E - learning. La nuova frontiera della formazione
Autori e curatori
Contributi
Antonella Della Rovere, Piergiorgio Valente
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 208,   figg. 30,     3a edizione, aggiornata e ampliata  2002   (Codice editore 561.236)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28.50
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846438812
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 24.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856867534
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Per la prima volta descritte metodologie e tecnologie dell'e-learning.
Presentazione del volume

Il nucleo portante della new economy è la trasformazione continua: internet e le sue applicazioni specifiche, intranet ed extranet, rendono disponibili nuovi paradigmi capaci di fornire vantaggi competitivi e la costruzione di e-business di successo.
La formazione viene resa disponibile su rete: sfruttando i concetti già introdotti a metà del novecento dalla FaD (formazione a distanza) diventa e-learning.
Grazie all'e-learning l'organizzazione, l'impresa, l'ente diventano luoghi di formazione permanente consentendo il passaggio da mondo scolastico a mondo lavorativo, l'innalzamento dei livelli culturali, l'aggiornamento continuo.
L'e-learning aiuta a gestire il gap tra competenze esistenti e competenze attese, evidenzia i reali bisogni formativi, fornisce nuove opportunità a chi non ha potuto fruire del tradizionale periodo scolastico.
Nel libro, dopo una introduzione generale al nuovo contesto della new economy, l'autore parla della formazione nelle organizzazioni e dei principi della FaD, descrive le metodologie e tecnologie utilizzate nell'e-learning, introduce l'innovativo modello ASP (Application Services Provider) sviluppato nella società di appartenenza e termina questa nuova edizione con interessanti riflessioni sugli aspetti psicologici e motivazionali tipici dei nuovi contesti formativi online.

Filippo La Noce , laureato in Ingegneria, ha lavorato presso varie Organizzazioni di Formazione e Consulenza aziendale: CONSIEL, SSGRR (Scuola Superiore Guglielmo Reiss Romoli), TILS (Telecom Italia Learning Services). Attualmente opera presso E&YBS (Ernst&Young Business School). Ha maturato quindi una esperienza pluriennale nel campo della Formazione grazie al coordinamento di numerosi progetti formativi basati sull'utilizzo di Internet, alla partecipazione a progetti europei e a varie conferenze e seminari, in qualità di speaker. È' autore di altri due libri Function Point: Il vantaggio competitivo (1998); Data Warehousing: dal dato all'informazione (1999) entrambi pubblicati da Franco Angeli e continua a scrivere articoli sul tema dell'e-learning per varie testate.

Indice


Piergiorgio Valente, Prefazione - Introduzione - New economy - (Tutto comincia con una piccola "e"; La trasformazione del business in e-business; E-trasformazione: quattro regole d'oro; Architettura it per l'e-trasformazione; Tecnologia a supporto della e-trasformazione; La comunicazione nella new economy; La formazione nel nuovo contesto) - La formazione nelle organizzazioni - (Verso la learning organization; Empowerment dei discenti; Miti e realtà dell'e-learning; Come scegliere un LSM (Learning management System); Come evitare il fallimento di un processo di e-learning; Knowledge management e stili di learning) - Formazione a distanza (FaD) e formazione on-line - (Aspetti metodologici della FaD; La telematica nell'apprendimento; L'apprendimento cooperativo; Progettazione didattica; Gestione della didattica; Insegnamento/apprendimento; Profili professionali e percorsi formativi; Conclusioni sugli aspetti metodologici; Aspetti tecnici della FaD; Il problema della "localizzazione"; La componente umana; Tutoring e supporto help-desk; La formazione on-line; Web based training (WBT); L'allestimento di un servizio di formazione su web) - FaD: uso, aspetti economici e qualità - (I costi della FaD; Come e perché utilizzare la FaD; FaD e qualità; La valutazione di un processo formativo in rete; Tassonomia dei messaggi) - Metodologie e tecnologie dell'e-learning - (On-line learning; I segreti del successo dell'e-learning; Obiettivi e strategie; La tecnologia guida l'apprendimento o l'apprendimento guida la tecnologia?; Metodologie di sviluppo di corsi on-line; Interfaccia utente e moduli del corso on-line; Sistemi autore, linguaggi di programmazione e autore; Strumenti di broadcasting e learning management system; Media e reti per la fruizione di corsi on-line; Criteri di sviluppo di corsi on-line; Tecniche di apprendimento e di comunicazione; Ruoli e competenze per la produzione di corsi on-line; Stampe, videoconferenza e televisione nell'e-learning; La qualità del WWW nell'e-learning; Comunità di apprendimento e virtuali) - Formazione e modello ASP (Application Services Provider) - (Formazione e gestione del cambiamento; Il modello ASP di Telecom Italia Leaming Services) - Aspetti psicologici della formazione via web - (Impegno dello studente su web; "Atto sociale" della formazione in rete; Esplorazione della propria identità; Aspetti psicologici dell'interazione uomo/computer; Influenza delle caratteristiche individuali nello sviluppo dei corsi on-line; Abilità richieste allo studente su web; Aspetti formali degli ambienti formativi in rete; Dalle comunità reali alle comunità virtuali; Modelli di apprendimento; Verso l'identità virtuale; Dall'aula al web; Conclusioni: quanto è difficile imparare on-line?) - Antonella Della Rovere, Postfazione. E-learning, il futuro del knowledge nella rete - (Le dimensioni del knowledge; L'e-learning) - Glossario e acronimi
1


2




Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità