RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 291 titoli

Rinaldo Cervellati

Nuovi argomenti di Chimica per l'insegnamento.

Radicali liberi, antiossidanti e reazioni chimiche oscillanti

I concetti teorici su cui si fonda la chimica dei radicali liberi e degli antiossidanti. Il testo illustra come si formano e quale ruolo rivestono nel nostro organismo i radicali liberi, la loro chimica e i danni che un loro eccesso può provocare, nonché l’azione delle sostanze antiossidanti nel controllarne la produzione. Sono presentati poi alcuni esperimenti pratici per valutare l’attività antiossidante relativa di alcuni prodotti di uso comune, come tè, succhi di frutta, infusi di piante...

cod. 1408.2.19

Davide Capperucci, Carlotta Cartei

Curricolo e intercultura

Problemi, metodi, strumenti

La costruzione del curricolo e la promozione dell’intercultura rappresentano due sfide importanti che la scuola di oggi è chiamata ad affrontare. Il libro vuol essere un’occasione di riflessione e un supporto didattico-operativo per tutti coloro che, in qualità di studiosi, docenti, educatori, studenti, hanno a cuore le questioni legate alla progettazione del curricolo e all’educazione interculturale.

cod. 292.2.117

Il volume affronta gli aspetti teorici più generali della valutazione delle competenze linguistiche riguardanti, ad esempio, le sue finalità, i contenuti, i criteri sottesi alla valutazione della comprensione e produzione scritta, la valutazione didattica e la valutazione di sistema, e presenta esperienze significative e generalizzabili di misurazione e di valutazione delle competenze linguistiche sottese alle diverse abilità sia per quanto riguarda l’italiano lingua madre sia l’italiano lingua seconda o straniera.

cod. 612.11

Paolo Orefice, Antonia Cunti

La formazione universitaria alla ricerca.

Contesti ed esperienze nelle scienze dell'educazione

La formazione alla ricerca rappresenta una risposta prioritaria, ampiamente riconosciuta in ambito europeo e internazionale, alle sfide inedite della civiltà contemporanea. Il volume affronta le tematiche dell’elaborazione, della sperimentazione e della formalizzazione di modelli teorici e metodologici di alta formazione alla ricerca, all’innovazione e al trasferimento del sapere scientifico, con particolare attenzione ai saperi pedagogici ed educativi.

cod. 292.2.111

Giorgio Matricardi

Costruire la scienza con la mano sinistra.

Discutendo l'organizzazione degli esseri viventi

Il volume intende avviare una riflessione sulla scienza, sulla sua didattica e sull’importanza di costruire un significato condiviso attorno ai concetti scientifici, troppo spesso accettati acriticamente sia dagli alunni che dagli stessi docenti. L’organizzazione gerarchica dell’essere vivente è il tema guida, che dimostra la continua necessità di aggiornare le rappresentazioni della realtà che la scienza offre al pubblico non esperto.

cod. 568.12

Luisa Revelli

Italiano L2

Problemi scientifici, metodologici e didattici

Il volume si propone di introdurre alcuni dei principali problemi scientifici, metodologici e didattici che caratterizzano l’insegnamento dell’italiano come lingua seconda e di fornire qualche strumento di lavoro a coloro cui sta a cuore il diritto di capire, studiare e imparare di tutti gli allievi.

cod. 292.4.28

Maria Teresa Rabitti

Per il curricolo di storia

Idee e pratiche

Il testo offre idee, riflessioni ed esempi di buone pratiche agli insegnanti impegnati a comprendere quali siano le innovazioni presenti nelle Indicazioni nazionali per il curricolo per la scuola dell’infanzia.

cod. 1158.3

Maria Adelaide Gallina

Scegliere e usare il libro di testo.

Riflessioni ed esperienze nella scuola dell'obbligo

Alcuni contributi di studiosi, esperti e insegnanti che affrontano, da diverse angolature concettuali e operative, i presupposti epistemologici e pragmatici della scelta e dell’uso dei libri di testo. A partire da un’analisi storica che consente di collocarli, in quanto risorse didattiche, nel quadro delle politiche scolastiche ed educative, si esaminano alcuni aspetti relativi alla normativa che ne regola l’adozione nonché alle loro caratteristiche strutturali e metodologiche.

cod. 1152.7

Delineare un curricolo di storia in prospettiva interculturale significa fare i conti col futuro possibile della nostra società multiculturale. Un futuro di convivenza fra diversi che si può costruire soltanto se si elaborano identità cosmopolite. La proposta di questo libro cerca di renderlo attuabile per gli alunni della scuola primaria.

