Comunicare con gli eventi

Una guida operativa

Autori e curatori
Contributi
Marco Garavaglia
Collana
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 128,      1a edizione  2014   (Codice editore 1060.259)

Comunicare con gli eventi. Una guida operativa
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Un agile compendio delle azioni necessarie per ideare, gestire e valutare professionalmente un evento d’impresa coerente con il mercato, con gli obiettivi di marketing, i target e il linguaggio odierno della comunicazione. Uno strumento di lavoro utile per quanti si propongono di progettare e realizzare un evento aziendale, per gli operatori congressuali, ma anche per gli studenti delle scuole tecniche e professionali per il turismo.

Utili Link

DM&C Recensione… Vedi...
Dm&c Seguirà rinfresco (di Pier Giorgio Cozzi)… Vedi...
Italiaconvention.it Recensione… Vedi...

Presentazione del volume

Farsi vedere non vuol dire necessariamente farsi anche notare e ricordare.
La differenza può farla, però, un evento ben organizzato.
Progettare un evento significa avere una conoscenza pratica delle caratteristiche e delle prerogative di questo strumento di comunicazione per poterne fare un uso consapevole, coerente con il mercato, con gli obiettivi di marketing, i target e il linguaggio odierno della comunicazione.
Non solo. La programmazione e l'organizzazione degli eventi di ogni tipo e dimensione comportano implicazioni con materie e settori diversi: non solo economia, marketing e comunicazione, ma anche tecnica, tecnologia, strutture, servizi, logistica, legislazione.
Questo manuale si propone come agile compendio delle azioni necessarie per ideare, gestire e valutare professionalmente un evento aggregativo e le sue interdipendenze con altri settori produttivi.
I vari capitoli esaminano organicamente tipologia e caratteristiche di un evento, le fasi di progettazione e pianificazione, il ruolo della domanda e dell'offerta, l'ECM e il Web, le location e i convention bureau, le varie tecniche di analisi dei risultati.
Integrano il volume appendici dedicate al lessico degli eventi, alle associazioni di categoria, l'elenco dei CB italiani e il codice deontologico di Farmindustria per gli eventi formativi in medicina e farmacia.
Uno strumento di lavoro, dunque, utile per le risorse interne dell'impresa che si propongono di progettare e realizzare un evento aggregativo aziendale, per gli operatori congressuali, ma anche per gli studenti delle scuole tecniche e professionali per il turismo, settore del terziario di cui gli eventi sono parte importante.

Pier Giorgio Cozzi, giornalista pubblicista, già collaboratore di importanti quotidiani economici nazionali, specialista di marketing e comunicazione d'impresa ha insegnato queste materie presso università e istituti superiori italiani e stranieri. Tiene rubriche di queste discipline su periodici di settore a diffusione nazionale e on-line. È anche autore di Eventi. Strumenti di comunicazione per le imprese del terzo millennio (Lupetti, 2009); Turismo & Web. Marketing e comunicazione tra mondo reale e virtuale (FrancoAngeli, 2010); Professione lobbista. Portatori d'interesse o faccendieri? (Lupetti, 2013).

Indice

Marco Garavaglia, Prefazione
Introduzione
Eventi: tipologia e caratteristiche
(Il concetto di evento; Morfologia degli eventi aggregativi)
Progettare un evento
(Eventi: la "catena del valore"; Il ruolo strategico; Event management: il ruolo; Event manager: l'incarico; Brief & briefing; I green events; In nome della legge; Comunicare un evento)
Pianificare un evento
(Il piano di lavoro; Location & timing; Il budget)
Domanda & offerta. Chi fa cosa e perché
(La domanda; L'offerta; I fornitori; Le professioni del congressuale)
Dell'ECM e del Web
(Eventi e Educazione Continua in Medicina; Parola d'ordine: social media)
Della location. E del convention bureau
(Comunicare con la location; Location: qualità specifiche per gli eventi; CB-Convention Bureau: un alleato)
PTO: gadgets & gifts
(La filiera "promo"; La logica delle 4 R)
Le fasi finali del progetto
(In chiusura dell'evento; La verifica finale; La comunicazione "social"; Gli aspetti intangibili dei risultati)
Conclusioni
Appendici
(Il lessico degli eventi; Le associazioni del MICE italiano; I Convention Bureau; Il Codice deontologico Farmindustria)
Bibliografia
Sitografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità