemi, per l'ampiezza della visione del rapporto che viene esaminato e per il pregevole stile avvincente nella trattazione degli argomenti, quest'opera è aperta a un vasto pubblico che può agevolmente e utilmente ricavarne conoscenze scientifiche, stimoli operativi, aggiornamento professionale e culturale.

Loredano Matteo Lorenzetti si occupa da venticinque anni di psicologia e terapia delle arti. Insegna in diverse Università. Per le edizioni FrancoAngeli ha recentemente curato La dimensione estetica dell'esperienza (1995) e L'ascolto poetico della conoscenza (1996).

Indice

Introduzione: il linguaggio dell'ombra
Parte I. - L'offerta del mondo - Il silenzio che abbraccia la parola - Il corpo in scena di Paul Valéry
Parte II. - Arte e bellezza in Simone Weil - Estetica ed etica del cambiamento - L'intelligenza del bello: arte e conoscenza in Rudolf Arnheim
Parte III. - Le parole che cambiano - Il viaggio come metafora del cambiamento - Le due Indie: l'odore e l'idea
Parte IV. - Sguardo e cambiamento: logiche sensoriali e logiche concettuali - Pensare come bisogno e pensare come desiderio - Sentire e trasformare: paesaggio e narrazione
Parte V. - Personalità e cambiamento: continuità e discontinuità a scuola - Modi di sapere e forme di potere - Il potere del sapere: le arti-terapia come metaforme di conoscenza
Parte VI. - Estetica vitale - Cambiamento estetica terapia - L'ascolto della diversità e della bellezza; Questioni introduttive all'MDT; Alcuni fondamenti dell'MDT; Alcuni elementi teorici e pratici dell'MDT; Caratterizzazione dell'MDT; Proprietà dell'MDT; Precisazioni sulla definizione della dimensione estetica dell'esperienza e della conoscenza dell'MDT; Dall'essere al poter essere e al piacere di essere nell'MDT; L'idea di corpo-mondo sensuale dell'MDT; L'MDT come recupero del linguaggio delle origini e come espressione d'integrazione dei linguaggi; La multilogica operativa dell'MDT; L'etica della trasgressione; Il Sé narrativo; Paradigmi di base dell'MDT; L'ascolto della tecnica e la tecnica dell'ascolto; Forme formanti trasformative; La messa in forma estetica; Rapporti fra teoria estetica dell'esistenza e MDT; La transdisciplinarità dell'MDT; Problemi di formazione all'MDT e sua applicazione; Forma, bellezza, conoscenza, cambiamento e personalità: una teoria del molteplice; Qualche pensiero che aiuta a pensare.




Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità