Human capital 4.0

I cinque paradigmi per l'organizzazione che si trasforma

Contributi
Fabio Troiani
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 160,      1a edizione  2021   (Codice editore 400.6)

Human capital 4.0 I cinque paradigmi per l'organizzazione che si trasforma
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Non esiste Business 4.0 senza Human Capital 4.0. A partire da questa ferma convinzione il volume presenta “i cinque paradigmi” del lavoro che si trasforma, ovvero cinque concetti chiave che ridefiniscono il modo di evolvere delle persone nelle organizzazioni. Un testo ricco di riflessioni e di proposte operative, case history ed esempi che sarà un utile strumento di pensiero e di lavoro per tutti coloro che si occupano di progetti HR con percorsi innovativi.

Presentazione del volume

"La sfida di trovare talenti e modi di fare è al centro dell'agenda di alcuni carismatici leader delle più grandi aziende italiane e vorrebbe esserlo in quella di tanti altri che non riescono a uscire dal loop 'trasformo, cambio, stabilizzo, cemento, provo a cambiare... e rimango nel cemento'". Dalla Prefazione di Fabio Troiani, CEO Italy & Global digital services Bip Non esiste Business 4.0 senza Human Capital 4.0.

È a partire da questa ferma convinzione che gli autori presentano, in questo volume, "i cinque paradigmi" del lavoro che si trasforma, ovvero cinque concetti chiave che ridefiniscono il modo di evolvere delle persone nelle organizzazioni: trasformatività, adattività, apprenditività, innovabilità, ripensabilità.
Imparare a trasformarsi, continuamente e inclusivamente, mettendo in campo le migliori strategie per farlo è, infatti, l'unica vera strada che le organizzazioni hanno per generare cambiamenti di senso, di impatto, di sistemi.
E in questo flusso tutti sono chiamati a partecipare: agire nella complessità attraverso nuove attitudini e nuove abilità, adattando le proprie competenze con percorsi di reskilling, upskilling e transkilling; apprendere nell'ottica del flourishing e del job crafting per promuovere la resilienza organizzativa; favorire la transizione dei modelli di business verso una prospettiva tanto di profitto quanto di purpose e una leadership che ripensi profondamente se stessa, prima di ripensare il mondo.
Un testo ricco di riflessioni e di proposte operative, case history ed esempi, tratti dall'esperienza degli autori e dalle voci di alcuni fra i più autorevoli esponenti e studiosi del management di oggi, che sarà un utile strumento di pensiero e di lavoro per tutti coloro che si occupano di progetti HR con percorsi innovativi.

Alessia Canfarini è Director del Centro di eccellenza Human Capital & Change Management in Bip ed è stata Direttore Generale nel network HR Director e VicePresidente di AICEO. Lavora principalmente con CEO e Management Team di aziende italiane e internazionali con interventi di cultural change, digital HR transformation, sviluppo della leadership sostenibile, people strategy e people caring, nuovi modelli di apprendimento. Expert Member della Commissione Economia Circolare Italiana.

Alessandro Giaume ha un'esperienza trentennale nel campo dell'innovazione aziendale e della tecnologia; oggi è Innovation Director in Ars et Inventio, divisione di Innovation Management del Gruppo Bip. Coordinatore per FrancoAngeli della collana "Business 4.0", è curatore del volume Intelligenza Artificiale. Dalla sperimentazione al vantaggio competitivo (2018) e autore di Data Scientist (2017) e, con S. Gatti, di AI Expert (2019), entrambi usciti nella collana "Professioni Digitali".

Indice

Fabio Troiani, Prefazione
Alessia Canfarini,
Introduzione I. Tra realtà e surrealtà del cambiamento
Alessandro Giaume, Introduzione II. Non ci trasformeremo mai, e questa sarà la nostra salvezza
Questa non è trasformazione. È trasformabilità
(Trasformabilità. Tra cultura e neuroscienza; Trasformabilità. Tra persona e organizzazione; Quattro assi per la trasformabilità; Intervista a Demetrio Migliorati)
Questa non è competenza. È adattività
(Adattività. Imparare a imparare; Reskilling, upskilling. Un po' di chiarezza; Transkilling. Transgenerazionale, transdisciplinare; Intervista ad Alberto Calcagno)
Questo non è apprendimento. È apprenditività
(Apprenditività. Replicabilità, scalabilità; Visione e flourishing. Dall'individuo al team; Flourishing e job crafting per l'apprendimento evolutivo; Quale leadership del futuro; Intervista a Maurizio Zollo)
Questa non è innovazione. È innovabilità
(Dalla performance al purpose; Anche il purpose può cristallizzarsi?; Le condizioni sistemiche abilitanti; Intervista a Fabrizio Gavelli)
Questo non è management. È ripensabilità
(Azioni ripensate per una nuova leadership; Leadership e management; La nuova leadership e i modelli di reward; Intervista a Luca Solari)
Letture che non possono mancare




Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access