La Mappa e la Via

Come generare relazioni che cambiano le organizzazioni: una guida operativa

Contributi
Luca Giustiniano
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 178,      1a edizione  2021   (Codice editore 1065.173)

La Mappa e la Via Come generare relazioni che cambiano le organizzazioni: una guida operativa
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

La situazione che stiamo vivendo e il futuro che ci aspetta comporteranno relazioni del tutto nuove o scarsamente esplorate e su scala allargata. Distanziamento fisico, lavoro a distanza, professioni che si fondano su dinamiche mai viste. Cosa manca alle persone oggi e cosa consentirà a loro e alle organizzazioni di evolvere? Con questo volume, gli autori, coach e trainer di lungo corso, guidano il lettore a scoprire nuovi modi di operare, nuovi percorsi emotivi, nuovi pensieri, nuove consapevolezze.

Presentazione del volume

Un'organizzazione dà il meglio di sé quando sa creare e mantenere relazioni proficue, basate sull'equilibrio tra emozioni e razionalità e "ragionate" per aumentarne il valore percepito.
Questo è tanto più vero in un momento storico come il presente. La situazione che stiamo vivendo e il futuro che ci aspetta comporteranno relazioni del tutto nuove o scarsamente esplorate e su scala allargata. Distanziamento fisico, sempre più lavoro a distanza, lavori che si fondano su dinamiche mai viste. Cosa manca alle persone oggi e cosa consentirà a loro e alle organizzazioni di evolvere? Il poter contare su relazioni che funzionano, che alimentano l'anima e la mente di chi le intrattiene, che generano valore per la situazione e l'ambiente in cui avvengono.
Con questo volume, gli autori, coach e trainer di lungo corso, da "pragmatici pensatori" guidano il lettore in un viaggio che ha due obiettivi: da una parte proporre una possibile quanto auspicata evoluzione dei contesti organizzativi, leggendo e migliorando la loro componente umana, e dall'altro scoprire nuovi modi di operare, nuovi percorsi emotivi, nuovi pensieri, nuove consapevolezze.
La Mappa e la Via va letto come un vero percorso, arricchito da casi aziendali su cui si innestano elementi di ricerca scientifica aggiornata. Si parte dal pensiero sistemico, per poi parlare dei bias, degli errori di pensiero che fondano certezze vane e fanno deragliare le relazioni, per finire con il tema dell'alfabetizzazione emozionale, per capirsi meglio e di più. La "via" indicata dalla "mappa" serve, a ciascuno e a tutti, per raggiungere il livello utile a creare e mantenere ambienti sociali veramente positivi.
Questo libro è basato sul percorso di formazione e sviluppo organizzativo elaborato dagli autori dal titolo Working Relationship(r).

Mario Maresca, specialista nella formazione e sviluppo delle Risorse Umane, ha ricoperto ruoli di vendita e gestione in alcune multinazionali. Nel 2005 ha fondato N-Exolution, società di consulenza organizzativa, formazione e coaching. Docente e coach per LUISS Business School, è presidente dell'Associazione Learning Communities.

Paolo Palazzo, executive coach (PCC, ICF) e Assessor certificato di numerosi assessment di personalità, si occupa di formazione e sviluppo della leadership in percorsi di coaching individuale, di team e all'interno di programmi di formazione manageriale e corsi MBA. È Adjunct Professor presso LUISS Business School.

Indice

Luca Giustiniano, Prefazione. Il potere nascosto delle relazioni
Introduzione. Quando un'organizzazione dà il meglio di sé
Parte I. Le basi da cui partire
Le frontiere delle relazioni personali e sociali
(Nelle pieghe della complessità; Adattarsi o scomparire)
Tutto è relazione
(Le relazioni in principio, nel mezzo e alla fine; Le relazioni, da strumento a obiettivo; I nomi delle relazioni)
Parte II. Gli strumenti
Mettersi in viaggio: la Mappa e la bussola
(Working Relationships(r) Map; La "Piacevolezza", fluidificante e collante delle relazioni; "Attivazione" dell'energia: engagement, motivazione, produttività; Una leadership al servizio delle relazioni; Dinamiche tipiche di evoluzione nella Working Relationships (r) Map; Una storia per ogni quadrante; Creare la propria Working Relationships(r) Map)
Né solo, né ingenuo, né innocuo. Come la dinamica dei sistemi può salvarci la vita
(Io-Me-Altri-Mondo; Sull'utilità del Pensiero Sistemico; Disegnare i Sistemi; Descrivere i comportamenti nel Pensiero Sistemico; L'effetto non è adesso, ovvero "Il convitato opaco"; "Vedo e prevedo", ossia gli Archetipi Sistemici)
Troppo veloce, veloce il giusto. Euristiche e bias
(Perché usiamo scorciatoie di pensiero; Le euristiche: scorciatoie funzionali; La razionalità violata: i bias; Se abbiamo un cervello, abbiamo qualche bias; Dribblare i bias, al servizio delle relazioni; Il Modello Working Relationships(r) PARSS)
Percepire, reagire, dare un nome. L'alfabetizzazione emozionale e i suoi esiti
(Alla ricerca della pietra filosofale: parlare di emozioni; Contagio ed empatia; Emozioni e Sentimenti; Un repertorio per le emozioni; Gli strumenti di gestione delle emozioni)
L'azienda e la managerialità nell'incertezza
(Per una leadership connotata, coerente, ecologica; Non solo manager; Performance e significato; La leadership "squilibrata"; Costruire e gestire team in un contesto "mutante")
Conclusioni. Un "arrivo" che in realtà è un (nuovo) punto di partenza
Bibliografia
Ringraziamenti.




Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access