cod. 1038.12

La sintesi di un’esperienza di aggiornamento per insegnanti di scuola secondaria di secondo grado e di progettazione didattica interdisciplinare attorno al linguaggio sonoro musicale. L’esperienza ha cercato di cogliere quanto di musicale racchiude ogni disciplina del curricolo (gli aspetti fonologici della letteratura, la geometria, la storia del pensiero filosofico e l’estetica musicale…), per poi costruire percorsi interdisciplinari di apprendimento, ma anche di espressione creativa.

cod. 292.3.25

Vincenzo Guanci, Carla Santini

Capire il Novecento

La storia e le altre discipline

Fino a che punto un buon manuale di storia rende comprensibile la complessità del XX secolo? Il volume muove dalla considerazione che il solo punto di vista politico-istituzionale, alla base di curricoli e manuali, risulta fortemente limitante, incompleto, parziale, per capire davvero il Novecento, e indica modi per elaborare curricoli, nei quali i punti di vista siano molteplici e multidisciplinari.

cod. 1158.1.1

Il volume vuole offrire piena cittadinanza scolastica a una cultura che ha attraversato, a diversi livelli, tutta la nostra storia sociale: quella dell’azione intelligente, scaltra e logica, che si manifesta attraverso i giochi. Da quelli tradizionali e popolari, a quelli che, regolamentati ufficialmente, sono i giochi sportivi.

cod. 1038.10

Alberto Pellai, Paolo Marzorati

Educazione alla salute.

Standard e linee guida dalla scuola elementare alla scuola superiore

cod. 1370.1.4

Patrizia Sandri

La didattica del tempo convenzionale

Riflessioni e percorsi per la scuola dell'infanzia e la scuola primaria

Il libro affronta alcune problematiche legate alla dimensione temporale e a una sua possibile didattica in presenza di allievi con deficit intellettivo, riportando una ricerca sperimentale condotta con bambini di classe II e IV di scuola primaria. Un contributo per insegnanti ed educatori che, come afferma Piaget, “si imbattono di continuo nei problemi che vengono sollevati dalla scarsa comprensione del tempo nei bambini di età scolare”.

cod. 292.3.23

Maria Teresa Rabitti, Carla Santini

Il museo nel curricolo di storia

Il testo offre riflessioni sul significato dell’educazione al patrimonio culturale e propone ipotesi curricolari di uso del museo in sintonia con il processo di apprendimento degli allievi, corredandole con esempi di percorsi al museo realizzati con metodologie differenti: copioni, quadri di civiltà, processi di trasformazione, costruzione di concetti.

cod. 1158.2

Cesare Bernabeo, Francesco Guarino

Ped.

Percorso Esperienziale Didattico

Il metodo PED – Percorso Esperienziale Didattico, un modello operativo che segna un nuovo ambito di intervento per parlare di salute con gli adolescenti all’interno dell’esperienza scolastica. Il PED, che ha come pilastri portanti la diffusione dei metodi dell’educazione socio-affettiva e la promozione dell’apprendimento cooperativo, è una strategia innovativa che si distanzia da modelli obsoleti centrati sulla figura dell’esperto esterno come unico promotore-attore delle strategie preventive nel gruppo classe.

cod. 435.1.3

Walter Moro, Bruna Pinotti

Reti e laboratori territoriali.

Strategie per il successo formativo e la lotta alla dispersione

Il volume dà conto del monitoraggio effettuato dal Cisem nel merito delle quattro tipologie d’azione previste in materia di successo formativo e lotta alla dispersione scolastica dalla Provincia di Milano: orientamento, Larsa (Laboratori di Recupero e Sostegno degli Apprendimenti), accompagnamento all’inserimento in percorsi di istruzione e formazione, percorsi formativi non ordinamentali.

cod. 226.29

Guglielmo Trentin

La sostenibilità didattico-formativa dell'e-learning

Social networking e apprendimento attivo

Il rapporto fra qualità e sostenibilità dell’e-learning attraverso lo studio di alcuni casi reali centrati sull’apprendimento attivo e l’intensa interazione sociale. Il testo presenta la cronistoria di un corso di apprendimento collaborativo a rete (NCL), corredata punto per punto degli strumenti di supporto alla sua conduzione.

cod. 292.1.14

Luciana Bellatalla, Giovanni Genovesi

La scuola: paradigma e modelli

Gli interventi del volume si sviluppano attorno alla relazione tra Paradigma e Modelli dell’educazione: il paradigma rimanda alla dimensione teoretica profonda e fondativa del discorso sull’educazione e la scuola, mentre i modelli si riferiscono alle interpretazioni concrete del paradigma e, talora, a interpretazioni di altri princìpi di natura ideologica, etica, economica o politica.

cod. 1146.2.14