Ambiente e pubblica felicità tra idee e pratiche. Il caso del Lago Trasimeno
Autori e curatori
Contributi
Paola de Salvo, Francesca Giommi, Raphael Larrère, Luca Mocarelli, Nicola Pettinari, Fausto Proietti, Marina Scola, Claudia Spulcia, Nicoletta Stradaioli, Alessandra Valastro, Manuel Vaquero Piñeiro
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 208,      1a edizione  2016   (Codice editore 1501.125)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891729675
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891748324
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
La riflessione sui temi attinenti l’uomo, la natura e la loro coevoluzione richiede un’ottica eminentemente interdisciplinare, che apra alla profondità del passato per applicarsi al presente e orientarsi al futuro, in un dialogo costante con le scienze naturali, sociali e giuridiche. Il volume mette alla prova tale approccio sul piano metodologico e su un oggetto specifico: il lago Trasimeno.
Presentazione del volume

L'interazione tra uomo e natura ha inciso in tutte le epoche sul benessere delle comunità umane, ma ha conosciuto uno sviluppo più consapevole a partire dal XVIII secolo quando in Europa, anche in relazione al rapporto con l'ambiente, si elaboravano i concetti basilari della scienza economica e si affidava la pubblica felicità alla cura del sovrano e delle sue leggi. La riflessione sui temi attinenti all'uomo, alla natura e alla loro coevoluzione richiede un'ottica eminentemente interdisciplinare, che apra alla profondità del passato per applicarsi al presente e orientarsi al futuro, in un dialogo costante con le scienze naturali e sociali. Il volume mette alla prova tale approccio sul piano metodologico e su un oggetto specifico: il lago Trasimeno. In tal modo un bene comune e naturale viene indagato nella sua dimensione caratteristica e complessa di risorsa economica e di patrimonio da tutelare in continua interazione con le comunità umane.

Sara Alimenti è dottore di Ricerca in Storia del pensiero politico europeo moderno e contemporaneo e partecipa alle attività del gruppo di ricerca History of Canticus (Commons and Nature 'till XXI century: Ideas, Conceptualizations, Uses and Steps) del Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Perugia, svolgendo studi su idee e pratiche di governo dell'ambiente tra XIX e XX secolo.

Regina Lupi insegna Storia moderna presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Perugia; oggetto principale delle sue ricerche è la storia della cultura umanistica e scientifica nel XVIII secolo, con particolare riferimento agli aspetti e alle radici culturali delle riforme settecentesche, tema sul quale ha pubblicato Francesco d'Aguirre. Riforme e resistenze nell'Italia del primo Settecento (2011).

Indice
Sara Alimenti, Regina Lupi, Un esperimento di interdisciplinarietà per le "scienze politiche"
Luca Mocarelli,
L'uomo e l'ambiente in una prospettiva storico-economica
Raphaël Larrère,
Histoire et écologie
Alessandra Valastro, Dai territori nuovi spunti per un metodo di governo collaborativo
Regina Lupi,
Il Lago tra "interesse privato" e "pubblica salute", tra Antico Regime e Restaurazione
Marina Scola,
Riflessioni economico-politiche e riflessi di utopia sul lago Trasimeno
Fausto Proietti, Trasimeno 1860: un paesaggio di confine ne L'Italie des Italiens di Louise Colet
Sara Alimenti,
Il dibattito sul prosciugamento del lago Trasimeno nella seconda metà dell'Ottocento
Nicoletta Stradaioli,
Il lago Trasimeno nel ventennio fascista: fatti, personaggi, idee nel dibattito culturale, politico ed economico
Manuel Vaquero Piñeiro,
Francesca Giommi, Il lago Trasimeno nel XX secolo: la costruzione di una meta turistica
Nicola Pettinari,
Valutazione e politiche di governo delle aree lacustri. Quali prospettive per il Trasimeno?
Paola de Salvo,
Claudia Spulcia, Il ruolo delle certificazioni territoriali nel processo di co-costruzione dello sviluppo territoriale: l'esperienza dei Comuni del lago Trasimeno
Gli Autori.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi


Segnalazioni

Pubblicità