I progetti di sviluppo. Metodologie ed esperienze di progettazione partecipativa per obiettivi
Autori e curatori
Contributi
Roberto Carpano
Livello
Dati
pp. 192,   2a ristampa 2012,    2a edizione, aggiornata  2007   (Codice editore 563.87)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846486493

In breve
Progettare è analizzare e prevedere in un quadro di incertezza. Questa guida ritiene pertanto indispensabile prendere in considerazione due registri: la progettazione orientata al raggiungimento degli obiettivi, che utilizza l’Approccio del Quadro Logico (ottica-obiettivo), e la progettazione partecipativa, attenta alle dinamiche di apprendimento e alla flessibilità (ottica-processo). Una progettazione di qualità deve apprendere dalle esperienze concluse e in corso, capitalizzando i risultati delle valutazioni. Il volume presenta risultati e ampi stralci di valutazioni realizzate a livello internazionale e in Italia, relativi agli aspetti trattati. Massimo Rossi è consulente in tema di progettazione e valutazione per varie Agenzie delle Nazioni Unite, la Commissione Europea, organismi pubblici e privati italiani. Insegna Progettazione e valutazione al Corso di Laurea specialistica in Scienze per la pace di Pisa.
Presentazione del volume

La guida si rivolge a coloro che sono interessati a migliorare la preparazione di progetti di sviluppo. L'esperienza degli ultimi anni ha mostrato l'utilità di applicare le metodologie proposte a vari interventi promossi dalla Commissione Europea, come quelli di Cooperazione internazionale, del programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico, di Life Natura e di EQUAL.
Si offre quindi come strumento fondamentale per:
- i funzionari della Pubblica Amministrazione a livello centrale, regionale locale,
- i rappresentanti del mondo associativo e di quello accademico,
- gli operatori del Terzo Settore,
- i consulenti indipendenti.
Progettare è analizzare e prevedere in un quadro di incertezza. In questa guida si ritiene dunque indispensabile prendere in considerazione e modulare due registri nel contesto del Project Cycle Management:
  • la progettazione orientata al raggiungimento degli obiettivi, che utilizza l'Approccio del Quadro Logico (ottica-obiettivo),
  • e la progettazione partecipativa, attenta alle dinamiche di apprendimento e alla flessibilità (ottica-processo).
    Il rigore progettuale deve cercare, quindi, di valorizzare gli aspetti positivi delle due ottiche progettuali e stemperarne i limiti.
    Inoltre, una progettazione di qualità deve in primo luogo apprendere in modo organizzato dalle esperienze concluse e dai progetti in corso, capitalizzando i risultati delle valutazioni.
    In questa ottica, nel volume si presentano risultati e ampi stralci di valutazioni realizzate a livello internazionale e in Italia, relativi agli aspetti trattati. Come nel caso della valutazione che si fonda ampiamente sul paragone, anche nel volume si paragonano manuali internazionali, comunitari e italiani, per far meglio comprendere al lettore concetti e metodologie.

    Massimo Rossi (Raffaello.r@virgilio.it) (Roma, 1949), opera come libero professionista, dopo una esperienza pluriennale presso il Formez. E' consulente in tema di progettazione e valutazione per varie Agenzie delle Nazioni Unite, la Commissione Europea, organismi pubblici e privati italiani. È autore di articoli su aspetti metodologici e operativi dello sviluppo. E' coautore di tre manuali della FAO sulla diagnosi partecipativa e sulla decentralizzazione. Collabora come docente con APRE, COSPE, Formez, Università di Roma La Sapienza (Corsi CIRPS e SECIS). Insegna progettazione e valutazione nel Corso di Laurea specialistica dell'Università Statale di Pisa in Scienze per la Pace: Cooperazione allo Sviluppo, Mediazione e Trasformazione dei Conflitti.

  • Indice

    Roberto Carpano, Premessa
    Introduzione
    (A chi è destinato questo libro; Cosa è; Cosa non è; Come leggere questo libro)
    Progetto e ciclo del progetto
    (Il progetto; Le fasi del ciclo del progetto; La progettazione; Il monitoraggio esterno; La valutazione; Apprendere dal monitoraggio e dalle valutazioni; Riepilogo di fine capitolo)
    Alcuni aspetti dell'Approccio del Quadro Logico
    (Lineamenti principali; La matrice del Quadro Logico: la logica dell'intervento; La matrice del quadro Logico: indicatori e ipotesi; Esempi di matrici: aspetti positivi e vincoli; Un'applicazione per l'analisi della progettazione; I rischi; Riepilogo di fine capitolo)
    Evoluzione e nuove applicazioni dell'Approccio del Quadro Logico
    (Prima generazione (gli anno '60 e gli anni '70): un approccio rigido; Seconda generazione (gli anni '80): l'importanza della partecipazione degli attori; Terza generazione (gli anni '90): la Commissione Europea e i primi sviluppi in Italia; Iniziative di formazione; Un'applicazione per il monitoraggio esterno; Riepilogo di fine capitolo)
    Un solo obiettivo come scelta di modestia progettuale
    (Obiettivi e risultati: concetti e lessico; Evoluzione: molteplici obiettivi specifici o uno solo; Perché scegliere un solo obiettivo specifico)
    La partecipazione dei beneficiari
    (Il contesto e gli attori; Alcune caratteristiche della partecipazione; Partecipazione e rischi di esclusione; Partecipazione e fattori di sostenibilità; La diagnosi partecipativa; Insuccesso dei progetti e mancanza di partecipazione; Riepilogo di fine capitolo)
    Prevedere l'apprendimento
    (Considerazioni preliminari; Apprendere dai cambiamenti del contesto; Prevedere formalmente come "tornare indietro"; Come favorire la flessibilità; Organizzare meglio il progetto; I rischi; Riepilogo di fine capitolo)
    Ottica-obiettivo e ottica-processo
    (Considerazioni sulle due ottiche; Il cimento progettuale)
    Postfazione alla seconda edizione
    Bibliografia
    Allegato 1. Strumenti di monitoraggio esterno della Commissione Europea
    Allegato 2. Valutazioni della Commissione Europea nei paesi ACP

    Management

    Finanza. Amministrazione. Controllo

    Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

    Produzione. Logistica. Qualità.

    Risorse umane

    Banca, credito e assicurazioni

    Commercio e turismo

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità