La trappola della tecnologia

Capitale, lavoro e potere nell'era dell'automazione

Autori e curatori
Traduttori
Pierluigi Micalizzi
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 474,      1a edizione  2020   (Codice editore 1802.15)

La trappola della tecnologia Capitale, lavoro e potere nell'era dell'automazione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 29,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 29,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Dalla prima rivoluzione industriale alla rivoluzione informatica: Frey ripercorre le grandi rivoluzioni tecnologiche degli ultimi secoli e ci fa capire perché la polarizzazione economica e politica nell’era dell’automazione non sia un destino ineluttabile! Un antidoto tanto al pessimismo disperato quanto all’ottimismo irresponsabile.

Presentazione del volume

"La storia non si ripete, ma ci insegna molte cose sul presente. Questa è una narrazione colta e avvincente sul rapporto fra progresso tecnologico e lavoro nel corso del tempo. Si può essere più o meno d'accordo con la tesi del libro, ma non ci si può esimere dal leggerlo soprattutto in vista delle sfide del dopo Covid-19". Tito Boeri, Università Bocconi, coautore di Riprendiamoci lo Stato.

Secondo Carl Benedikt Frey, il progresso tecnologico degli ultimi secoli ha modificato radicalmente la distribuzione del potere politico ed economico all'interno dei gruppi sociali. La Rivoluzione Industriale ha creato ricchezza e prosperità senza precedenti, ma le conseguenze immediate si sono rivelate devastanti per ampie fasce della popolazione.
Queste tendenze riflettono a grandi linee quelle in corso nell'attuale Era dell'Automazione. Nel pieno di una nuova rivoluzione tecnologica, gli insegnamenti del passato possono tornarci utili per affrontare il presente in modo più incisivo e preparare così il terreno a un futuro più prospero.

"Una prospettiva provocatoria e originale per fronteggiare le preoccupazioni attuali". Andrew Hill, Financial Times

"Il libro, originalissimo, straordinariamente coinvolgente e ben documentato di Carl Frey dovrebbe essere letto da tutti coloro che sono interessati a capire in che modo il cambiamento tecnologico trasformerà non solo il nostro lavoro ma anche la politica e la società. Ian Goldin, coautore di Nuova età dell'oro

"Con quello che ritengo il resoconto più chiaro che mi sia capitato di leggere da diverso tempo sugli attuali problemi relativi a occupazione, tecnologia, performance economica e globalizzazione, Frey fornisce un fondamento tecnologico all'analisi della disuguaglianza che Thomas Piketty ha condotto in Il capitale nel XXI secolo". Jane Humphries, Università di Oxford

"In che modo la tecnologia inciderà sul futuro del lavoro? Frey ritiene che le macchine intelligenti faranno diminuire la domanda di manodopera, generando al contempo un incremento di produttività. La differenza tra le società dipenderà dal modo in cui saranno distribuiti gli utili che ne deriveranno". Laura Tyson, Università della California, Berkeley

Carl Benedikt Frey
è Oxford Martin Citi Fellow e condirettore dell'Oxford Martin Programme on Technology and Employment presso l'Università di Oxford. È inoltre senior fellow presso l'Institute for the New Economic Thinking di Oxford e il Dipartimento di Storia economica dell'Università di Lund.

Indice

Prefazione
Introduzione
Parte I. La grande stagnazione
Una breve storia del progresso preindustriale
La prosperità preindustriale
Perchè la meccanizzazione non è riuscita
Parte II. La grande divergenza
Arriva la fabbrica
La Rivoluzione Industriale e i suoi oppositori
Parte III. Il grande livellamento
Dalla produzione di massa alla prosperità di massa
Ritorna la questione delle macchine
Il trionfo della classe media
Parte IV. La grande inversione
Il tramonto della classe media
Proseguire allontanandosi
La politica della polarizzazione
Parte V. Il futuro
Intelligenza artificiale
Verso la prosperità
Ringraziamenti
Appendice
Bibliografia.





Pubblicità