CHIUSURA ESTIVA! Gli ordini inseriti fino al 30 luglio verranno regolarmente spediti. Quelli fatti successivamente verranno evasi a partire dal 26 agosto.

Cognizione sociale e autismo

A cura di: Monica Mazza, Marco Valenti

Cognizione sociale e autismo

Modelli comportamentali, implicazioni cliniche e valutazione

Conoscere i meccanismi alla base delle capacità di cognizione sociale risulta particolarmente importante in termini di comprensione, diagnosi e riabilitazione di quelle condizioni caratterizzate da una compromissione nelle interazioni sociali. Attraverso una analitica disamina dei modelli teorici e delle evidenze di letteratura neuroscientifica e clinica, il volume sistematizza le conoscenze sul deficit di cognizione sociale nell’autismo, illustrando anche i principali strumenti di supporto valutativo e diagnostico.

Printed Edition

19.00

Pages: 148

ISBN: 9788891789297

Edition: 1a edizione 2019

Publisher code: 1240.429

Availability: Discreta

La cognizione sociale è l'insieme complesso di abilità che consentono all'individuo di anticipare il comportamento degli altri e modulare, di conseguenza, le proprie azioni. La complessità dell'insieme di funzioni che sono alla base della cognizione sociale rende conto dell'estrema eterogeneità dei modelli proposti in letteratura per spiegarne il paradigma teorico.
I concetti alla base dei processi cognitivi di socializzazione sono l'empatia e la teoria della mente, che costituiscono due componenti fondamentali di una funzione più articolata, senza la quale un individuo neurotipico non saprebbe interagire correttamente con l'ambiente sociale circostante. Per dare un senso al mondo che lo circonda, per socializzare, per rispondere coerentemente ai segnali che in modo costante gli arrivano dagli altri, l'individuo ha bisogno di entrambe le abilità.
Conoscere i meccanismi alla base delle capacità di cognizione sociale risulta particolarmente importante in termini di comprensione, diagnosi e riabilitazione di quelle condizioni caratterizzate da una compromissione nelle interazioni sociali. Il Disturbo dello Spettro Autistico ne rappresenta un esempio paradigmatico. Attraverso una analitica disamina dei modelli teorici e delle evidenze di letteratura neuroscientifica e clinica, gli Autori sistematizzano le conoscenze sul deficit di cognizione sociale nell'autismo, illustrando anche i principali strumenti di supporto valutativo e diagnostico.

Monica Mazza
, neuropsicologa clinica, è professoressa associata di Psicometria nell'Università dell'Aquila, dove è responsabile del laboratorio di ricerca sull'autismo e dell'ambulatorio clinico di neuropsicologia. È delegata di Ateneo alla disabilità, rappresentante istituzionale dell'Università in organismi e comitati scientifici e coordina programmi competitivi nazionali di ricerca sull'autismo. Autrice di oltre 100 pubblicazioni di metodologia e clinica in neuroscienze, indicizzate sui principali repertori internazionali.

Marco Valenti
, medico psichiatra, è professore ordinario di Epidemiologia e di Metodi Quantitativi in Psicologia nell'Università dell'Aquila. È direttore del Centro di Riferimento Regionale per l'Autismo dell'Abruzzo e componente del panel nazionale delle Linee Guida per l'autismo nell'adulto presso l'Istituto Superiore di Sanità. Autore di oltre 130 pubblicazioni di metodologia e clinica, con particolare riferimento alla salute mentale e ai disturbi dello spettro autistico, indicizzate sui principali repertori internazionali.

Daniela Mariani Cerati, Carlo Hanau, Prefazione
Margherita Attanasio, Siamo per natura esseri sociali
(Il sociale è nel cervello; Comprendere e sentire gli altri)
Margherita Attanasio, La mente umana: un agglomerato di moduli cognitivi
(Teoria modulare e Disturbo dello Spettro Autistico)
Maria Chiara Pino, Roberto Vagnetti, Margherita Attanasio, La teoria della comprensione quotidiana della mente
(Inferenza degli stati mentali attraverso la pianificazione probabilistica)
Margherita Attanasio, La comprensione della mente è un'abilità di simulazione
(Teoria della Simulazione e ASD)
Margherita Attanasio, Maria Chiara Pino, Il sistema dei neuroni specchio
(La scoperta dei neuroni specchio; Il sistema specchio negli esseri umani; Neuroni specchio: dalle azioni alle intenzioni; Neuroni specchio: emozioni e sensazioni; La simulazione incarnata; Neuroni specchio, simulazione incarnata e autismo)
Margherita Attanasio, Angela Filocamo, Ilenia Le Donne, Nuove prospettive nello studio della cognizione sociale
(La Teoria della Mente (ToM) può essere insegnata?; Introduzione alla Neuroestetica; Correlati neurali dell'esperienza estetica; Estetica sperimentale, empatia e simulazione incarnata; Bellezza oggettiva o bellezza soggettiva?; Neuroestetica e autismo; Il SENSE theatre)
Maria Chiara Pino, Margherita Attanasio, Strumenti di applicazione nella pratica clinica
(Misure di cognizione sociale per bambini; Novel Comic Strip Task; Social Information Processing Interview; Eyes Task-Simplified Version; Misure di cognizione sociale per adolescenti e adulti; Empathy Quotient; Basic Empathy Scale; Eyes Test; Indice di Reattività Interpersonale; Yoni task; Test delle intenzioni di Sarfati; Batteria dell'Intelligenza Sociale di Sartori; Test dei Faux pas)
Bibliografia
Gli autori.

Contributors: Margherita Attanasio, Angela Filocamo, Ilenia Le Donne, Maria Chiara Pino, Roberto Vagnetti

Serie: Serie di psicologia

Subjects: Psychiatry, Neuropsychiatry, Neuroscience, Psychophysiology, Psychobiology, Psychopharmacology - Cognitive Psychology, Personal Psychology - Psychodiagnostics of personality

Level: Textbooks

You could also be interested in