Formatori.

Domenico Lipari

Formatori.

Etnografia di un arcipelago professionale

Un’originale descrizione della figura professionale del formatore e della sua identità mobile. Attraverso un’indagine etnografica, il testo descrive non solo l’agire pratico, ma anche l’identità dei formatori italiani tracciandone la storia e delineandone la futura evoluzione.

Edizione a stampa

48,00

Pagine: 448

ISBN: 9788856847567

Edizione: 1a ristampa 2013, 1a edizione 2012

Codice editore: 25.29

Disponibilità: Discreta

Pagine: 448

ISBN: 9788856873184

Edizione:1a edizione 2012

Codice editore: 25.29

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

" Chi sono " e " che cosa fanno " oggi i formatori? È possibile definire una identità professionale che, nella sua irriducibile pluralità, complessità, frammentarietà, è ancora sfuggente e sembra non avere confini?
Il volume, muovendo da una ricerca promossa dall'Aif, propone una originale descrizione della figura professionale del formatore e della sua identità mobile. La mancanza di definizioni onnicomprensive e condivise, la differenziazione dei significati attribuiti a ruoli ormai "classici", la flebile legittimazione e lo stentato riconoscimento sociale, rendono ancor più ardui i tentativi di interpretazione di una figura professionale in continuo cambiamento. Domenico Lipari, attraverso un'indagine etnografica, descrive non solo l'agire pratico, ma anche l'identità dei formatori italiani tracciandone la storia e delineandone la futura evoluzione.
Un testo sui formatori. Un testo per i formatori. Un testo dei formatori.

Domenico Lipari , sociologo e ricercatore indipendente, è docente presso l'Università "La Sapienza" di Roma. I suoi interessi di ricerca sono legati allo studio delle organizzazioni e dei processi formativi e, in quest'ambito, ai fenomeni dell'apprendimento organizzativo, alle comunità di pratica ed allo sviluppo di metodologie riflessive. È autore di vari saggi e volumi, tra cui Progettazione e valutazione nei processi formativi (Roma, 20093); Logiche di azione formativa nelle organizzazioni (Milano, 20102); L'approccio-comunità (Roma 2004); Dinamiche di vertice. Frammenti di un discorso organizzativo (Milano, 2007). Ha tradotto e curato alcuni volumi tra cui Stato modesto, stato moderno di Michel Crozier (Roma, 2010) e La fabbrica del diritto di Bruno Latour (Troina, 2007). E-mail: lipari@uniroma1.it.



Pier Sergio Caltabiano, Prefazione
Introduzione
Parte I. Formazione: attori, contesti, processi
Formazione e formatori
(Nota introduttiva; La formazione tra addestramento e apprendimento; La formazione in Italia: uno sguardo retrospettivo; Dopo l'istituzionalizzazione; Tracce di riflessione sui formatori: tra "identità difficile", differenziazione e specializzazione)
Contesti di azione formativa
(I contesti, le strutture, i processi; La "formazione finanziata". Il caso Imis; Tra modelli classici e innovazione. Il caso Editom; La formazione per le grandi aziende pubbliche. Il caso Formafer)
Parte II. Le pratiche professionali
Formatori in azione
(Nota introduttiva; "Fare formazione". Un punto di vista sulla pratica; Pratiche d'aula; Pratiche di progettazione; Pratiche manageriali e organizzative; Pratiche di ricerca-azione; Pratiche di facilitazione; Pratiche drammaturgiche; Differenziazione e specializzazione: un arcipelago professionale)
Parte III. Professione e identità
Diventare formatori
(Nota introduttiva; Le ragioni di una scelta; L'apprendistato; La "prima volta" in azione)
Essere formatori
(Essere formatori; Un "popolo" di free-lance; Identità in evoluzione; Professionisti)
Una comunità professionale?
(Professionisti e comunità professionali; I saperi di base come "dimora" comune; Tessuti relazionali e comunità tematiche; Incontrarsi on line. Comunità tematiche di formatori nel web; L'Aif come spazio aperto di comunicazione e scambio; Costellazioni effimere di reti tematiche)
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi.

Contributi: Pier Sergio Caltabiano

Collana: Aif - Associazione italiana formatori

Argomenti: Educazione degli adulti - Formazione

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche