Lusso. Nuove sfide, nuovi sfidanti
Autori e curatori
Traduttori
Roberta Crespi
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 284,      1a edizione  2017   (Codice editore 270.5)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 24,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 24,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Mai come oggi il lusso deve affrontare sfide di portata davvero esistenziale dalle quali uscirà necessariamente trasformato. La posta in gioco è difendere lo scarto tra il lusso e ciò che gli vuole assomigliare. L’opera affronta questi temi preoccupandosi delle inevitabili conseguenze per la gestione delle imprese e dei gruppi del lusso e per la governance dei gruppi multi-marca.
Presentazione del volume

Mai come oggi il lusso deve affrontare sfide di portata davvero esistenziale dalle quali uscirà necessariamente trasformato.
Prima grande sfida: il successo; uno tsunami di domanda mondiale per il lusso. Come sarà possibile continuare a conciliare crescita ed esclusività?
Strategia di "rarità abbondante" e artificazione del lusso sono la via da percorrere.
Le nuove tecnologie e le loro straordinarie potenzialità esperienziali costituiscono di sicuro una ulteriore sfida per un settore che fonda il proprio storytelling su patrimonio storico e capacità artigianale. O, ancora, la sfida dei clienti del lusso, cinesi e Millennials, che hanno totalmente integrato nelle loro vite le innovazioni tecnologiche e il digitale e possono determinare il successo dei brand che li hanno abbracciati.
La sfida dello sviluppo sostenibile: come integrare questo imperativo nella catena del valore delle marche del lusso? Questo aspetto ridefinisce la concezione stessa di lusso.
E la sfida della globalizzazione, che porta le imprese del lusso, rimaste indipendenti fino ad oggi, a fare il loro ingresso nei grandi gruppi. Come preservare, in questo caso, la propria identità e, insieme, beneficiare delle sinergie di gruppo? E con quale tipo di governance?
Infine, la sfida della Cina con la sua popolazione iper-connessa, la sua sete di novità, di moda, di status. Senza dimenticare le marche cinesi del lusso, che stanno già emergendo in tutti i comparti. L'opera affronta, in una nuova prospettiva, questi temi caldi preoccupandosi delle inevitabili conseguenze per la gestione delle imprese e dei gruppi del lusso e per la governance dei gruppi multi-marca. La posta in gioco è di difendere lo scarto tra il lusso e ciò che gli vuole assomigliare.

Jean-Noël Kapferer è uno dei più stimati e riconosciuti esperti di brand management al mondo, noto a livello internazionale per la sua pluriennale esperienza e per i suoi studi nel settore del lusso. Phd alla Kellog Business School, è co-autore, con Vincent Bastien, di Luxury strategy (FrancoAngeli, 2010); insegna in centri studi e università di tutto il mondo (HEC di Parigi, Tshingua University di Pechino, Luxury Business Institute Seoul) e conduce contemporaneamente le sue ricerche sui cambiamenti del lusso e della sua gestione all'interno di Inseec. È curatore onorario del Luxury Research Journal.

