Valutazione ambientale

Strategia per il riequilibrio dei sistemi fluviali

Autori e curatori
Contributi
Manlio Vendittelli
Collana
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 176,   figg. 40,     1a edizione  2004   (Codice editore 1118.3)

Valutazione ambientale. Strategia per il riequilibrio dei sistemi fluviali
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846453082

Presentazione del volume

La riflessione corrente sulle problematiche dello sviluppo sostenibile ha introdotto nello scenario delle valutazioni ambientali il nuovo paradigma della Valutazione Ambientale Strategica (VAS). Questa, valutando il rapporto della dimensione globale che gli impatti antropici assumono, valuta l'entità delle ricadute ambientali prodotte dai progetti di trasformazione. Un suo corretto uso consente di governare preventivamente i processi proposti invece di subirli a posteriori. La valutazione ambientale, assurta al ruolo di strategia, definisce e orienta il processo di decisione e gestione verso la sostenibilità dello sviluppo.

Il presente lavoro, che trova nella VAS il suo fondamento, descrive in un linguaggio piano, pur mantenendo tutto il rigore della trattazione analitico-conoscitiva, i fondamenti teorici e metodologici nonché le proposizioni di politica della sostenibilità degli ecosistemi fluviali.

La complessa realtà di questi ecosistemi è affrontata attraverso una valutazione sintetico-sistemica che, operando tramite la metodologia interdisciplinare, individua i rapporti esistenti nello spazio e nel tempo fra i singoli fattori che compongono il sistema; avvalendosi inoltre dell'informazione di sintesi supportata dall'uso degli indici di sostenibilità proposti dall'Agenzia Europea dell'Ambiente e ordinati secondo la logica del modello DPSIR (Determinanti, Pressioni, Stato, Impatti, Risposte), è in grado di cogliere, comprendere e interpretare le interazioni tra economia, società e ambiente.

In particolare vengono analizzati i criteri metodologici utilizzati nella valutazione dello stato di qualità ecosistemica dei corsi d'acqua, con riferimento alle più recenti conquiste evolutive concettuali e legislative.

Maria Matarazzo (Comiso, 1974), laureata in Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale svolge studi e ricerche nel campo delle tematiche e delle valutazioni ambientali orientate alla cultura sostenibile del piano. Attualmente è impegnata nello svolgimento del Dottorato di ricerca in Sviluppo urbano e del territorio presso la Facoltà di Economia di Ferrara.

Indice


Manlio Vendittelli , Prefazione
Introduzione
Pianificazione e valutazione ambientale
(La pianificazione come processo aperto interativo e flessibile; La Valutazione Ambientale Strategia: un processo operativo orientato alla sostenibilità dello sviluppo; La valutazione ambientale nel processo di piano; La VIA e la VAS: due istituti complementari; La VAS nel processo decisionale; L'organizzazione logica degli elementi conoscitivi)
Aspetti di ecologia fluviale
(Il fiume: un ecosistema dinamico; Il continuum fluviale; La diversità ambientale come presupposto della biodiversità; L'importanza dell'ecotone ripario; Il fiume come ecosistema autodepurante)
Qualità fluviale e metodi di valutazione
(La tutela delle acque: evoluzione legislativa e concettuale; La conoscenza dei sistemi ambientali; Il deflusso minimo per la vita biologica; La valutazione della qualità dei corsi d'acqua; Vulnerabilità degli acquiferi)
Pressioni antropiche per fonti e modi
(Determinanti e inquinamento delle risorse idriche; Generazione propagazione e stima dei carichi inquinanti)
Controllo e informazione ambientale
(Il controllo nella protezione e prevenzione ambientale; Il controllo combinato; Il controllo integrato; Il controllo negoziato; La formalizzazione dei flussi informativi)
Il caso di studio del fiume Irminio
(Premessa; Inquadramento territoriale; Caratteri dell'idrografia; Assetto litologico; Assetto tettonico e strutturale; Carichi inquinanti gravanti sul sistema idrico; Uso della risorsa idrica; Stato di qualità dell'ecosistema fluviale; Qualità ambientale nell'area di bacino; Vulnerabilità intrinseca degli acquiferi all'inquinamento; Criticità ambientali e indirizzi di riequilibrio ecosistemico; Considerazioni conclusive)




Pubblicità