Life management. Manuale per la ricerca del benessere tramite l'equilibrio tra vita professionale e vita privata
Autori e curatori
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 168,      1a edizione  2017   (Codice editore 1065.148)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21.00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Una delle più diffuse esigenze che imprenditori, manager e professionisti manifestano e condividono è cercare di non essere stritolati dall’attività lavorativa sacrificando la propria vita familiare, affettiva, privata. Ma è realmente possibile conciliare vita lavorativa e vita privata? Il volume ci offre spunti di riflessione, criteri di analisi e metodi di intervento per svincolarsi dalla “tirannia dell’urgenza” e dall’ossessione dei risultati, indicando modalità concrete per superare la contraddizione tra la vita lavorativa e il resto della propria esistenza.
Utili Link
Dirigente Per un efficace Life Management (di Gian Carlo Cocco)… Vedi...
Presentazione del volume

Sono ancora poche le persone e le imprese che hanno compreso che maggiore serenità e maggiore soddisfazione consentono di ottenere prestazioni migliori.
Questo volume si propone di offrire spunti di riflessione, criteri di analisi e metodi di intervento per svincolarsi dalla "tirannia dell'urgenza" e dalla pressione ossessiva sui risultati, accompagnata dal timore crescente del futuro.
Attraverso modalità concrete ed applicabili, sono definiti sia un piano organico d'azione per ricercare un maggiore equilibrio tra vita lavorativa e vita privata, sia alcune le leve che sostengono la soddisfazione professionale e la serenità personale: valorizzare il proprio bagaglio emozionale, spesso considerato un ostacolo anziché una risorsa; limitare gli effetti delle trappole mentali e dei processi di autoinganno e di inganno; saper dire di no per vivere e far vivere meglio; riconoscere la funzione terapeutica dell'umorismo e dell'ironia; superare i miti sulla fortuna e sulla sfortuna; contenere le umane superstizioni; accettare la propria esistenza come un'avventura.
Il libro, che si rivolge tanto al singolo quanto a chi gestisce l'organizzazione, si chiude con alcune indicazioni per non cadere nel vortice del multitasking e non cedere all'invadenza dei social media e alla sindrome da smarhphone.
Le argomentazioni fornite sono solidamente basate su un livello scientifico che fa riferimento anche alle ultime conquiste delle neuroscienze, ma senza perdere la leggerezza espositiva che garantirà al lettore un'utile e piacevole lettura.

Gian Carlo Cocco, psicologo, è stato fondatore, Presidente e maggior azionista di IdeaManagement s.r.l. Oggi è titolare della Gian Carlo Cocco sagl. È stato docente nell'area Personale e Organizzazione alla Scuola di Direzione Aziendale dell'Università Bocconi. Attualmente è docente del corso di Intelligenze manageriali alla facoltà di Economia dell'Università e-Campus di Novedrate. Ha pubblicato oltre venti libri in tema di management tra i quali gli ultimi sono Intelligenze Manageriali (2010), Gestire un'associazione (2016) e Neuromanagement (2016), tutti editi da FrancoAngeli.

Indice
Premessa, guida alla lettura e ringraziamenti
Alcune riflessioni sulla ricomposizione tra vita lavorativa e vita privata
Le leve per la soddisfazione professionale e la serenità personale
La definizione delle "reali priorità" e il piano organico d'azione
(Strumenti e supporti per la definizione del progetto di vita)
Valorizzare il proprio bagaglio emozionale
(I sistemi emozionali primari; Il cervello enterico; I marcatori somatici; L'universalità delle emozioni; La correlazione tra sistemi emozionali e sistemi cognitivi; Dalle emozioni negative alle emozioni positive; Trasformare le emozioni da ostacolo ad alleato)
Comprendere e limitare gli effetti delle trappole mentali e dei processi di autoinganno e inganno
(Le caratteristiche dei processi di autoinganno; Intelligenze multiple e trappole mentali; Dalle trappole mentali ai processi di inganno)
Dire di no a se stessi e agli altri per vivere e far vivere meglio
(Valorizzare le priorità; I vantaggi del NO)
La funzione terapeutica dell'umorismo e dell'ironia
La contrapposizione tra sfortuna (propria) e fortuna (altrui)
Superstizione, incertezza del futuro e riti propiziatori
Vivere la provvisorietà e la caducità come un'avventura
Presente e futuro del work life balance
(ATM di Milano; Prima Comunicazione e Prima Ricerca & Sviluppo; IntesaSanPaolo; Tetrapak; Martur Italy; Un sintetico panorama di aziende; Pro e contro il work life balance)
Oltre in confini classici del work life balance
Un ricordo
Bibliografia.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access