Il family business made in Tuscany
Contributi
Francesco Agliata, Roberto Barontini, Riccardo Bencini, Mariacristina Bonti, Lucia Calvosa, Gabriele Cappellini, Enrico Cori, Ioana Cristea, Lorenzo Dal Maso, Luca Del Bene, Paolo Di Toma, Claudio Gentili, Alberto Grassi, Giuseppina Iacoviello, Ulpiana Kocollari, Adriana Lazzini, Simone Lazzini, Giovanni Liberatore, Maria Grazia Migliaccio, Mario Nicoliello, Pier Francesco Pacini, Alessia Patuelli, Valentina Pieroni, Pietro Pietrini, Giovanni Riccardi, Giuseppina Rota, Giulia Santucci, Jonathan Taglialatela, Vincenzo Zarone, Mauro Zavani
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 516,      1a edizione  2016   (Codice editore 380.394)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 42,00
Disponibilità: Limitata




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891744128
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 29,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891747228
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume evidenzia l’importanza dell’azienda familiare nel Made in Italy in una prospettiva multidisciplinare e sofferma l’attenzione sugli aspetti più propri del profilo strategico e competitivo della PMI italiana, spesso a conduzione familiare. Un testo per istituzioni e organizzazioni pubbliche impegnate nel disegno delle condizioni legislative del Paese Italia, studiosi, imprenditori, manager e soggetti a vario titolo interessati al tema.
Presentazione del volume

Il testo tratta dell'importanza e della rilevanza dell'azienda familiare nel Made in Italy in una prospettiva multidisciplinare - i contributi di ricerca sono oltre venti - e sofferma l'attenzione sugli aspetti più propri del profilo strategico e competitivo della PMI italiana, spesso a conduzione familiare.
In una prima parte il libro affronta il tema inerente l'individuazione dei caratteri discriminanti il fenomeno dell'azienda familiare discutendone assetti di governance, struttura organizzativa e processi di managerializzazione; in una seconda parte l'attenzione si focalizza sui percorsi strategici intrapresi, sui mercati internazionali e sulla possibile configurazione di alcuni scenari competitivi; la terza parte affronta, invece, l'analisi di una situazione, quella relativa alla Regione Toscana, all'interno della quale una forte identità territoriale e la presenza di profonde radici familiari paiono qualificarsi come fattori di un Made in Tuscany in grado di assicurare alle aziende una spinta strategica e un posizionamento di significativa visibilità a livello internazionale. Nell'ultima parte gli autori tracciano un quadro di riepilogo e di riflessioni conclusive soffermandosi sulle implicazioni strategiche circa la possibilità di sfruttare la forza attrattiva e competitiva attribuibile al prodotto o servizio caratterizzato dal Made in a Tuscany Family Business.
Il testo si rivolge alle istituzioni e organizzazioni pubbliche impegnate nel disegno delle condizioni legislative del Paese Italia, agli studiosi, agli imprenditori e ai manager, a soggetti a vario titolo interessati al tema, tanta è, ad avviso dei curatori, l'importanza del contributo economico delle specifiche dinamiche strategiche e produttive all'economia nazionale.

Luca Anselmi è professore ordinario di Economia aziendale nell'Università di Pisa. Ha insegnato in diverse università ed alla Scuola Superiore dell'Amministrazione. Componente di vari comitati scientifici di riviste e di collane, da anni si occupa di aziende familiari pubblicando sul tema.

Nicola Lattanzi è professore associato di Economia aziendale nell'Università di Pisa dove insegna Strategia e governo dell'azienda familiare. Dal 2007 al 2010 ha ricoperto la carica di Direttore scientifico del Master di II livello in Management for Family Business. I suoi temi di ricerca riguardano i percorsi di crescita delle PMI, con particolare riguardo a quelle a conduzione familiare. È fondatore del Centro di Ricerca per la Competitività dell'Azienda Familiare (www.cercaf-lab.it).

Indice
Prefazione
Introduzione
Nota di introduzione dei curatori
Parte I. Caratteri, governance e management
Luca Anselmi, Azienda, cultura, famiglia
Mariacristina Bonti, Enrico Cori, Assetti di governance e forme organizzative nelle PMI familiari
Iona Cristea, Claudio Gentili, Nicola Lattanzi, Pietro Pietrini, Giusy Rota, La rilevanza e i caratteri degli aspetti psicologici nella conduzione dell'azienda familiare
Giuseppina Iacoviello, Vincenzo Zarone, Famiglia e dimensione aziendale: vincoli e opportunità
Riccardo Bencini, Lucia Calvosa, La conflittualità nelle imprese a base familiare e alcuni strumenti di carattere "preventivo"
Luca Del Bene, Aziende familiari ed esigenze di professionalizzazione
Paolo Di Toma, La corporate governance dell'azienda familiare: esigenze di professionalizzazione e approccio multidisciplinare
Mario Nicoliello, Vincenzo Zarone, Il passaggio generazionale: le esigenze formative e le sviluppo delle competenze
Giovanni Liberatore, Percezione, misura e riconoscimento del valore nell'azienda a conduzione familiare
Francesco Agliata, Una visione critica delle interazioni esistenti tra famigliarità e misura del valore economico
Simone Lazzini, Alessia Patuelli, Orientamento strategico di fondo e formula imprenditoriale nell'azienda familiare
Parte II. Strategie di crescita, mercati e scenari competitivi
Nicola Lattanzi, Maria Grazia Migliaccio, Giulia Santucci, Identità territoriale e radici familiari nelle strategie di crescita
Francesco Agliata, Giovanni Riccardi, Made in Italy: industria e familismo economico
Arianna Lazzini, Alessia Patuelli, Competitività e innovazione nella piccola e media impresa a conduzione familiare
Ulpiana Kocollari, Mauro Zavani, Radicamento territoriale, competenze distintive e strategia aziendale
Roberto Barontini, Jonathan Taglialatela, La finanza aziendale a supporto della crescita delle imprese familiari
Lorenzo Dal Maso,
Nicola Lattanzi, La PMI a conduzione familiare di fronte agli accordi di Basilea
Lucia Calvosa, Nicola Lattanzi, La struttura finanziaria delle società di capitali a conduzione familiare
Parte III. Le aziende familiari "Made in Tuscany"
Giuseppina Iacoviello, Giovanni Riccardi, Vincenzo Zarone, Made in Tuscany: industria e familismo economico
Mariacristina Bonti, Enrico Cori, Longevità familiare e successo aziendale: una possibile lettura. Il caso Giusto Manetti Battiloro S.p.A.
Alberto Grassi, Nicola Lattanzi, Valentina Pieroni, Il Made in Tuscany come competenza identitaria e distintiva dell'azienda familiare
Parte IV
Luca Anselmi, Nicola Lattanzi, Conclusioni
Gli autori.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi