Fspp formare la sicurezza. Il libro per i formatori che vogliono occuparsi di sicurezza. Il libro per gli rspp che vogliono occuparsi di formazione
Contributi
Lorenzo Fantini
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 224,      1a edizione  2011   (Codice editore 25.2.25)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 30,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856841312
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856870596
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Un utile strumento di lavoro per i formatori che vogliono occuparsi di sicurezza e per gli esperti di sicurezza che vogliono occuparsi di formazione.
Presentazione del volume

L'attuazione di efficaci interventi di formazione richiede il concorso di competenze sul processo di apprendimento e sul contesto normativo, problematica e organizzativo a cui riferire quegli stessi processi di apprendimento.
Nel campo della prevenzione dei rischi per salute e sicurezza sul lavoro, queste competenze si ritrovano in figure distinte: i formatori e i Responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione (RSPP) o i consulenti di sicurezza. Queste figure non sono soltanto distinte (condizione funzionale), ma, spesso, operano in una situazione di incomprensione reciproca (condizione disfunzionale).
FSPP è rivolto ai componenti entrambe le comunità professionali per favorire lo sviluppo di riferimenti culturali e operativi condivisi, con l'obiettivo di ridurre le disfunzionalitá nei sistemi aziendali di prevenzione, migliorando l'efficacia della formazione.
Il libro presenta:
- la lettura critica del quadro normativo (obblighi di formazione per i diversi destinatari);
- l'illustrazione dei criteri di riconoscimento dell'adeguatezza di informazione e formazione;
- la rappresentazione delle fasi di progettazione, attuazione e valutazione delle attività di formazione su salute e sicurezza.

Un'ampia parte del libro è dedicata alla illustrazione delle metodologie formative con approfondimenti ed esemplificazioni del loro impiego per specifici problemi o obiettivi di apprendimento in tema di sicurezza. Proprio per questa struttura dell'argomentazione, FSPP potrà risultare un utile strumento di lavoro per i formatori che vogliono occuparsi di sicurezza e per gli esperti di sicurezza che vogliono occuparsi di formazione.
Il libro comprende alcune "storie di formazione" presentate come buone pratiche.

Renata Borgato è formatrice senior, collabora con l'Università di Milano Bicocca (Facoltà di Psicologia) e l'Università IULM di Milano (Facoltà di Sociologia).
È stata professore a contratto presso la Facoltà di Scienze della Formazione presso l'Università di Bologna. Collabora con la Casa Editrice FrancoAngeli come traduttrice e autrice. Ha pubblicato vari libri sulle metodologie di formazione manageriale.
Monica Cicci (monica.cicci@naiche.it), dal 1996 gestisce Naichè che offre servizi integrati in materia di sicurezza sul lavoro. Sta implementando progetti formativi innovativi finalizzati al miglioramento delle competenze organizzative, gestionali e comportamentali all'interno delle aziende.
Attilio Pagano (a.pagano@hirelia.it), formatore e consulente sui temi della prevenzione dei rischi per salute e sicurezza. Progetta e attua interventi per lo sviluppo delle competenze di ruolo di lavoratori, preposti, dirigenti, RSPP e RLS. Nel 2009, ha contribuito alla costituzione di HIRELIA, società di consulenza, formazione ed editoria.


Indice


Lorenzo Fantini, Prefazione
Introduzione
(Di che cosa parla questo libro; A chi si rivolge questo libro; Com'è strutturato questo libro)
Il quadro normativo di riferimento
(Informazione ai lavoratori (art. 36); Formazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti) (art. 37))
Dalla parte dei formatori
Informazione
(Che cosa si intende per "informazione; Informazione "adeguata"; Informazione comprensibile; Fonti di informazione; Strumenti per informare)
Formazione
(La formazione alla sicurezza)
Preparazione di un progetto di formazione su salute e sicurezza
(Gli obiettivi dell'intervento; I bisogni; I tempi; Il numero; Setting d'aula; Risorse; Tirare le somme; 9
La progettazione
Attuazione
(Convocazione del corso, di Paolo Vergnani; Calendario; La gestione degli orari e della puntualità; Sede)
Metodologie
(Metodo attivo e trasmissione passiva; La lezione; Animazione; I lavori di gruppo; Le esercitazioni; Il gioco didattico; In basket; Il teatro d'impresa; Coaching; Action learning; Il training on the job; Comunità di pratica)
Supporti alla didattica
(Gli audiovisivi; Il computer collegato al video proiettore; La lavagna bianca; La documentazione da distribuire)
La valutazione
(Valutare le reazioni dei partecipanti; Valutare l'apprendimento; Valutare il trasferimento sul lavoro; Fattori che influiscono sul trasferimento dipendenti dalla formazione; Valutare i risultati; Come scegliere il metodo di valutazione; La valutazione in funzione del tipo di risultato di apprendimento)
Come rendere efficace la formazione
(La persuasione; Applicazioni della PNL (programmazione neuro linguistica))
Storie di buone pratiche
(Air Liquid; ASL Area Vasta della Romagna; Carlo Bisio, Esempio di analisi di bisogni formativi per la sicurezza presso uno stabilimento di azienda del settore alimentare; Hirelia. Formazione dei Dirigenti, dei Preposti e dei Lavoratori del Centro Tecnico di Gruppo (CTG) di Italcementi; Modulblok; Noiché; Paolo Vergani, Sicuri di morire)
Bibliografia.

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access