La gestione della conoscenza nelle Pmi

Il tesoro nascosto

Contributi
Matteo Povolato
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 144,      1a edizione  2007   (Codice editore 1481.137)

La gestione della conoscenza nelle Pmi. Il tesoro nascosto
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846485991

Presentazione del volume

Le piccole e medie imprese sono notoriamente contesto difficile per il knowledge management; tale difficoltà si fonda su due equivoci.
Il primo dipende dalla confusione esistente tra informazioni e conoscenza, per cui si propone l'idea che il problema della gestione imprenditoriale della conoscenza sia una questione di software e quindi di competenza degli informatici. La conoscenza è però un sapere contestualizzato e operativo, fortemente condizionato dalla situazione sociale e culturale delle organizzazioni e che quindi nessun software può da solo gestire. La conoscenza ha una natura storica e sociale e "risiede" nelle persone e nei gruppi di lavoro.
Il secondo equivoco consiste nel pensare che le PMI possano fare tutto da sole. In realtà il knowledge management è un compito complesso che richiede risorse che generalmente le PMI non hanno. Per questo è illusorio pensare che il problema possa essere affrontato attraverso le normali attività di formazione, limitate e saltuarie. È necessario invece pensare a forme di supporto continuative e reticolari in grado di integrare le imprese in un reticolo di relazioni e servizi.
Questo libro presenta un'articolata analisi qualitativa e quantitativa sulle modalità con le quali le piccole e medie imprese nel Veneto percepiscono il valore delle conoscenza, esplicita e implicita, come asset strategico per il proprio vantaggio competitivo. Suggerisce anche un nuovo ruolo per le associazioni degli imprenditori secondo il quale le strutture associative devono sapersi proporre come modello da imitare e come partner ambientale allo scopo di aumentare il capitale sociale sul quale le imprese possono contare.

Tiziano Casanova esperto di formazione ed organizzazione, è responsabile dei servizi formativi di un'Associazione Imprenditoriale in Veneto. Project Manager di progetti complessi e transnazionali, opera nel campo della progettazione di interventi formativi e della valorizzazione del capitale umano. Tra le collaborazioni e le pubblicazioni: La valorizzazione dei formatori - I professional di A. De Vita (Francoangeli, 2005).
Adriano De Vita, psicologo, da anni opera come formatore prevalentemente in Veneto. Collabora come consulente con alcune delle maggiori Associazioni di imprenditori in particolare nel campo della progettazione di progetti pilota, progetti europei, sperimentazione e sviluppo di metodologie innovative. Negli ultimi anni si è occupato prevalentemente di tecnologie didattiche e del web inteso come ambiente globale di apprendimento. Ha pubblicato tra l'altro: La certificazione delle competenze nelle Pmi (FrancoAngeli, 2002) e L'e-learning nella formazione professionale (Erickson, 2007).

Indice



Monica Galvanin, Premessa
Introduzione
Il knowledge management nelle PMI
(Il valore strategico della conoscenza nelle PMI: una transizione difficile; Come si crea e come si gestisce la conoscenza in azienda; Il capitale sociale ed il capitale tecnologico nelle PMI; Il metodo di individuazione e studio: le caratteristiche del progetto SHERPA)
La conoscenza nella percezione degli imprenditori
(Analisi qualitativa; Il valore della conoscenza come percepito dagli imprenditori e managers)
La gestione della conoscenza nelle PMI
(Presentazione dei risultati della ricerca)
Matteo Povolato, Il knowledge management territoriale
(Che cos'è il benchmarking; L'esperienza dell'Emilia Romagna; Il ruolo delle strutture associative; Il knowledge management nel territorio attraverso la formazione)
Le knowledge agency
(Storia e modelli organizzativi; La conoscenza in azienda; I knowledge workers; I knowledge workers all'Arsenale di Venezia; La conoscenza come esperienza; Il valore della conoscenza per i knowledge workers; Le knowledge agency)
Materiali
(Interviste ad imprenditori e manager; Testimonianze di impresa sul knowledge management)
Bibliografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access