Gestire progetti digitali

Piero Tagliapietra

Gestire progetti digitali

Gli strumenti a disposizione del Project Manager

Dallo sviluppo di un’app o di un nuovo progetto di marketing e comunicazione al rifacimento di un sito aziendale: una guida ai metodi (predittivi, iterativi, adattativi, agile e lean) per la gestione di progetti in cui tutto è incerto sin dall’inizio.

Edizione a stampa

16,00

Pagine: 126

ISBN: 9788891790507

Edizione: 1a edizione 2020

Codice editore: 1065.161

Disponibilità: Buona

Pagine: 126

ISBN: 9788835101246

Edizione:1a edizione 2020

Codice editore: 1065.161

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 126

ISBN: 9788835101796

Edizione:1a edizione 2020

Codice editore: 1065.161

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

La gestione dei progetti riguarda ognuno di noi: nella nostra attività lavorativa occuparci dello sviluppo di un progetto è qualcosa al quale non possiamo sottrarci, prima o poi accadrà. Potrebbe essere lo sviluppo di un'app, il rifacimento del sito aziendale o lo sviluppo di un nuovo progetto di marketing e comunicazione.
Come fare però a gestire qualcosa che è incerto dall'inizio? È possibile mantenere il controllo in uno scenario dove le piattaforme evolvono costantemente e dove dopo poche settimane sono cambiate le esigenze di progetto?
Come organizzarsi se in alcuni momenti le tempistiche sono fissate e in altri casi non è possibile definire scadenze certe a priori?
Come possiamo lavorare se abbiamo obiettivi poco chiari e quando non è possibile creare un Diagramma di Gantt o una WBS?
Sono tutte domande e incertezze che trovano la stessa risposta: semplicemente scegliendo l'approccio migliore e che consenta di gestire al meglio il nostro progetto specifico tenendo conto delle sue caratteristiche e di quelle dell'ambiente in cui andiamo a svilupparlo.
Esistono infatti vari approcci alla gestione dei progetti e andremo a scoprire quali sono gli strumenti a disposizione di chi si trova a fare il Project Manager in ambito digitale con la consapevolezza che tutti si basano su un elemento cardine, la cultura aziendale.
Metodi predittivi, iterativi e adattativi sono alcuni degli approcci ai progetti che troviamo oggi all'interno del Project Management: il ruolo di un Project Manager, che gestisce progetti in ambito digital, è conoscerli e utilizzare gli strumenti che consentono di ottenere il maggior valore nel contesto in cui opera.

Piero Tagliapietra, Digital Strategist e Agile Project Manager (PMP(r), CSM(r) e ACP-PMI(r) CSM I), lavora nel mondo della comunicazione e del marketing affrontando progetti in costante evoluzione. Oltre a occuparsi direttamente dello sviluppo e della gestione dei progetti, insegna Project Management aiutando agenzie, aziende e team a lavorare meglio.

I progetti
(Cos'è un progetto?; Una materia giovane; Le nuove sfide; Cosa è cambiato; Ambienti e progetti; Il Project Manager)
Filosofie
(Filosofi a Agile e Lean; Lean; Agile Manifesto; Predittivi e adattativi)
Metodologie
(Kanban; Scrum; Scrumban; Lean Startup; Cenni di approcci tradizionali)
Per concludere e iniziare
(Valutare la situazione; Tre colonne portanti; Evolvere; Gestire e approfondire)
Bibliografia.

Collana: Management Tools

Argomenti: Project management

Livello: Testi per professional

Potrebbero interessarti anche