Lungo il tunnel

Economia e mercato del lavoro in provincia di Milano. Rapporto 2012

Autori e curatori
Contributi
Katia Benassi, Claudio Bonaventura, Laura Cannizzaro, Ermes Cavicchini, Elena Corsi, Giancarlo Fumagalli, Livio Lo Verso, Eleonora Zappa
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 208,      1a edizione  2013   (Codice editore 1137.91)

Lungo il tunnel. Economia e mercato del lavoro in provincia di Milano. Rapporto 2012
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820441708
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820459956
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il nuovo Rapporto sul mercato del lavoro in provincia di Milano presenta una forte caduta delle attività produttive e una persistente crisi occupazionale, che si manifesta con una stagnazione degli occupati e un forte incremento della disoccupazione. Una situazione che alimenta un forte disagio sociale e si traduce in una contrazione dei livelli di reddito, inasprita dagli effetti delle politiche di austerità adottate per risanare la finanza pubblica.

Presentazione del volume

Un altro anno difficile, contraddistinto da una forte caduta delle attività produttive e da una persistente crisi occupazionale che, dalla lettura dei dati ISTAT, si manifesta con una stagnazione degli occupati e un forte incremento della disoccupazione. Una situazione che alimenta un forte disagio sociale, legato ad una crescente precarietà del lavoro anche per chi il lavoro ce l'ha, e che si traduce in una contrazione dei livelli di reddito, inasprita dagli effetti delle politiche di austerità adottate per risanare la situazione della finanza pubblica.
Un contesto che si coglie con ancora maggiore efficacia attraverso i dati delle segnalazioni di assunzione effettuate dalle imprese, che registrano nel 2012 un significativo calo sia per quanto riguarda i nuovi contratti di lavoro che gli assunti. Un andamento che non risente se non in misura marginale degli effetti della riforma del mercato del lavoro, mentre si registra un aumento del tempo parziale e dei contratti a termine a conferma che le imprese appaiono riluttanti a rinunciare a forme di flessibilità precedentemente sperimentate.
Il dato che appare più preoccupante è comunque quello delle imprese che assumono, il cui calo appare particolarmente accentuato nei settori industriali e che, al netto di alcune nicchie particolari di comparti tradizionali, presenta un saldo fortemente negativo che sembra riportare la situazione a livelli prossimi a quelli del 2009.
È per dar conto di questa situazione molto complessa che quest'anno il rapporto include alcuni approfondimenti che aiutano a leggere meglio i processi in atto sia dal punto di vista occupazionale che imprenditoriale. Oltre ad un capitolo dedicato infatti ai comportamenti delle imprese, vengono presentati alcuni studi di carattere settoriale, che analizzano tre comparti (la ristorazione, il commercio al dettaglio e lo spettacolo) che con i loro andamenti contraddittori possono facilitare la comprensione delle dinamiche della domanda di lavoro milanese.

Indice



Paolo Giovanni Del Nero, Presentazione
Ermes Cavicchini, Livio Lo Verso, Lungo il tunnel. L'economia e il mercato del lavoro milanesi nel corso del 2012
(Un tunnel senza fine?; L'economia milanese, un altro anno da dimenticare; Occupazione e disoccupazione in provincia di Milano)
Ermes Cavicchini, Lungo il tunnel: la domanda di lavoro delle imprese milanesi nel corso del 2012
(La domanda di lavoro in avvitamento; La domanda di lavoro milanese nel 2012; I mutamenti della composizione settoriale; I lavoratori assunti: le caratteristiche socio-demografiche; Manca qualcosa?)
Ermes Cavicchini, La crescita del lavoro nel settore della ristorazione
(Un settore in controtendenza; La domanda di lavoro nel settore; Le caratteristiche degli assunti nel comparto; La disomogenea crescita della domanda di lavoro nei pubblici esercizi nei territori della provincia; Un settore dal lavoro più stabile: le forme contrattuali di avviamento
Ermes Cavicchini, Cresce il lavoro, non i posti di lavoro: il caso della distribuzione al dettaglio
La difficile interpretazione delle dinamiche occupazionali nella distribuzione al dettaglio; La domanda di lavoro nel settore della distribuzione al dettaglio; Le caratteristiche dei lavoratori; Il "Commercio al dettaglio" nei territori della provincia; Un settore ad elevata quanto disomogenea flessibilità; Le fabbriche del lavoro e i laboratori dell'occupazione)
Elena Corsi, Intermittenza e immaterialità: i lavoratori e le lavoratrici dello spettacolo
(Il Film è un'arte, il cinema un'industria; I numeri del settore; Lavoratori e lavoratrici; Il lavoro: quale, come, quanto; Dietro le quinte: le imprese dello spettacolo; Considerazioni conclusive)
Katia Benassi, Livio Lo Verso, Le imprese e il lavoro a Milano, un quadro in movimento
(Prologo; I datori di lavoro; I datori di lavoro e gli avviamenti; I territori della provincia; I datori di lavoro dei principali settori produttivi; Conclusioni)
Gli autori.