Indice
Roberta Crespi, Prefazione all'edizione italiana. Nuove sfide e nuovi sfidanti
Introduzione
Parte I. Conciliare crescita e rarità
Sostenere il sogno del lusso
(Un settore diverso da tutti gli altri; Quale futuro (o "futuri") per il lusso?; Fino a dove crescono gli alberi?; La crescita della moda: dal sogno al contagio del desiderio; Di fronte ad una domanda elevata il lusso abbandona la rarità; In che modo la Cina influenzerà il sogno del lusso?; Le sfide di Internet; Ricreare il divario, trasgredire i codici; Lo sviluppo sostenibile: il futuro sogno del lusso; La sfida dei servizi e dell'esperienza cliente)
Abbondante rarità
(Il lusso al giorno d'oggi: un sogno finanziario; I molteplici significati della parola lusso; Come la rarità crea valore; Dalla scarsità alla rarità qualitativa; Introdurre la rarità virtuale; Dall'artigianato all'arte: elitarismo per tutti; Il culto del lusso ha natura religiosa?; Alimentare la potenza simbolica della marca di lusso; Una politica a breve o lungo termine?; Consigli ai futuri imprenditori del lusso)
L'artificazione del lusso
(La sfida di crescita per le imprese del lusso; La radicale trasformazione del lusso oggi; I due grandi problemi per la crescita delle marche di lusso; La crescita del lusso e il problema della legittimazione; L'arte: perché proprio adesso?; Breve storia dei rapporti tra arte e lusso; Cos'è l'arte per il lusso?; Entrare in nuovi paesi attraverso l'arte; Un pioniere dell'artificazione: Louis Vuitton in Giappone; Quando il fondatore è elevato al rango di artista: la "chanelizzazione" di Coco Chanel; L'artificazione coinvolge tutte le istituzioni artistiche; Coinvolgere gli artisti a tutti i livelli della catena del valore; I molteplici supporti dell'artificazione; Una visione ambiziosa per il lusso?)
Parte II. Problemi e sfide specifiche
Il lusso dopo la crisi: no logo o pro logo?
(Dal lusso assoluto al lusso relativo; Le moderne economie innescano un maggiore bisogno di status; Adattare prezzo e logo a diversi segmenti di clienti; L'ostentazione è ritornata perché non è mai scomparsa!; Ritorno al punto di partenza?)
Il lusso non deve delocalizzare
(Da segreto ben custodito ad un annuncio pubblico; Non confondere concetto, settore e modello di business; Rendere impossibile ogni confronto; Non confondere i modelli di business del lusso, della moda e premium; L'opinione dei consumatori sulla delocalizzazione; Il "made in", un vero e proprio brand; Le sfide della non-delocalizzazione)
Internet e il lusso
(La nuova frontiera del lusso; Il lusso e Internet: una miopia reciproca; Rivisitare le potenzialità del Web; Rimanere selettivi?; Adattare le imprese del lusso al Web; Trasformare il Web per adattarlo al lusso)
Il lusso dovrebbe avere un prezzo minimo?
(Una nozione difficile da definire; Il prezzo e il lusso; Cosa si intende con "costoso"?; Dove comincia il lusso in termini di prezzo?; Su cosa si fonda la soglia del lusso?; Implicazioni per la gestione del prezzo; Alcuni spunti di riflessione)
Non è tutto verde ciò che luccica
(La pressione dello sviluppo sostenibile; Due profondi interessi condivisi: rarità e bellezza; Distinguere la strategia del lusso da quella della moda o premium; Il lusso è, per definizione, durevole; Perché tanto interesse oggi per lusso e sviluppo sostenibile?; Agire come un modello di sviluppo sostenibile per preservare la reputazione del lusso; Lo sviluppo sostenibile è pronto per gli standard del lusso?; Lo sviluppo sostenibile richiede una luxury strategy; Ridefinire lo status: dal potere all'altruismo)
Parte III. Strategie di crescita delle marche di lusso
Non tutte le marche di lusso operano allo stesso modo
(Il desiderio del lusso; Dietro un singolo termine, molteplici modelli di business; Quali criteri discriminanti distinguono i diversi modelli di business?; A ciascun paese un modello di business di lusso specifico?)
Restare o non restare indipendenti?
(Anatomia di un accordo storico; L'acquisizione di Bulgari: un modello per le imprese familiari?; Il centro di gravità del lusso si è spostato da monte a valle; Colmare il divario con Tiffany e Cartier; Cina: il grande dilemma delle imprese di lusso di proprietà familiare; La fonte del capitale non è irrilevante per la governance; Il prezzo di Bulgari: troppo caro o proporzionato al sogno finanziario?; Aspettative di alta crescita: nessuna diluizione del valore della marca; Il necessario sostegno dei mercati finanziari)
Sviluppare marche di lusso all'interno di un grande gruppo: un equilibrio delicato
(La concentrazione del lusso in discussione; La crescita dei gruppi del lusso pone problemi specifici; Quadro teorico: come i gruppi creano valore; Obiettivi di ricerca e metodologia; I risultati dell'analisi trasversale; Implicazioni per lo sviluppo delle marche di lusso all'interno dei gruppi)
Parte IV. Le nuove frontiere del lusso
Lusso e nuove tecnologie: uno choc culturale
(Il grande scarto tra Oriente e Occidente, tra giovani e meno giovani; Lusso e tecnologia: una vecchia storia d'amore; La tecnologia al servizio dell'artigiano?; Creatività nel front office, tecnologia nel back office?; L'alta tecnologia nel cuore del mestiere?; Il fattore umano ha ancora spazio?; Big Data: sicurezza e fiducia?; Integrazione tecnologica: modi e limiti; Dal possesso alla condivisione degli oggetti)
L'impatto della generazione Y sul lusso
(Generazione Y in Cina: non uno, ma due segmenti distinti; Prevedere i loro comportamenti futuri; Estrapolazioni; 14. Il soft power in marcia: le marche cinesi del lusso; È solo questione di tempo; Le marche cinesi del lusso in Cina; Le marche cinesi di lusso fuori dalla Cina; Sviluppare o rilevare? I fattori di successo delle acquisizioni di marche; Entrare a far parte di gruppi europei; I dieci freni allo sviluppo delle marche del lusso cinesi)
Bibliografia.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Segnalazioni

Pubblicità